Tag: Secondi Piatti

» Funghi al parmigiano – Ricetta Funghi al parmigiano di Misya

Misya.info

Pulite i funghi eliminando la base del gambo ed eventuali residui di terra, quindi tagliateli in 4 parti, come vedete dalla foto.

Cuoceteli in padella antiaderente, con poco sale e coperchio sopra, per circa 10 minuti.

Preparate nel frattempo un battuto d’uovo con sale, pepe, prezzemolo tritato e metà del grana.
Quando i funghi saranno pronti, disponeteli in una teglia unta di olio e versateci sopra il battuto d’uovo, quindi cospargete col restante formaggio e cuocete per circa 20 minuti in forno ventilato preriscaldato a 180°C, accendendo il grill egli ultimi 5 minuti.

I funghi al parmigiano sono pronti, serviteli caldi o tiepidi.

» Carote sott’olio – Ricetta Carote sott’olio di Misya

Misya.info

Innanzitutto premuratevi di sterilizzare i barattoli, in modo che siano pronti all’uso.

Mondate le carote, lavatele e tagliatele a rondelle.

Sbollentate le carote in acqua e aceto per 4-5 minuti (dipende dalle dimensioni delle rondelle e da quanto le volete morbide), quindi scolatele e lasciatele raffreddare e asciugare su un canovaccio pulito.

Una volta che saranno completamente fredde, condite le carote con aglio a pezzetti, peperoncino tritato, prezzemolo sminuzzato, sale e olio, come se fosse un’insalata.
Infine assemblate i vasetti, alternando olio, carote e qualche grano di pepe, spingendo ogni tanto le carote verso il basso, per far uscire l’aria, e riempiendo non oltre l’inizio del collo del barattolo, in modo da riempire il resto con olio (le carote devono essere completamente coperte).

Le carote sott’olio sono pronte: pastorizzate, facendo bollire i vasetti ben chiusi in acqua bollente per circa 20 minuti, quindi fate raffreddare e fate riposare in un posto buio per almeno 1 settimana prima di servirle.

» Avocado caprese salad – Ricetta Avocado caprese salad di Misya

Misya.info

Innanzitutto tagliate la mozzarella a dadini e lasciatela sgocciolare, quindi lavate i pomodorini e tagliateli a metà (o in 4, se sono un po’ più grandi)

Poi pulite l’avocado (qui la guida per farlo senza problemi) e tagliatelo a quadrotti.

Unite quindi gli ingredienti (pomodori, mozzarella, avocado e pesto) in una ciotola, mescolate, aggiustate di sale se necessario (dipende dal pesto che usate e dal vostro gusto personale) e fate riposare in frigo per 1 ora.

L’avocado caprese salad è pronta: guarnite con basilico fresco e servite.

Proudly powered by WordPress