Tag: Secondi Piatti

» Pasta alla zozzona – Ricetta Pasta alla zozzona di Misya

Misya.info

La pasta alla zozzona è una ricetta della cucina laziale e che riprende alcuni elementi di carbonara e amatriciana evolvendosi in una ricetta completamente nuova. Quindi guanciale, tuorli, pecorino e pomodorini, ma anche salsiccia, si combinano e si miscelano in un abbinamento insolito e decisamente non leggero ma sicuramente ricco di sapore. Il nome stesso, pasta alla zozzona, vuole indicare un piatto fusion e con un profluvio di sapori, simbolo di abbondanza e ricchezza di gusto.
Insomma, io non lo avevo mai mangiato, ma devo dire che ne è decisamente valsa la pena! Non vi dico mio marito, e i miei amici che hanno assaggiato il piatto… ovazioni a morire ahhauhauh ;P

  • Tempo di preparazione preparazione: 20 min
  • Tempo di cottura cottura: 30 min
  • Tempo totale totale: 50 min
Pasta alla zozzona
Pasta alla zozzona

Procedimento

Come fare la pasta alla zozzona

Innanzitutto private la salsiccia del budello, sbriciolatela e fatela cuocere in una padella con un po’ di olio.

Tagliate il guanciale a striscioline e aggiungetelo alla salsiccia e fatelo dorare e sciogliere per almeno 10-15 minuti, quindi unite anche i pomodorini e cuocete per un’altra decina di minuti, a fuoco medio basso, mescolando di tanto in tanto.

Nel frattempo lavorate i tuorli con il pecorino e cuocete la pasta.

Scolate la pasta ben al dente conservando un po’ di acqua di cottura.
Aggiungete la pasta al condimento, unite anche la crema di tuorli e un po’ di acqua di cottura per aiutarvi ad amalgamare meglio.
Aggiustate di sale e, se volete, anche di pepe.

La pasta alla zozzona è pronta, non vi resta che impiattarla e servirla subito!

Ricette correlate

Ricette simili a Pasta alla zozzona

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Pasta alla zozzona

Purè sì, ma con un twist: preparalo così

Basta un po’ di fantasia e qualche ingrediente in più per trasformare il classico purè di patate in un contorno ancora più goloso: ecco tante idee per variare

Per fare il purè bastano pochissimi ingredienti – patate, burro, latte e parmigiano – ed ecco un contorno adatto ad accompagnare piatti di carne, anche piuttosto elaborati, come l’arrosto, lo stufato e il brasato, ma anche di pesce, come il salmone al vapore o il branzino alla griglia. Con un pizzico di fantasia possiamo però inventarci però delle varianti del purè ancora più golose e proporlo anche più di una volta alla settimana senza annoiare.

Purè con un twist

Come? Ecco qualche idea: quale vi ingolosisce di più?

Purè con salvia e speck

La salvia ha un aroma forte e particolare, che ben si abbina con la semplicità del purè. Fate rosolare la salvia con il burro e dei cubetti di speck e aggiungeteli al purè. Non lesinate nelle quantità di condimento!

Purè con olive e carciofini

Le olive taggiasche rendono il purè più mediterraneo e saporito. Potete tagliarle a pezzettini e aggiungerle al purè, oppure utilizzare il purè come base e disporle sulla superficie insieme a dei carciofini.

Purè con cipolla croccante

Tagliate una cipolla bianca a striscioline e friggetela, poi aggiungetela al purè. Darà un tocco croccante al contorno!

Purè con verdure

Tagliate delle verdure miste a cubetti – come carote, zucchine, melanzane – e stufate tutto in padella con olio extravergine. Regolate di sale e pepe, disponetele in una teglia come base e ricopritele di purè. Spolverate di parmigiano e infornate. Il risultato? L’effetto somiglierà ad un pasticcio di carne alla nordica, però in versione veg.

Purè con basilico 

Striscioline di basilico – tagliate con un coltello di ceramica per non farle annerire – e un ottimo olio extravergine per condire il purè: il profumo sarà irresistibile!

Purè con formaggio e prosciutto

Ai bambini piacerà molto il purè con cubetti di prosciutto e di formaggio filante, un piatto unico semplice dal sapore invernale.

Purè con aglio e paprika

Gli amanti dei sapori forti apprezzeranno l’aggiunta di aglio tritato e di una spolverata di paprica al purè, che così otterrà carattere.

Purè con gorgonzola e noci

Il gorgonzola, sciolto in un padellino con poco latte, è delizioso aggiunto al purè. La croccantezza la regalano le noci, o le nocciole, in granella o a pezzi.

Scoprite ora nel tutorial qualche altra idea per “giocare” con il purè!

Ricetta Crème caramel – La Cucina Italiana

  • 400 g latte
  • 200 g panna fresca
  • 220 g zucchero
  • scorza di limone
  • vaniglia
  • 4 uova
  • 2 tuorli

Per la ricetta del crème caramel, portate a bollore 400 g di latte con 200 g di panna fresca e 60 g di zucchero, scorza di limone e vaniglia.
Versate filtrando su 4 uova e 2 tuorli sbattuti con 60 g di zucchero, mescolate e fate intiepidire. Sciogliete 100 g di zucchero con 2 cucchiai di acqua e fatelo colorire; colatelo in 8 stampini, poi versatevi la crema.
Disponete gli stampi in una tortiera, riempitela di acqua calda arrivando fino a metà dell’altezza degli stampi. Infornate a 120 °C per 45’, quindi lasciate nel forno spento per altri 10’.

Proudly powered by WordPress