Tag: Cocco

Torta al cocco senza farina e burro

Torta al cocco senza farina e burro

Sin da quando ero una ragazzina ho sempre dovuto darmi dei traguardi, è il mio modo di affrontare giorno dopo giorno le cose in attesa di arrivare alla meta.
Ora per esempio, sono solo trascorsi i primi 10 giorni dell’anno, le feste sono oramai lontanissime e io sono già proiettata in avanti.
I miei prossimi impegni sono un pranzo con parenti, una cena con amici, un viaggio, il carnevale, la Pasqua e l’anniversario di matrimonio, tutto entro l’ultimo giorno di aprile.
Ho iniziato il mio viaggio ieri sera,invitando a cena gli amici di mio figlio.
A fine cena ho preparato, oltre a qualche sfiziosità dolce, anche questa torta al cocco.
E’ un dolce leggerissimo e molto goloso e se come me amate il cocco, perfetto per chi come me ama questo ingrediente.

Ingredienti

3 uova
150 g di zucchero
250 g di farina di cocco
250 ml di panna
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
3/4 di bustina di lievito per dolci

Preparazione

In una ciotola montare le uova con lo zucchero.
Unire l’estratto di vaniglia e la panne e mescolare.
Aggiungere metà
della farina di cocco, poi il lievito setacciato ed il resto della farina.
Mettere il composto ottenuto in frigorifero per una trentina di minuti.
Scaldare il forno a 180° C e foderare una tortiera da 24 cm con carta forno.
Versare il composto riposato nella tortiera, livellare con una spatola.
Sbattere leggermente la tortiera sul piano di lavoro e infornare per circa35-40 minuti, vale la prova stecchino.

Togliere la torta al cocco dal forno e lasciarla raffreddare completamente prima di sformarla e servirla cosparsa di zucchero a velo.

TRANCI al COCCO e GIANDUIA

Ingredienti: 120g farina OO, 100g farina di cocco, 180g crema di gianduia, 100g zucchero, 90g burro, 7g lievito per dolci

Riunire in una ciotola le farine con il lievito e lo zucchero, mescolare e colarvi sopra il burro fuso e intiepidito; impastare con le mani velocemente, formando un composto sbriciolato. In una tortiera quadrata di 31cm per lato, foderata di cartaforno, distribuire 2/3 dell’impasto, compattandolo leggermente in uno strato uniforme; cuocere in forno già caldo a 180° per 20 minuti. Spalmarvi sopra la crema di gianduia e cospargervi l’impasto sbriciolato restante; proseguire la cottura del dolce in forno per altri 15 minuti. Togliere dal forno e mettere a raffreddare su una gratella prima di tagliare in 16 tranci di uguale misura.

Proudly powered by WordPress