Tag: ricette cotto e mangiato

Crema di fragole e mascarpone

Crema di fragole e mascarpone

Reduci dalla Pasqua ma pronti per un altro round. In poche parole sono pronta per una idea fresca e golosa per dare dolcezza a questo mercoledì che sa tanto di sabato.

Ingredienti

125 g di zucchero a velo
150 g di fragole
250 g di mascarpone
2-3 cucchiaini di amido di mais

Preparazione

Lavare delicatamente le fragole sotto acqua corrente, privarle della parte a foglioline e tagliarle a cubetti. Mettere le fragole nel bicchiere del mixer e frullarle fino ad ottenere una purea liscia.
In una ciotola montare il mascarpone con lo zucchero per un composto ben amalgamato.
A questo punto unire il composto di fragole al mascarpone e poi aggiungere poco alla volta l’amido di mais fino ad avere una crema ben soda.
Coprire la crema e conservarla in frigorifero fino al momento di servirla.

Ricetta Tacchino brasato al succo di mela

Ricetta Tacchino brasato al succo di mela
  • 1 pz sovracoscia di tacchino
  • 300 g succo di mela non zuccherato
  • 8 pz scalogni
  • 2 pz mele Annurca
  • rosmarino
  • burro
  • olio extravergine di oliva
  • sale

Per la ricetta del tacchino brasato al succo di mela, rosolate il tacchino in una casseruola calda senza grassi dalla parte della pelle per 2-3 minuti, quindi voltatelo e rosolatelo ancora per un minuto. Bagnate con il succo di mela, regolate di sale, aromatizzate con un paio di rametti di rosmarino e proseguite la cottura a casseruola coperta per 25 minuti; togliete il coperchio e cuocete dolcemente per 30 minuti ancora, voltandolo di tanto in tanto.
Per gli scaloni e le mele: Eliminate le estremità degli scalogni e tagliateli a metà per il lungo, lasciando la buccia. Scaldate una padella con un filo di olio e un rametto di rosmarino e cuocetevi gli scalogni per 3 minuti dalla parte del taglio; voltateli e proseguite la cottura per altri 3-4 minuti. Tagliate le mele in 8 spicchi ed eliminate i torsoli. Rosolatele in una padella con una noce di burro per 1-2 minuti per lato, finché non cominceranno a dorarsi. Spegnete, regolate di sale e servitele con il tacchino brasato e gli scalogni.

Ricetta Crostatine al lemon curd e meringa

Ricetta Crostatine al lemon curd e meringa
  • 250 g farina
  • 150 g burro
  • 100 g zucchero a velo
  • 3 tuorli
  • vaniglia
  • limone
  • arancia
  • sale
  • 110 g zucchero semolato
  • 2 uova piccole
  • 50 g burro
  • 2 limoni
  • 125 g zucchero semolato
  • 60 g albume

Per la ricetta delle crostatine al lemon curd e meringa, impastate il burro ammorbidito con la farina, i semi di mezzo baccello di vaniglia, la scorza grattugiata di mezzo limone e di mezza arancia e un pizzico di sale.
Aggiungete al composto ancora grezzo lo zucchero a velo e i tuorli e impastate fino a ottenere una pasta omogenea. Modellatela in una mattonella non troppo alta, avvolgetela nella pellicola e fatela riposare in frigo per un’ora.
Lemon curd Fondete in una casseruola il burro, unitevi il succo di 2 limoni e lo zucchero; quando sarà sciolto, incorporate le uova e cuocete mescolando con una frusta finché il lemon curd non si addensa: basteranno 2-3 minuti.
Meringa Montate parzialmente l’albume con 25 g di zucchero in un recipiente, con una frusta, meglio se elettrica. Scaldate in una casseruola 30 g di acqua con 100 g di zucchero; quando lo sciroppo avrà raggiunto 121 °C, versatelo a filo sull’albume, continuando a montarlo con la frusta, finché non si sarà raffreddata.
Stendete la pasta frolla con un mattarello a uno spessore di 2 mm e con essa foderate 8 stampini (diam 8 cm, altezza 2 cm).
Bucherellate la frolla e infornate a 175°C per 20 minuti circa. Sfornate e lasciate raffreddare.
Riempite le crostatine con il lemon curd, pareggiandolo bene con una spatola.
Raccogliete la meringa in una tasca da pasticciere, distribuite in piccoli ciuffi sulle crostatine e fiammeggiateli a piacere con il cannello per caramellare.

Proudly powered by WordPress