Tag: fredda

Pasta fredda e gamberetti, così non sbagli

Pasta fredda e gamberetti, così non sbagli

Come trasformare la solita pasta fredda in un trionfo di terra e mare e le nostre ricette più buone

Quando le temperature salgono e la voglia di pasta si fa sentire, prepararla e farla raffreddare è sempre una buona idea. Basterà scolarla bene al dente e condirla un filo d’olio extravergine d’oliva in attesa di trovare nel frigorifero gli ingredienti giusti per condirla per avere tutto il tempo necessario per ragionare sui migliori abbinamenti. Nel nostro frigorifero abbiamo trovato dei gamberetti freschissimi: ecco le migliori idee da provare!

Gamberi e gamberetti

Sono buonissimi entrambi nella pasta fredda, ma se avete a disposizione i secondi, vi consigliamo di prepararli utilizzando cotture che non ne riducano il volume. Le migliori sono quella a vapore e una veloce lessatura, mentre gamberi più grossi possono essere cotti anche in padella o sulla piastra.

La frutta è l’ingrediente segreto

I gamberi possono essere abbinati a diversi frutti come fichi, albicocche, pesche e prugne. Se non amate i sapori dolci invece, potete affidarvi alla piacevole acidità degli agrumi, sempre perfetti se serviti con i crostacei sia grazie al succo sia con la buccia.

Sì alle salse

Una pasta fredda creativa può ospitare anche una salsa, meglio se a base di yogurt e maionese. Mixando questi due ingredienti potrete infatti creare un pressing che si presta ad essere aromatizzato con paprica, curry o curcuma.

Se amate le insalate di pasta…

Pasta fredda e insalata di pasta non sono la stessa cosa. Al primo gruppo infatti appartengono tutti quei piatti che ci propongono la pasta in versione fredda ed estiva. Quando parliamo di insalata di pasta invece, inseriamo nel piatto anche alimenti vegetali crudi e cotte che solitamente utilizziamo per preparare buonissime insalate. Per un effetto freschissimo e a prova di estate, vi consigliamo di arrivare le vostre paste con striscioni sottili di carote, peperoni, cetrioli e ravanelli.

Nella gallery in alto, le nostre ricette più buone.

La pasta fredda più saporita? La prepariamo così

La pasta fredda più saporita? La prepariamo così

Nel nostro servizio dedicato alla Luna sul mese di luglio, trovate gli spaghetti freddi aromatici, una pasta fredda semplice e saporita che useremo come guida per questo semplice tutorial. La domanda di base è sempre la stessa: come faccio a preparare una pasta fredda leggera, facile esaporita al tempo stesso? Diciamolo subito: una formula esatta non esiste. Ma possiamo chiedere aiuto ad alcuni alimenti chiave pronti a trasformare il solito piatto in qualcosa di davvero unico e lo faremo partendo dalla lista ingredienti di questi buonissimi spaghetti freddi.

Per condire gli spaghetti freddi aromatici del numero di luglio

Mozzarella, olive taggiasche snocciolate, filetti d’acciuga sott’olio, ravanelli, finocchietto, basilico, olio extravergine d’oliva, limone

Mozzarella, la parte ricca

Quando prepariamo un primo piatto freddo estivo, possiamo limitare il numero di ingredienti per renderlo più leggero, ma è meglio identificare sempre un elemento che soddisfi il palato e renda piene tutte le nostre forchettate, ma che dia anche un po’ di sostanza. Sì alla mozzarella, ma anche al tonno, ai gamberi, a filetti di pesce grigliato, salumi a cubetti e formaggi come provola, feta e pecorino.

Olive taggiasche, l’ingrediente succulento

Carnose, saporite e aromatiche: sono l’ingrediente ideale per dare una spinta extra al nostro piatto. Se cerchiamo una nota amara, puntiamo sulle olive nere cotte al forno, per un piacevole tocco acido (che dona freschezza) utilizziamo i capperi conservati sott’aceto e lavati, sott’olio per un sapore più delicato.

Filetti d’acciuga, viva l’intensità

Chi pensa che le acciughe servano solo a salare si sbaglia di grosso. Il loro sapore caratterizza ogni piatto con un sentore di mare da non sottovalutare. La sua alternativa veg? I pomodorini secchi reidratati in olio extravergine d’oliva.

Ravanelli, la nota croccante

Freschi, delicati e leggermente piccanti. Abbiamo usato i ravanelli, ma in altre preparazioni possiamo provare a sostituirli con peperoni crudi o rondelle di cetriolo.

Finocchietto, la freschezza

Alleggerisce l’intensità dell’acciuga, dona freschezza al palato ed è un aroma a cui non si può dire di no. Se volete fare un passo in più in questa direzione, provate con foglie di menta fresca.

