Tag: ingredienti

10 ingredienti che è meglio togliere dalla lista della spesa

10 ingredienti che è meglio togliere dalla lista della spesa

Drenare, disinfiammare e ritrovare il giusto equilibrio. Ecco le regole del detox a partire dagli alimenti che non dobbiamo assumere se vogliamo depurarci

Il mese di gennaio non è solo il periodo in cui versiamo lacrime di coccodrillo sugli eccessi delle feste. È anche un momento prezioso per dare nuova vita ai nostri progetti, riflettere su quello che ci circonda e dedicarci a cose che rimandavamo da un po’. Come la cura del nostro corpo. I programmi detox ci vengono incontro proprio perché consentono di depurare l’organismo, ridurre l’infiammazione dei tessuti, eliminare i liquidi in eccesso e ritrovare la perduta armonia.

I nostri alleati

Prima di parlare di quello che non dobbiamo mangiare, proviamo a ragionare positivamente. Ovvero quali sono gli alimenti che ci consentiranno di depurarci? L’inverno sembra la stagione ideale per un programma detox poiché ci offre tantissimi ingredienti  semplici da reperire. Come arance, limoni, pompelmi, mele, melograno, barbabietole, carciofi e finocchi. Ma potremo chiedere un prezioso aiuto anche a cibi meno stagionali come mirtilli, semi di lino, cereali integrali, alghe marine, curcuma e ananas.
E se questi sono gli alimenti che favoriranno maggiormente la nostra depurazione, dobbiamo considerare come ancora più importante l’aiuto dato dal bere acqua in abbondanza (almeno 1,5 litri al giorno) abbinata all’assunzione di cibi ricchi di fibre.

L’importanza dei liquidi

Idratare l’organismo è un passaggio fondamentale del nostro percorso detox che deve partire sin dal risveglio con un bicchiere d’acqua tiepida con del succo di limone. Per ridurre ulteriormente il gonfiore, si consiglia di aggiungere anche lo zenzero a questa semplice bevanda che oltre a depurarci, saprà attivare il nostro metabolismo. Durante la giornata, continueremo la nostra idratazione con acque aromatizzate, centrifughe, estratti e spremute. Il tutto sempre evitando di aggiungere zuccheri, dolcificanti o miele e tenendo conto delle dosi di saccarosio naturalmente contenuto nella frutta.

I nemici del detox

Ed eccoci ora agli alimenti no. Ovvero a quel gruppo di cibi che in un modo o nell’altro contrastano l’azione positiva del nostro programma di disintossicazione annullando i progressi fatti. Nella gallery qui sotto, i 10 alimenti a cui dire no per depurare il nostro organismo:

Sfoglia la gallery

10 dessert con tre ingredienti. Uno è la banana

10 dessert con tre ingredienti. Uno è la banana

Banana + altri due ingredienti: il dessert è pronto! Per grandi e piccini e per chi vuole preparare un dolce buono, ma semplice e veloce da fare

Quanti dolci si possono fare con una banana e altri due ingredienti? Noi ve ne suggeriamo almeno 10.

Solo tre ingredienti per preparare un dessert 

Il primo della lista è la banana, un frutto talmente buono, cremoso e dolce che facilmente si presta alla preparazione di ricette golosissime e anche molto veloci. Basta aggiungere del miele o del burro di arachidi oppure del cioccolato e il gioco è fatto. E poi non devono mancare creatività e fantasia. Ma se proprio non avete tempo per pensare, seguite semplicemente i nostri consigli!

Dessert al cucchiaio 

La banana è buona anche solo frullata e mescolata con yogurt, panna o ricotta. L’unico problema delle creme e delle mousse a base di banana è che tendono a scurirsi e quindi bisogna sempre condire la polpa con del succo di limone o, in alternativa, preparate il dolce poco prima di servirlo. Una ricetta al cucchiaio facilissima con la banana è la mousse al cioccolato che si prepara frullando la polpa di due banane con la polpa di mezzo avocado e due cucchiai di cacao in polvere dolce. Una vera goduria con pochissime calorie, per concedervi uno sfizio senza sensi di colpa. Per arricchirla un po’ potete utilizzare anche del latte di cocco e delle gocce di cioccolato.

