Tag: uova

» Uova in crosta – Ricetta Uova in crosta di Misya

Misya.info

Bollite le uova per 10 minuti, quindi sgusciatele.
1 uova sode

Tagliate il rotolo di pasta sfoglia in quattro parti.
Mettete in ogni parte due fette di salame ed un uovo.
2 farcire pasta sfoglia

Richiudete bene la sfoglia e spostate in una leccarda rivestita di carta forno.
Spennellate la superficie con tuorlo sbattuto e latte, quindi ricoprite con il sesamo.
Cuocete a 180 °C per 30 minuti, o fino a doratura, e fate intiepidire.
4 cuocere in forno

Le vostre uova in crosta sono pronte per essere servite.
uova in crosta
uova-in-crosta

» Pasta fresca senza uova

Misya.info

Disponete la farina a fontana in una ciotola, aggiungete il sale e iniziate a versare l’acqua calda al centro, gradualmente, impastando inizialmente con una forchetta.
Una volta messa tutta l’acqua, iniziate a impastare con le mani.
Impastate per almeno 5 minuti, ripiegando più volte l’impasto su se stesso.
Coprite il panetto con pellicola per alimenti e lasciate riposare a temperatura ambiente per almeno 30 minuti.

Riprendete il panello, ammorbiditelo velocemente se necessario, quindi dividetelo in 2 (o più) parti e iniziate a stenderlo con la macchinetta tirapasta.

Una volta ottenute le varie sfoglie, scegliete la forma che volete ottenere: io ho creato delle papardelle.

La pasta fresca senza uova è pronta: non vi resta che cuocerla e poi condirla a piacere. Di solito ci vogliono 6/8 minuti di cottura.

Uova per adulti, quando la sorpresa è il cioccolato

Uova per adulti, quando la sorpresa è il cioccolato

Regalare o regalarsi un uovo di Pasqua non è un gioco da bambini. Queste che trovi da Eataly sono uova al cioccolato “vietate ai minori di 18 anni”

I bambini a Pasqua sono felici quando trovano nell’uovo la sorpresa che volevano. Gli adulti invece scartano l’uovo alla ricerca del buon cioccolato, e più che altro trovano delle delusioni. Nelle uova da bambini spesso infatti il cioccolato è puro packaging, ma per fortuna esistono oramai anche “uova da adulti” dove la vera sorpresa è fondente e all’interno non si scomodano neppure a metterci qualcosa.
Decorate come opere d’arte, di finissimo monorigine, al gianduia o persino incastonato di biscotti: da Eataly le uova di Pasqua “vietate ai minori” sono tantissime – e in realtà piaceranno molto anche ai bambini.

Le uova nude

Hanno una confezione trasparente che ne svela le forme sinuose e una pelle color cioccolato: bianco con granella di pistacchio, extra fondente con granella di nocciola, al latte con granella di mandorle e bigusto, con mezzo cioccolato bianco e mezzo extra fondente. Di Barbero, dal 1838 storica torroneria e cioccolateria di Asti.

L’uovo croccante

Due fini strati di cioccolato al latte che racchiudono una goduriosa crema spalmabile arricchita da croccante paste di Meliga. È l’uovo Stratosferico, di nome e di fatto, prodotto da Golosi di Salute, senza grassi idrogenati, coloranti e ingredienti raffinati.

Le uova di design

Artistiche e belle come un quadro, le uova di Pasqua di Bodrato non sono solo l’ennesima forma con cui plasmare il cioccolato, ma una vera e propria specializzazione aziendale sin dal secolo scorso. Finissimo cioccolato per uova decorate a mano, una ad una, con ghiaccia di zucchero. Le uova di Bodrato sono un pensiero goloso per chi apprezza l’arte e il design, come le uova ispirate alle opere dei pittori del XX secolo o quella che è diventata un nuovo classico, l’Uovo Millerighe.

L’uovo bidimensionale

Nessun guscio da spaccare, ma solo una tavoletta ovale. Su una base di cioccolato bianco o al latte viene realizzato un decoro a fascia di granella di frutta secca, oppure una base di cioccolato Colombia 75% viene costellata da croccanti gruè di fave di cacao. Majani, l’azienda bolognese produttrice dei mitici cremini Fiat, a quattro strati, ha rivoluzionato persino le uova di Pasqua!

L’uovo nougatine

Per gli amanti delle nocciole, solo Nocciole del Piemonte IGP: ben il 38% e cioccolato al gianduia nell’Uovo Nocciolato 1858 di Baratti&Milano, oppure fondente come l’uovo Nougatine di Venchi, realizzato secondo la storica ricetta del bon bon Nougatine con nocciole Piemonte tritate e caramellate, avvolte da uno strato di cioccolato amaro 56%.

Proudly powered by WordPress