Tag: ricetta

Ricetta Budini di fragole e pomodori

Ricetta Budini di fragole e pomodori
  • 500 g pomodori ramati
  • 500 g fragole
  • 275 g panna
  • 125 g yogurt magro naturale
  • 60 g miele
  • 10 g gelatina alimentare in fogli
  • glassa all’aceto balsamico
  • pomodorini ciliegia

Per la ricetta dei budini di fragole e pomodori, incidete i pomodori ramati con un taglio a croce e sbollentateli in acqua per 30 secondi; spellateli, tagliateli a pezzi ed eliminate i semi, ottenendo circa 250 g di polpa. Mondate le fragole; tenetene qualcuna da parte e frullate le altre con la polpa di pomodoro e il miele. Montate la panna. Ammorbidite i fogli di gelatina in acqua, strizzateli bene e fondeteli sul fuoco dolce con 4-5 cucchiai di frullato di pomodori e fragole. Amalgamate tutto con il resto del frullato, incorporate quindi lo yogurt e la panna montata, delicatamente e poca alla volta. Distribuite il composto in 6 stampi perbudino(ø9cm,h6cm) e lasciateli raffreddare in frigorifero per almeno 2 ore e 30 minuti. Sformate i budini e serviteli con i pomodorini tagliati a metà, le fragole tenute da parte e gocce di glassa all’aceto balsamico.

» Marmellata di ananas – Ricetta Marmellata di ananas di Misya

Misya.info

Pulite l’ananas eliminando prima le estremità e poi la buccia torno torno.
Tagliatela in 4 spicchi ed eliminate il torsolo centrale, quindi tagliate la polpa a cubetti.

Mettete l’ananas in una pentola con lo zucchero, il rum e una grattata di noce moscata e iniziate la cottura.

Cuocete per circa 1 ora, quindi frullate con un minipimer e fate la prova piattino per vedere se è pronta (in caso contrario, continuate ancora un po’ la cottura).

Versate subito la marmellata ancora calda in barattoli di vetro ben sterilizzati, chiudete il coperchio, capovolgete e fate raffreddare a testa in giù.

La marmellata di ananas è pronta, assaggiatela sul pane fresco, magari accompagnata da un formaggio stagionato, o usatela per tutte le vostre preparazioni.

Ricetta Galletta rustica con le pesche

Ricetta Galletta rustica con le pesche
  • 400 g farina 00
  • 200 g burro
  • 30 g panna fresca
  • 4 pz turoli
  • limone
  • sale
  • 750 g pesche gialle
  • 125 g burro
  • 75 g farina di mandorle
  • 60 g zucchero a velo
  • 30 g farina 00
  • 25 g mandorle a lamelle
  • 2 pz albumi
  • 1 pz uovo
  • vaniglia
  • zucchero semolato

Per la ricetta della galletta rustica con le pesche, mescolate la farina con una presa di sale, intridetela con il burro molto freddo, tagliato a pezzi, lavorando finché non otterrete un composto sabbioso. Incorporate quindi i tuorli, la panna e 1 cucchiaino di scorza di limone grattugiata. Modellate l’impasto a palla, avvolgetelo nella pellicola e ponetelo a riposare in frigo per almeno 30 minuti.
PER IL RIPIENO: Lavate le pesche e tagliatele a spicchi di 5 mm di spessore, tenendo la buccia. Impastate il burro morbido con lo zucchero a velo, le farine, gli albumi, i semi di 1/2 baccello di vaniglia e 15 g di mandorle a lamelle. Tirate fuori dal frigorifero la pasta 5 minuti prima di lavorarla. Stendetela su un foglio di carta da forno ottenendo una sfoglia di 3 mm di spessore. Spalmate il ripieno in forma ovale o rotonda nel centro della sfoglia, lasciando circa 5 cm di bordo libero, distribuite gli spicchi di pesca sul ripieno, completando con una spolverata di zucchero semolato, le mandorle a lamelle rimaste e 1 cucchiaio di farina di mandorle. Ripiegate il bordo verso l’interno della torta, spennellatelo con l’uovo sbattuto e distribuitevi sopra poco zucchero semolato. Infornate a 180 °C per 40 minuti circa. Sfornate la galletta e lasciatela raffreddare prima di servirla.

Proudly powered by WordPress