Tag: pasta

» Pasta con lardo e funghi

Misya.info

Innanzitutto preparate gli ingredienti: tritate il lardo al coltello, lavate e tagliate i pomodorini, mettete i funghi a bagno in acqua calda per almeno 10 minuti.

Mettete l’aglio e il lardo in una padella con l’olio: l’aglio si dovrà dorare e il lardo dovrà iniziare a sciogliersi.
Unite quindi i funghi e fateli rosolare per bene, infine aggiungete anche i pomodorini e cuocete per qualche minuto tutto insieme.

Nel frattempo cuocete la pasta e scolatela ben al dente, unitela al condimento e mantecate con il pecorino, quidni aggiustate di sale e pepe.

La pasta con lardo e funghi è pronta, servitela subito.

Ricetta Pasta con sedano, bottarga e vongole

Ricetta Pasta con sedano, bottarga e vongole
  • 800 g vongole già spurgate
  • 350 g pasta corta tipo conchiglie rigate
  • 60 g bottarga di muggine
  • 2 pz gambi di sedano
  • 1 pz scalogno
  • vino bianco secco
  • prezzemolo tritato
  • olio extravergine di oliva
  • sale

Per la ricetta della pasta con sedano, bottarga e vongole, pulite i gambi di sedano eliminando la parte più fibrosa e i filamenti, poi tagliateli in fettine sottili.
Sbucciate e tritate finemente lo scalogno; rosolatelo in una padella velata di olio con 3/4 delle fettine di sedano. Dopo qualche minuto unite le vongole, spruzzate con vino bianco, coprite e lasciate che si aprano in 5-6 minuti. Trasferite le vongole dalla padella in un piatto; cuocete ancora per qualche minuto il loro sughetto per renderlo cremoso. Lessate la pasta in abbondante acqua bollente salata.
Scolatela al dente nella padella con il sughetto di sedano, saltate tutto unendo il resto delle fettine di sedano tenute da parte, 1 cucchiaio di prezzemolo tritato e le vongole. Mescolate delicatamente. Distribuite la pasta nei piatti e completateli con bottarga a lamelle.

» Razzi di pasta sfoglia e wurstel

Misya.info

Innanzitutto tagliate la pasta sfoglia in striscioline sottili (1-2 cm).

Arrotolate le striscioline intorno ai wurstel, unendo 2 striscette di sfoglia se necessario, quindi infilzate i wurstel con degli spiedini, arrivando fino a metà.
Posizionate i wurstel sulla teglia rivestita di carta forno, spennellateli con il latte e spolverizzate con il parmigiano, quindi cuocete per 20 minuti circa a 180°C in forno ventilato già caldo.

Una volta cotti, sfornate i wurstel.
Lavate il peperone e pulitelo, quindi ricavatene 12 triangolini e infilzateli con uno stuzzicadenti e poi infilzate l’altro lato dello stuzzicadenti in cima ai wurstel, come vedete in foto.

I razzi di pasta sfoglia e wurstel sono pronti.

Proudly powered by WordPress