Tag: pasta

Voglia di pasta? 30 ricette corte

Voglia di pasta? 30 ricette corte

Penne, trofie, farfalle, fusilli e molto altro ancora. Ecco una raccolta di buone ricette a base di pasta da infilzare e gustare forchettata dopo forchettata

Un tuffo nel mare più blu. Una passeggiata in salita e il ritorno leggero in discesa. La scoperta di un borgo antico o la semplice voglia di godersi la città ora che è ancora vuota. Ad agosto sono davvero tante le cose da fare per riempire le nostre giornate e vivere le vacanze. Ancora un po’. Lontani dallo stress, dalle solite abitudini. Ma qualcosa resta. Ed è la voglia irrefrenabile di pasta. Al pomodoro, con le verdure, con il pesce, la carne o in bianco. Sì in bianco. Purché sia pasta.
Semplice, confortante, piena di ricordi e sapori che sanno come coccolarci. E se ieri abbiamo avvitato gli spaghetti ai frutti di mare sulla nostra forchetta, assecondando a ogni boccone la nostra voglia di sabbia, tramonti e onde, oggi tagliamo corto. Ma solo in fatto di pasta. Perfetta per raccogliere il sugo, per essere servita fredda o in insalata, stuzzica la nostra voglia di un buon primo. Come dire no?

Ma partiamo dalla salsa. Quella al pomodoro, semplice. Che rende più succose le farfalle, indimenticabili le penne e si “aggrappa” con eleganza alla pasta fresca. Così piacevolmente ruvida, porosa e antica. Quella che per tradizione si prepara in agosto e si gusta tutto l’anno.
Ecco la nostra ricetta:

E se avevate in mente qualcosa di diverso per la vostra pasta corta, non temete. Nella nostra gallery qui sotto una raccolta di 30 ricette che vi conquisteranno. All’olio e aglio, alle vongole, ma anche con peperoni, tonno, guanciale, melanzane e ricotta. Viva l’estate!

Sfoglia la gallery

 

» Pasta con crema di ricotta e melanzane

Misya.info

Innanzitutto lavate e mondate le melanzane e tagliatele a listarelle corte.

Mettete a cuocere le melanzane in un’ampia padella antiaderente con un po’ di olio e sale, e nel frattempo preparate la crema di ricotta: mettete ricotta, panna, basilico, sale e olio in una ciotola e frullate con un minipimer (in alternativa, potete mettere tutto in un mixer e frullare così, oppure tritare il basilico al coltello e mescolare a mano).
Mettete la crema in frigo nell’attesa.

Cuocete le melanzane finché non saranno ben dorate, quindi spegnete e unite la crema di ricotta.
Nel frattempo, cuocete la pasta in una pentola di acqua salata bollente e allungate il condimento con 1 mestolo di acqua di cottura per renderlo più fluido.

Scolate la pasta al dente e fatela saltare nel condimento, aggiungendo un po’ di pecorino per mantecare.

La pasta con crema di ricotta e melanzane è pronta: aggiungete un po’ di basilico fresco e servitela calda, tiepida o anche fredda.

» Pasta con sugo di calamari

Misya.info

Innanzitutto pulite i calamari (eliminate becco, occhi e interiora e spellateli: qui trovate la guida completa), quindi tagliateli a pezzi.

Fate dorare uno spicchio d’aglio in una padella antiaderente, quindi eliminate l’aglio, aggiungete i calamari, fateli rosolare velocemente, quindi sfumate col vino.
Una volta evaporato il vino, aggiungete la passata, salate e fate cuocere per una decina di minuti.

nel frattempo cuocete la pasta in abbondante acqua salata, scolatela ben al dente e aggiungetela al sugo, insieme a tanto basilico fresco spezzettato (se necessario, aggiungete un po’ di acqua di cottura della pasta) e mescolate bene.

La pasta con sugo di calamari è pronta: servitela subito.

Proudly powered by WordPress