Tag: ricetta

» Cannolicchi gratinati – Ricetta Cannolicchi gratinati di Misya

Cannolicchi gratinati

Iniziate a spurgare i cannolicchi mettendoli in ammollo in acqua di mare (o acqua e sale) per circa 1 ora.
1 spurgare cannolicchi

Aiutandovi con un coltello eliminate la sacca intestinale, quindi sciacquateli accuratamente con acqua corrente.
2 pulire cannolicchi

Disponete i cannolicchi all’interno di una teglia da forno, senza sovrapporli, con la parte del mollusco rivolta verso l’alto.
Unite il burro fuso con il prezzemolo tritato ed aromatizzateci i cannolicchi.
3 condire cannolicchi

Aggiungete pangrattato, sale e pepe e cuoceteli in forno già caldo a 250 °C per 5 minuti a grill.
4 cuocere cannolicchi

I vostri cannolicchi gratinati sono pronti per essere serviti.
cannolicchi-gratinati
cannolicchi gratinati

TAGS: Ricetta Cannolicchi gratinati | Come preparare Cannolicchi gratinati | Cannolicchi gratinati ricetta 

» Mendiant alla rosa – Ricetta Mendiant alla rosa di Misya

Mendiant alla rosa
Scottate i pistacchi in acqua in ebollizione per qualche secondo, scolateli, pelateli e teneteli da parte.
Spezzettate le rose ristallizzate e preparate i pinoli.
Spezzettate il cioccolato, mettete i 3 tipi di cioccolato separatamente in 3 ciotole quindi sciogliete a bagnomaria.
Con un cucchiaio, versateli su più fogli di carta da forno in modo da ottenere dei dischi di 4-5 centimetri di diametro.

Distribuite le rose, i pistacchi ed i pinoli sui dischi di cioccolato, quindi lasciate solidificare il cioccolato.

Una volta asciugato il cioccolato, staccate i mendiant dalla carta forno con l’aiuto di una spatolina.

TAGS: Ricetta Mendiant alla rosa | Come preparare Mendiant alla rosa | Mendiant alla rosa ricetta 

Ricetta Risotto con robiola di capra e salamella

Ricetta Risotto con robiola di capra e salamella
  • 300 g salamella
  • 300 g riso Carnaroli
  • 120 g robiola di capra
  • carota
  • sedano
  • cipolla
  • vino rosso
  • vino bianco secco
  • pelati
  • brodo vegetale
  • alloro
  • zucchero
  • olio extravergine di oliva
  • sale

Per la ricetta del risotto con robiola di capra e salamella, sgranate la salamella e rosolatela in casseruola in un velo di olio per 8-10′ a fiamma media. Scolate poi il grasso, aggiungete un nuovo filo di olio, mezza carota, mezzo gambo di sedano e mezza cipolla ridotti a dadini di mm 2 (brunoise) e, dopo qualche istante, un bicchiere di vino rosso.
Cuocete per 10-12′, fino a quando il sugo si sarà quasi “caramellizzato”, quindi unite 3 mestoli di brodo, un pizzico di zucchero, 2 cucchiai di pelati sminuzzati, correggete di sale, se serve, e proseguite la cottura per altri 25′ (sugo di salamella). Soffriggete mezza cipolla tritata in casseruola con un velo di olio e una foglia di alloro per 2-3′, tostatevi poi il riso per 1′, sfumatelo con g 100 di vino bianco e portatelo a cottura in 18-20′ con g 750 circa di brodo. A fine cottura, mantecate il risotto con la robiola tagliata a dadini e servitelo subito con il sugo di salamella.

Proudly powered by WordPress