Basilico, il profumo

A questo ingrediente, non vogliamo dare alternative. Profumato, delicato e intensamente mediterraneo: il basilico è unico e rende ancora più saporita ogni pasta fredda.

Olio extravergine d’oliva, la consistenza

Se non volete che il vostro piatto assuma una consistenza collosa, ricordatevi di condirlo con un generoso giro d’olio.

La scorza di limone, l’idea in più

In questo caso abbiamo puntato sulla sua freschezza, ma sentitevi liberi di sostituirla con ingredienti altrettanto aromatici come il succo di lime, l’uva passa o qualche goccia di senape. Insomma il punto non è l’acidità, ma il gusto.

E ora, ecco le nostre 50 paste fredde: tutte super saporite!

Ecco allora le nostre ricette di pasta fredda ai peperoni, con gamberi al pesto rapido e menta, con crudità marinate, con mirtilli e ribes, pasta fredda verace, insalata fredda di pasta, con pesto di rucola, con alici, pasta fredda al pesto di ricotta, con pomodorini, origano, mozzarella, alla mediterranea, con salsa tonnata, con gamberi, esotica, pasta aromatica fredda, al pesto di olive,  con verdure grigliate, piccante, al pesce, sformato con verdure, con verdure ed erbe aromatiche, insalata di pasta, chiocciole fredde ai peperoni, pasta corta con rucola e calamaretti, insalata di pasta ai tre colori, con peperoni e zucchine, mezze maniche fredde con verdure miste, pasticcio freddo di lasagne e verdure, farfalle fredde con peperoni, conchiglie con ragù freddo di fagioli, insalata di pasta e spada, “gnocchi” freddi al tonno, penne fredde alla robiola, festonelle fredde al piccante, farfalline fredde in salsa piccante, eliche fredde con prugne e tonno, sedanini freddi in salsa d’uovo, farfalle fredde e fagiolini al doppio pesto, insalata di pasta con sottaceti e rucola, insalata di pasta, mango e bresaola, insalata di pollo con pasta e uova, insalata di pasta al curry, insalata di pasta con verdure e salamelle, tagliolini saraceni in insalata, insalata di grattini e salmone, insalata di orecchiette, paccheri freddi ripieni di calamari, pipe fredde con zucchine, conchiglie fredde, spada e zucchine e insalata di ditalini, insalata di fusilli all’aragosta.

