Tag: Primi Piatti

Anna in Casa: ricette e non solo: Sorpresine filanti di melanzane con bucce croccanti

Anna in Casa: ricette e non solo: Sorpresine filanti di melanzane con bucce croccanti

Fatico a stare lontano dalla cucina.
Ieri ho chiesto a mio marito di portarmi uno sgabello della taverna e oggi vorrei provare ad utilizzarlo come appoggio e magari mettere di nuovo le mani in pasta. Non voglio esagerare, comincerò con il rinfrescare il mio Almi, il lievito madre. Poi se riesco, accendo il forno e ripreparo questi deliziosi e soffici pacchettini di melanzane. Intanto vi lascio in anticipo la ricetta nel caso vogliate provare anche voi.

Ingredienti

per le sorpresine
2 melanzane (sceglietele di forma allungata)
2 mozzarelle
1 uovo
1 cucchiaio di latte
sale
q.b. di farina di fumetto di mais

per le bucce
2 cucchiai di pangrattato
1 cucchiaio di grana
avanzo dell’uovo e latte
altro latte al bisogno
pepe

Preparazione delle sorpresine

Lavare le melanzane, privarle delle estremità e sbucciarle con il pelapatate (tenere le bucce momentaneamente coperte in frigorifero), tagliarle a fettine sottili e metterle sotto sale a perdere l’acqua.
Trascorsa una mezz’ora circa, scaldare una bistecchiera su fiamma alta, tamponare le fette di melanzane con carta casa e grigliarle.
Nel frattempo tagliare la mozzarella a cubotti e lasciarla gocciolare  in modo che perda il latticello.
Una volta grigliate tutte le fette, mettere a raffreddare bene.

Disporre due fette di melanzane a croce,
mettere un tocchetto di mozzarella nel mezzo

e chiudere

sovrapponendo un lembo di fetta

alla volta

a formare un pacchettino.

Scaldare il forno a 190°.

In una terrina rompere l’uovo, unire il latte,
salare e sbatterle leggermente.
In un piatto fondo disporre la farina.
Passare ogni involtino prima nell’uovo e poi nella farina.

Allineare i pacchetti in una teglia coperta con carta forno,
irrorare con poco olio d’oliva e infornare
per 30 minuti circa, girandoli a metà cottura.

Preparazione delle bucce croccanti

Passare le bucce nell’avanzo di uovo, eventualmente aggiungendo un po’ di latte, scolarle e cospargerle con il pangrattato mescolato al grana e al pepe.
Adagiare le bucce panate in una teglia foderata con carta forno cuocerle a 190° fino a doratura.


35 ricette per gratinare tutto quello che avete in frigorifero

35 ricette per gratinare tutto quello che avete in frigorifero

Molti di noi hanno scoperto il gratin per merito del cavolfiore, che la mamma ci preparava in questo modo da piccoli perchè non facessimo storie. Ma il gratin non è solo un trucco per rendere gradevole ogni ingredienti, è anche una vera e propria risorsa per mettere in risalto i sapori di ogni pietanza tra croccantezza, contrasti e sapore.
Il profumo del gratin poi, sa invadere la casa con grande maestria… impossibile non leccarsi i baffi!

Ecco allora 35 idee golosissime per gratinare tutto quello che avete in frigorifero: pesce, carne, verdure e formaggi saranno perfetti con un tocco di pane grattato, gli aromi più stuzzicanti e talvolta persino un po’ di frutta secca: il palato esploderà ad ogni assaggio.

Le nostre ricette per gratinare: bocconi di capretto gratinati, astice gratinato con pane ai pistacchi e limone, cozze gratinate, costoletta gratinata, involtini gratinati, pomodori gratinati, tortino gratinato di pasta e ricotta, cipolle alle erbe gratinate, crespelle gratinate con robiola e salmone, pescatrice gratinata con finocchi, mele gratinate ai lamponi, peperoni verdi gratinati, verdure miste gratinate, aragosta gratinata con zucchine, pescatrice gratinata alle arachidi, peperoni arrostiti, farciti e gratinati, cozze gratinate con patatine e mais, seppie gratinate su letto di patate, capesante gratinate alle erbe e ‘nduja, pomodori gratinati con uvetta e pinoli, maccheroncini gratinati con provola e speck, turbantini gratinati di porro e carote, filetto di manzo gratinato alle erbe, alici gratinate alle nocciole e fave, teglia di verdure ripiene gratinate, cozze gratinate ai ceci, nasello gratinato con spinaci, capesante gratinate, capperi e acciughe, penne gratinate con verdure e formaggio, costolette di maiale gratinate alle melanzane e tahina, ostriche gratinate con speck e crema al Marsala, code di scampo gratinate alla vodka e lime, e lavarelli gratinati al pecorino con melanzane fritte.

