Tag: Piemontese

Zucchine in carpione alla piemontese: la ricetta

Zucchine in carpione alla piemontese: la ricetta

Un contorno saporito che si sposa alla perfezione con i piatti estivi, sia di carne che di pesce, preparato con un metodo antico di tradizione regionale: oggi parliamo delle zucchine in carpione alla piemontese!

Questa preparazione delle zucchine (e di tante altre ricette) prende il nome da un pesce di lago tipico del Piemonte – il carpione – che si conservava in questo modo prima dell’avvento dei frigoriferi. Si tratta di un metodo molto veloce e funzionale che prevede una marinatura con un mix di aceto e vino e consente ai cibi di mantenersi per un po’ di tempo, anche con il caldo estivo, conservando sapore, gusto e sostanze nutritive. Nel tempo questa tipologia di conservazione si è evoluta ed ora viene utilizzata anche con carne, pesce di diverse tipologie, verdure e, addirittura, fritture.

La ricetta delle zucchine in carpione

La ricetta delle zucchine in carpione alla piemontese è semplice e veloce da preparare: l’indicazione è quella di tenere a marinare le zucchine per almeno 24 ore prima di consumarle.

Ingredienti

1 kg di zucchine fresche
aglio e cipolla
aceto di vino di ottima qualità
olio extravergine di oliva
sale
salvia

Procedimento

Iniziate lavando le zucchine e tagliandole a bastoncini molto sottili. Con l’olio ben caldo (ricordatevi di usare un olio per friggere di ottima qualità) friggetele fino alla completa doratura e lasciatele asciugare su un piatto con della carta assorbente. Aggiustate di sale e lasciatele raffreddare.

Condite le zucchine con salvia e qualche spicchio di aglio in un recipiente e passate alla preparazione della cipolla per la marinatura. Affettatene una di media grandezza, spellatela con cura e fatela appassire in una padella con un po’ di olio. Quando la cipolla è appassita ma ancora trasparente aggiungete un po’ di acqua e un bicchiere di aceto di vino e fate bollire per qualche minuto, quindi lasciate raffreddare. Quando le cipolle e il loro liquido saranno ormai fredde versatele sulle zucchine.

Coprite quindi il recipiente e mettete le zucchine in carpione alla piemontese in frigo, aspettando almeno 18/24 ore prima di consumarle.

Fonduta Piemontese Con Il Bimby

Inserisci nel boccale la fontina: 4 secondi a velocità 5. Unisci il latte, il burro, il sale e il pepe, e cuoci per 4 minuti a temperatura 80 velocità 4. Con le lame in movimento, dal foro del coperchio, unisci i tuorli: 1 minuto a velocità 8. Travasa in una ciotola e servi con fettine di pane tostato e tartufi. È ottima per accompagnare il riso Pilaf.

> Leggi tutto

Proudly powered by WordPress