ABBIAMO CUCINATO PER VOI

Pasta fredda ai peperoni

ABBIAMO CUCINATO PER VOI

Pasta fredda e gamberi al pesto rapido e menta

ABBIAMO CUCINATO PER VOI

Pasta fredda con crudità marinate

ABBIAMO CUCINATO PER VOI

Pasta fredda con mirtilli e ribes

ABBIAMO CUCINATO PER VOI

Pipe fredde con zucchine

ABBIAMO CUCINATO PER VOI

Pasta fredda verace

ABBIAMO CUCINATO PER VOI

Insalata fredda di pasta

ABBIAMO CUCINATO PER VOI

Pasta fredda con pesto di rucola

ABBIAMO CUCINATO PER VOI

Pasta fredda con alici

ABBIAMO CUCINATO PER VOI

Pasta fredda al pesto di ricotta

ABBIAMO CUCINATO PER VOI

Pasta fredda con pomodorini, origano, mozzarella

ABBIAMO CUCINATO PER VOI

Pasta fredda alla mediterranea

ABBIAMO CUCINATO PER VOI

Pasta fredda con salsa tonnata

ABBIAMO CUCINATO PER VOI

Pasta fredda con gamberi

ABBIAMO CUCINATO PER VOI

Pasta fredda esotica

ABBIAMO CUCINATO PER VOI

Pasta aromatica fredda

ABBIAMO CUCINATO PER VOI

Pasta fredda con verdure grigliate

ABBIAMO CUCINATO PER VOI

Pasta fredda piccante

ABBIAMO CUCINATO PER VOI

Sformato di pasta fredda con verdure

ABBIAMO CUCINATO PER VOI

Pasta fredda con verdure ed erbe aromatiche

ABBIAMO CUCINATO PER VOI

Insalata di pasta

ABBIAMO CUCINATO PER VOI

Chiocciole fredde ai peperoni

ABBIAMO CUCINATO PER VOI

Pasta corta con rucola e calamaretti

ABBIAMO CUCINATO PER VOI

Insalata di pasta ai tre colori

ABBIAMO CUCINATO PER VOI

ABBIAMO CUCINATO PER VOI

Mezze maniche fredde con verdure miste

ABBIAMO CUCINATO PER VOI

Pasticcio freddo di lasagne e verdure

ABBIAMO CUCINATO PER VOI

Farfalle fredde con peperoni

ABBIAMO CUCINATO PER VOI

Conchiglie con ragù freddo di fagioli

ABBIAMO CUCINATO PER VOI

Insalata di pasta e spada

ABBIAMO CUCINATO PER VOI

Penne fredde alla robiola

ABBIAMO CUCINATO PER VOI

Festonelle fredde al piccante

ABBIAMO CUCINATO PER VOI

Farfalline fredde in salsa piccante

ABBIAMO CUCINATO PER VOI

Sedanini freddi in salsa d’uovo

ABBIAMO CUCINATO PER VOI

Farfalle fredde e fagiolini al doppio pesto

ABBIAMO CUCINATO PER VOI

Insalata di pasta con sottaceti e rucola

ABBIAMO CUCINATO PER VOI

Insalata di pasta, mango e bresaola

ABBIAMO CUCINATO PER VOI

Insalata di pollo con pasta e uova

ABBIAMO CUCINATO PER VOI

Insalata di pasta al curry

ABBIAMO CUCINATO PER VOI

Insalata di pasta con verdure e salamelle

ABBIAMO CUCINATO PER VOI

Tagliolini saraceni in insalata

ABBIAMO CUCINATO PER VOI

Insalata di grattini e salmone

ABBIAMO CUCINATO PER VOI

Insalata di orecchiette

ABBIAMO CUCINATO PER VOI

Paccheri freddi ripieni di calamari

ABBIAMO CUCINATO PER VOI

Conchiglie fredde, spada e verdure

ABBIAMO CUCINATO PER VOI

Insalata di ditalini

Pasta fredda con il melone

Pasta fredda con il melone

Il primo piatto di cui vi innamorerete quest’estate? La pasta fredda con la frutta

Non inorridite al pensiero di un piatto di pasta con la frutta. Provate questi fusilli con il melone e vi ricrederete.
Il risotto con le fragole o con i mirtilli è uno dei primi più delicati e sofisticati da portare a tavola quando si ha voglia di stupire gli ospiti.
Allora perché non provare ad abbinare anche la classica pasta di semola a un frutto tipicamente estivo come il melone?
Più che un piatto caldo questa è un’insalata di pasta ottima da consumare nelle torride giornate d’estate, facilissima da preparare e molto pratica da portare con sé a lavoro.
Scopriamo insieme gli ingredienti e la ricetta.

Quale pasta scegliere

Partiamo dal principio e quindi dalla scelta del formato di pasta.
Vi consigliamo una pasta corta perché in questa ricetta il condimento non è avvolgente e quindi uno spaghetto risulterebbe troppo asciutto. E poi questa pasta va mangiata fredda e quindi pennette, fusilli, ma anche orecchiette e gnocchetti sardi si conservano meglio di una linguina o di una tagliatella.
Potete sostituire la pasta con i cereali se desiderate un pasto più nutriente e ricco di proprietà o potete optare per la pasta integrale, molto buona anche fredda e perfetta in abbinamento a ingredienti crudi come in questo caso.

Come riconoscere un buon melone

Per prima cosa osservatelo. Non deve essere ammaccato e deve avere una buccia di colore uniforme.
Toccatelo per capire se è sodo o troppo molle e nel secondo caso scartatelo.
Poi annusatelo e se riuscite a sentirne il profumo vuol dire che è quello giusto.

melone

Ricetta della pasta al melone

Il procedimento è davvero molto semplice, basta solo assemblare gli ingredienti.
Una volta cotta al dente, scolate la pasta e fatela raffreddare condita solo con un po’ di olio evo.
Aggiungete poi della cipolla di Tropea, abbondante basilico, dei cubetti di melone (o delle palline per una presentazione più elegante), delle fette di avocado abbastanza morbide, ma non troppo, e delle mozzarelline.
Potete anche utilizzare il pesto per dare più sapore alla pasta e dei legumi se volete arricchirla. I ceci per esempio sarebbero perfetti perché danno quel tocco di croccantezza che in un piatto freddo sta sempre bene.

Una presentazione perfetta

Se volete proporre questa ricetta molto semplice ai vostri ospiti fatelo a regola d’arte e quindi servitela all’interno di un melone tagliato in due parti e svuotato della sua polpa.
Otterrete delle divertenti ciotoline monoporzione davvero molto belle da presentare.
Ovviamente la polpa del melone va riutilizzata nel condimento e quindi nulla va buttato, nemmeno i semini che possono essere lavati, asciugati e cotti in forno con olio e sale.

Se vi piace l’idea della pasta con la frutta, date un’occhiata alla nostra gallery per trovare altre ispirazioni.

Proudly powered by WordPress