Tag: Secondi Piatti

» Tacos – Ricetta Tacos di Misya

Misya.info
Mettete in una ciotola la farina di mais e mescolatela con l’acqua tiepida ed il sale. Amalgamate fino ad ottenere un panetto omogeneo, quindi mettetelo in una ciotola coperta con della pellicola e fatelo riposare per mezz’ora.

Dividete ora l’impasto in 8 palline.
Mettete ogni pallina tra due fogli di carta fornoe, con l’aiuto di un matterello create una sfoglia rotonda del diametro di 15 cm circa.Friggete ogni disco in una padella con l’olio, cercando di piegarlo già in cottura. Una volta che la sfoglia risulterà dorata, poggiatela su un tubolare e date la forma di una mezzaluna.
Preparate ora il ripieno dei tacos. Fate rosolare un pò di porro tagliato a robdelle sottili ion padella con l’olio. Poi agiungete la carne macinata e fate rosolare poi salate e aggiungete i pomodorini tagliati a tocchetti. Tagliate il formasggio a listarelle. Farcite i tacos con il ripieno di carne.

Aggiungete il formaggio e servite.

» Salsicce al forno – Ricetta Salsicce al forno di Misya

Salsicce al forno

Preparate tutti gli ingredienti: innanzitutto incidete le salsicce con tagli orizzontali. Quindi lavate e mondate le verdure e la frutta e tagliate a pezzi non troppo piccoli le patate e le mele, a fettine le cipolle e a tocchetti le carote.

Disponete tutti gli ingredienti in una teglia, aggiungete sale, pepe e olio e mescolate delicatamente.
Infornate a 200°C in forno ventilato già caldo, dopo 5 minuti con la birra e cuocete ancora per 20-25 minuti. Testate la cottura delle patate con i rebbi di una forchetta: se la patata scivola via facilmente dalla forchetta, la cottura è completa.

Lasciate intiepidire appena e servite le vostre salsicce al forno.

TAGS: Ricetta Salsicce al forno | Come preparare Salsicce al forno | Salsicce al forno ricetta 

Anna in Casa: ricette e non solo: Focaccia dolce Annaincasa

Anna in Casa: ricette e non solo: Focaccia dolce Annaincasa

Domenica avevo voglia mettere le mani in pasta, e dopo aver preparato la pasta, il pane e la focaccia salata, ho finito la mattinata con un lievitato che non avevo ancora provato, la focaccia dolce con la  cannella.
Come potete immaginare, neanche il tempo di sfornarla e tagliarla che già allungavano le mani e rubavano i pezzi.
Quasi quasi neanche questo veloce scatto riuscivo a fare.
Se per la colazione di oggi ve ne offro una fetta virtuale?

Ingredienti

per la focaccia
300 g di farina 00
200 g di farina 0
15 g di lievito di birra compresso
60 ml di latte a temperatura ambiente
circa 280 ml di acqua a temperatura ambiente
2 cucchiai di zucchero
1 cucchiaino di miele
6 g di sale
per la salamoia dolce
3 cucchiai di olio
1 cucchiaio scarso di acqua
per la superficie
q. b. zucchero semolato
q.b. cannella in polvere

Preparazione

In una ciotola sciogliere il lievito e il miele nel latte.
Nella ciotola della planetaria versare le due farine e lo zucchero.
Unire il latte con il lievito sciolto e iniziare a mescolare.
A filo aggiungere poca alla volta l’acqua ( non è detto che serva tutta e non è detto che viceversa ne serva un po’ di più).
Unire il sale e lavorare fino ad ottenere un impasto omogeneo, morbido ed elastico.
Trasferire il composto sulla spianatoia leggermente infarinata e ripiegarlo su se stesso per tre-quattro volte.

Formare un panetto e metterlo in una ciotola a lievitare, coperto e in un luogo tiepido (io nel forno con la luce accesa),

fino al raddoppio del volume.
Preparare la salamoia dolce.

In una teglia foderata con carta forno leggermente unta, stendere delicatamente l’impasto.
Spennellare con la salamoia di olio e acqua.

Con le dita fare dei buchi in superficie in modo che la salamoia e poi lo zucchero penetrino.

Cospargere con abbondante zucchero (abbondante tanto 😉),

e cannella a piacere.
Lasciare lievitare fino a quando il forno non si è scaldato a 225°C.
Infornare e cuocere per circa 15 minuti, controllando la superficie.

Proudly powered by WordPress