Tag: uova

» Uova sode mostruose – Ricetta Uova sode mostruose di Misya

Misya.info

Innanzitutto bollite le uova per circa 8 minuti in modo da renderle sode, quindi scolatele e sbucciatele.

Tagliate le uova a metà ed asportate il tuorlo.

Preparate ora la salsina all’avocado: pulite l’avocado, e ricavatene la polpa, quindi unitela ai tuorli, condite con sale, pepe e succo di lime e schiacciate e mescolate tutto insieme con una forchetta.

Iniziate ad assemblare le uova: riempite gli albumi con la salsina, poggiate al centro un’oliva e create la pupilla con un pochino di ketchup.

Una volta aggiunti i decori finali con il ketchup, le uova sode mostruose saranno pronte: non vi resta che servirle e godervi le reazioni dei vostri ospiti!

» Uova con piselli – Ricetta Uova con piselli di Misya

Misya.info

fate appassire la cipolla tritata in una casseruola con un po’ di olio.
Unite i piselli e fate insaporire per qualche minuto, quindi coprite con il brodo e cuocete per circa 10 minuti con coperchio.

Quando i pisellini saranno teneri e il brodo sarà parzialmente asciugato, aggiustate di sale e pepe e aggiungete le uova.
Coprite ancora e fate cuocere finché gli albumi non si saranno rappresi ma il tuorlo ancora morbido.

Servite le uova con piselli ben calde con un po’ di pane fresco.

Anna in Casa: ricette e non solo: Uova nel nido

Anna in Casa: ricette e non solo: Uova nel nido

Eccomi qui. Due settimane e ancora a sono riposo forzato, sempre in seguito a quel banale incidente che poi così banale non si sta rivelando. 

Meglio non pensarci, meglio sfogliare gli scatti fatti e scegliere quale ricetta postare.

Avevo già provato l’idea di cuocere le uova con le zucchine, ma al forno e con una ricetta zero impegno. Qualche giorno fa però, sulla pagina la mia amica virtuale Barbara di Cucinoperpassione, ho visto una ricetta simile molto interessante che io ho reso particolare arricchendola a modo mio.

Seguitemi e scoprirete una nuova idea per un piatto unico facilissimo e pronto in 20 minuti.

Ingredienti

4 uova 

2-3 zucchine di medie dimensioni

q.b. di pomodorini 

2 cucchiai di vino bianco

sale e pepe

peperoncino a piacere

formaggio grana 

1/4 di scalogno

olio

Preparazione

Lavare e privare delle estremità le zucchine. Tagliarle a mano o con l’apposito attrezzo, a spaghettini o a fiammiferino lungo.

Nella padella scaldare l’olio e insaporirlo con lo scalogno precedentemente tritato.

Versare gli spaghetti di zucchine nell’olio, 

farle insaporire leggermente e sfumarle con il vino bianco.

Cuocere per una decina di minuti.

Nel frattempo lavare i pomodorini e tagliarli a metà.

Con un cucchiaio di legno separare le zucchine 

in modo da formare dei piccoli nidi e posizionare a piacere i pomodorini

In ogni nido prima preparato rompere delicatamente un uovo, 

cercando di lasciare il tuorlo intero.

Coprire con un coperchio e lasciare cuocere per 3-4 minuti, 

o comunque fino alla cottura desiderata: 

a noi piace che il tuorlo non sia troppo cotto 

e che non vada a coprire il sapore delle zucchine.

Insaporire il tutto con sale, pepe, peperoncino e una 

grattugiata di formaggio grana.

Proudly powered by WordPress