Tag: pranzo veloce

Brioche a panino con formaggio e prosciutto

Brioche a panino con formaggio e prosciutto

Per molti il sabato è la serata pizza, ora la domenica può diventare la serata brioche farcita.
Che ne dite, vi piace l’idea?
Buon fine settimana a tutti.

Ingredienti

550 g farina 0
          io una farina per lievitati W 350
15 g di lievito fresco di birra
40 g di zucchero
230 ml latte a temperatura ambiente
1 uovo
1 cucchiaino di sale fino
50 ml di olio d’oliva
per rifinire
1 tuorlo
2 cucchiai rasi di latte
semi di sesamo
per farcire
formaggio spalmabile
prosciutto cotto

Procedimento

In una ciotola sciogliere nel latte lo zucchero e il lievito.
Nel frattempo nella ciotola della planetaria ( ma potete anche impastare a mano, ci vorrà solo un po’ più di tempo) versare la farina e in un angolino unire il sale.
Sciolto il lievito nel latte, aggiungere al liquido l’olio e l’uovo; mescolare bene e unire il tutto alla frina.
Impastare bene, fino ad ottenere un composto liscio, omogeneo e ben incordato.
Trasferire l’impasto sulla spianatoia, formare un panetto e metterlo in una ciotola, coperto, a lievitare fino al raddoppio (io nel forno con la luce accesa).

Una volta che l’impasto ha raddoppiato il suo volume, trasferirlo sulla spianatoia e ricavare 16 pezzi possibilmente dello stesso peso. Formare dei paninetti e posizionarli in una tortiera da 26 cm di diametro foderata con carta forno. Coprire e lasciare lievitare il tempo che il forno si scaldi a 180°C.
Prima di infornare spennellare la superficie dei paninetti con il tuorlo e il latte della rifinitura, precedentemente mescolati e cospargere con i semi di sesamo.
Infornare e cuocere per circa 30 minuti, controllando che non si scurisca troppo la superficie, nel caso coprire con un foglio di alluminio.
Togliere dal forno, delicatamente togliere la brioche, aiutandosi con la carta forno, appoggiarla su una grata, sfilare la carta e lasciare raffreddare.

Quando la brioche è completamente raffreddata, tagliarla a metà come se fosse un panino.

Farcire spalmando sulla superficie del disco inferiore il formaggio e poi coprire con il prosciutto cotto.

Richiudere a panino e servire.

Ricetta Spaghetti cacio, pepe e carciofi croccanti

Ricetta Spaghetti cacio, pepe e carciofi croccanti
  • 350 g spaghetti
  • 140 g mascarpone
  • 4 pz carciofi
  • limone
  • pecorino fresco grattugiato
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe

Per la ricetta degli spaghetti cacio, pepe e carciofi croccanti, mondate i carciofi e tagliateli a fettine molto sottili. Cuoceteli in una padella con 5-6 cucchiai di olio per circa
20 minuti: dovranno rimanere croccanti. Cuocete gli spaghetti in abbondante acqua salata, secondo i tempi riportati sulla confezione. Stemperate il mascarpone con un paio di mestolini di acqua di cottura della pasta.
Scolate gli spaghetti e mantecateli con il mascarpone e un filo di olio, regolando di sale; distribuiteli nei piatti, completate con abbondante pecorino, una macinata di pepe e scorza
di limone grattugiata. Guarnite con i carciofi croccanti e portate in tavola.

Proudly powered by WordPress