35 ricette a tutto gratin

ABBIAMO CUCINATO PER VOI

Bocconi di capretto gratinati

ABBIAMO CUCINATO PER VOI

Astice gratinato con pane ai pistacchi e limone

ABBIAMO CUCINATO PER VOI

Costoletta gratinata

ABBIAMO CUCINATO PER VOI

Involtini gratinati

ABBIAMO CUCINATO PER VOI

Pomodori gratinati

ABBIAMO CUCINATO PER VOI

Cipolle alle erbe gratinate

ABBIAMO CUCINATO PER VOI

Crespelle gratinate con robiola e salmone

ABBIAMO CUCINATO PER VOI

Pescatrice gratinata con finocchi

ABBIAMO CUCINATO PER VOI

Mele gratinate ai lamponi

ABBIAMO CUCINATO PER VOI

Peperoni verdi gratinati

ABBIAMO CUCINATO PER VOI

Verdure miste gratinate

ABBIAMO CUCINATO PER VOI

Aragosta gratinata con zucchine

ABBIAMO CUCINATO PER VOI

Pescatrice gratinata alle arachidi

ABBIAMO CUCINATO PER VOI

Peperoni arrostiti, farciti e gratinati

ABBIAMO CUCINATO PER VOI

Cozze gratinate con patatine e mais

ABBIAMO CUCINATO PER VOI

Seppie gratinate su letto di patate

ABBIAMO CUCINATO PER VOI

Capesante gratinate alle erbe e ‘nduja

ABBIAMO CUCINATO PER VOI

Pomodori gratinati con uvetta e pinoli

ABBIAMO CUCINATO PER VOI

Turbantini gratinati di porro e carote

ABBIAMO CUCINATO PER VOI

Alici gratinate alle nocciole e fave

ABBIAMO CUCINATO PER VOI

Teglia di verdure ripiene gratinate

ABBIAMO CUCINATO PER VOI

Cozze gratinate ai ceci

ABBIAMO CUCINATO PER VOI

Nasello gratinato con spinaci

ABBIAMO CUCINATO PER VOI

Capesante gratinate, capperi e acciughe

ABBIAMO CUCINATO PER VOI

Penne gratinate con verdure e formaggio

ABBIAMO CUCINATO PER VOI

Costolette di maiale gratinate alle melanzane e tahina

ABBIAMO CUCINATO PER VOI

Lavarelli gratinati al pecorino con melanzane fritte

Pasta fredda e gamberetti, così non sbagli

Pasta fredda e gamberetti, così non sbagli

Come trasformare la solita pasta fredda in un trionfo di terra e mare e le nostre ricette più buone

Quando le temperature salgono e la voglia di pasta si fa sentire, prepararla e farla raffreddare è sempre una buona idea. Basterà scolarla bene al dente e condirla un filo d’olio extravergine d’oliva in attesa di trovare nel frigorifero gli ingredienti giusti per condirla per avere tutto il tempo necessario per ragionare sui migliori abbinamenti. Nel nostro frigorifero abbiamo trovato dei gamberetti freschissimi: ecco le migliori idee da provare!

Gamberi e gamberetti

Sono buonissimi entrambi nella pasta fredda, ma se avete a disposizione i secondi, vi consigliamo di prepararli utilizzando cotture che non ne riducano il volume. Le migliori sono quella a vapore e una veloce lessatura, mentre gamberi più grossi possono essere cotti anche in padella o sulla piastra.

La frutta è l’ingrediente segreto

I gamberi possono essere abbinati a diversi frutti come fichi, albicocche, pesche e prugne. Se non amate i sapori dolci invece, potete affidarvi alla piacevole acidità degli agrumi, sempre perfetti se serviti con i crostacei sia grazie al succo sia con la buccia.

Sì alle salse

Una pasta fredda creativa può ospitare anche una salsa, meglio se a base di yogurt e maionese. Mixando questi due ingredienti potrete infatti creare un pressing che si presta ad essere aromatizzato con paprica, curry o curcuma.

Se amate le insalate di pasta…

Pasta fredda e insalata di pasta non sono la stessa cosa. Al primo gruppo infatti appartengono tutti quei piatti che ci propongono la pasta in versione fredda ed estiva. Quando parliamo di insalata di pasta invece, inseriamo nel piatto anche alimenti vegetali crudi e cotte che solitamente utilizziamo per preparare buonissime insalate. Per un effetto freschissimo e a prova di estate, vi consigliamo di arrivare le vostre paste con striscioni sottili di carote, peperoni, cetrioli e ravanelli.

Nella gallery in alto, le nostre ricette più buone.

Proudly powered by WordPress