Tag: Secondi Piatti

» Burger di gamberi – Ricetta Burger di gamberi di Misya

Misya.info

Innanzitutto lessate le patate: lavatele sotto l’acqua corrente, quindi mettetele in una pentola piena di acqua fredda, portate a bollore e cuocete per circa 35 minuti o fino a cottura della patate, quindi pelatele e passatele.

Tritate le code di gamberi al coltello, non troppo finemente, quindi unitele con le patate schiacciate, lo yogurt, il prezzemolo tritato e il sale.
Amalgamate bene e, se il composto dovesse risultare troppo morbido, aggiungete poco pangrattato per ottenere una consistenza un pochino più compatta: l’impasto deve risultare morbido ma lavorabile.

Componete i vostri burger direttamente in una padella antiaderente unta con poco olio, con l’aiuto di un coppapasta, quindi cuocete pochi minuti per lato, fino a doratura.

I burger di gamberi sono pronti per essere serviti.

Ricetta Crostata di bosco – La Cucina Italiana

Ricetta Crostata di bosco - La Cucina Italiana
  • 225 g farina 00
  • 140 g burro
  • 70 g zucchero
  • farina di nocciole
  • latte
  • un uovo piccolo
  • un tuorlo
  • granella di nocciole
  • sale
  • 170 g yogurt greco
  • 125 g un cestino di mirtilli
  • 125 g un cestino di more
  • 100 g panna fresca montata
  • 40 g zucchero semolato
  • zucchero a velo
  • un lime

Per la ricetta della crostata di bosco, Lavorate velocemente con la punta delle dita le farine con lo zucchero, il burro a pezzetti e una presa di sale ottenendo un composto farinoso grossolano. Mescolatelo con l’uovo, modellatelo a palla, avvolgetelo nella pellicola e fatelo riposare per un’ora in frigorifero.
Per il ripieno: raccogliete in una casseruola 100 g di

Hand pies: le deliziose tortine tascabili

Hand pies: le deliziose tortine tascabili

Torte di mele così piccole che ci starebbero in una tasca. La ricetta per prepararle a casa è semplice (e si può variare il ripieno)

Avete mai assaggiato le hand pies, le versioni “tascabili” della torta di mele, perfette per una pausa golosa? Se siete amanti dei pie cookies, ovvero torte biscotto – così li chiamano gli americani – non potete perdervi questa ricetta che prevede una pasta brisée farcita con mele e cannella.

Le hand pies sono facili e veloci da preparare e possono essere fatte con forme diverse e arricchite con decorazioni simpatiche che abbineranno al gusto il divertimento, sopratutto per i più piccoli. Si possono mangiare a colazione, come spuntino o come merenda e, grazie alla loro forma che sta appunto in una mano, si possono portare comodamente in giro o a scuola.

Quella che vi proponiamo è la ricetta classica con le mele, ma in alternativa può essere utilizzata altra frutta fresca – come fragole e mirtilli – una marmellata o del cioccolato.

Hand pies alle mele: la ricetta

Ingredienti

250 gr di farina 00
180 gr di burro freddo
80 ml di acqua molto fredda
50 gr di zucchero
1 cucchiaino di sale

Per il ripieno

2 mele
40 gr di burro
cannella in polvere
70 gr di zucchero di canna
1 tuorlo di uovo
zucchero a velo per decorare

hand pies

La preparazione delle hand pies

La preparazione delle hand pies inizia con quella della pasta brisée. Mescolate in un recipiente capiente la farina, lo zucchero, un pizzico di sale e il burro freddo a pezzettini. Amalgamate bene l’impasto fino ad ottenere un composto granuloso e aggiungete l’acqua, che deve essere molto fredda. Mescolate l’impasto e iniziate a lavorarlo con le mani formando una palla.

Fate riposare quindi la pasta brisée in frigo per circa 30 minuti.

Sbucciate le mele e tagliatele a pezzettini molto piccoli. Metteteli a cuocere in una padella con un coperchio – a fuoco medio per circa 10 minuti – insieme a una noce di burro (o in alternativa con olio extravergine di oliva), lo zucchero di canna e la cannella. Il composto sarà pronto quando le mele saranno cotte a abbastanza stufate.

Stendete la pasta brisée con un matterello, servirà uno spessore di circa 3 mm. Con una formina formate dei dischetti dall’impasto e adagiateli su una teglia con la carta forno. Su ogni forma aggiungete il ripieno di mele, lasciando 1 cm di bordo, e richiudetelo con un altro dischetto come una piccola torta, oppure ripiegando il dischetto su se stesso ottenendo una mezza luna. Spennellate le hand pies con il tuorlo d’uovo e fatele cuocere in forno per circa 15/20 minuti a 180°.

Le mini porzioni di torta di mele saranno pronte quando si caramellano in superficie e diventano dorate. Lasciatele raffreddare e spolverate con zucchero a velo prima di assaggiarle.

Le hand pies si conservano anche per qualche giorno, l’importante è tenerle in frigo.

Proudly powered by WordPress