Dessert da passeggio 

Con la banana si possono preparare delle merende straordinarie per i bambini che vogliono sempre correre e giocare e che non stanno fermi un secondo. Basta sbucciarla, tagliarla alla base e infilzarla con uno stecco di legno da ghiacciolo. A questo punto intingetela nel cioccolato fuso e decorate con granella di nocciole.
Se preferite qualcosa di meno impegnativo c’è anche il sandwich di pane tostato con burro di arachidi e fette di banana. Una delizia per grandi e bambini.

Dessert da bere 

È sempre un buon momento per un frullato di banane, anche se fuori fa freddo. Il frullato, o smoothie se preferite la versione ghiacciata, è la merenda ideale perché dona energia e spezza la fame. Potete prepararlo semplicemente con latte e banane oppure potete arricchirlo con tanti ingredienti golosi come gelato alla vaniglia o al cioccolato, latte di cocco, burro di arachidi, caramello o yogurt bianco.

Se vi abbiamo fatto venire l’acquolina in bocca e a questo punto avete voglia di preparare in pochi minuti un dessert con le banane con soli tre ingredienti, bene: ecco nella gallery suggerimento.

 

Come fare la torta di biscotti: ingredienti e procedimento

Come fare la torta di biscotti: ingredienti e procedimento

Il dolce facilissimo, con pochi ingredienti e senza cottura, che vi farà fare un figurone

Quella che vi proponiamo non è una torta fatta ANCHE con i biscotti, ma è un dolce divertente e originale perchè fatto praticamente SOLO di biscotti e pochi altri ingredienti. Non esiste una torta più facile di questa, buona, bella da portare a tavola e perfetta anche per un compleanno se non volete impazzire con basi di pan di Spagna o pasta sfoglia.
I bambini impazziamo di gioia e il successo è garantito!

Fette “a righe”

La particolarità di questa torta è nel taglio.
I biscotti infatti vengono disposti in verticale all’interno della tortiera, a coppie di due e farciti nel mezzo.
Una volta pronta, la torta viene lasciata raffreddare in frigorifero perché tutti gli ingredienti possano miscelarsi e i biscotti si ammorbidiscano per essere tagliati perfettamente.
Potete anche più semplicemente disporre i biscotti a strati orizzontali come si fa per un classico tiramisù, ma vi consigliamo di provare questa versione perché le fette tagliate sono più belle da servire e risulterano a righe.

torta-di-biscotti

Come fare la torta di biscotti con crema mascarpone-panna-cioccolato

Questa torta si prepara con i biscotti secchi tipo Oro Saiwa che accoppiati due a due e farciti con una crema a piacere formano insieme una vera e propria torta.
Ora vi spieghiamo come.
Per prima cosa decidete che gusto dare a questo dolce e quindi che crema aggiungere all’interno.
Noi vi consigliamo quella classica e senza cottura a base di mascarpone e panna montata.
Per prepararla dovete semplicemente mescolare 200 g di mascarpone con 100 ml di panna zuccherata ben montata.
Aggiungete un cucchiaio di cacao e, se volete, anche poco miele.
Spalmate un biscotto con della crema di nocciole e un altro con panna e mascarpone e poi accoppiateli (circa 18 biscotti per 9 coppie) come fossero dei panini.
Bagnateli velocemente con del caffè e latte e poi disponeteli in verticale all’interno di uno stampo a cerniera rettangolare o rotondo. L’importante è non lasciare spazi vuoti.
Partite dall’esterno e pian piano andate verso il centro.
Una volta completata la base, decorate con la crema avanzata oppure con la panna.

Con la crema

Potete utilizzare anche della semplice crema pasticcera per farcire i biscotti e poi decorate con la panna montata.
L’importante è che sia ben fredda e abbastanza compatta.
Potete mescolarla, se preferite, con della panna montata o con la ricotta e profumarla con la cannela.

Con la marmellata

Ai bambini piace anche la versione con il ripieno di confettura e copertura di crema al burro preparata con formaggio spalmabile, zucchero a velo e burro.
E sempre per i bambini vi suggeriamo di bagnare i biscotti o con l’orzo, se utilizzate crema, panna o cioccolato, oppure con del succo di frutta se utilizzate delle confetture.
Se volete servire questo dolce per un dopo cena di soli adulti, invece, aggiungete un po’ di rum o del brandy sia nella bagna dei biscotti sia nella crema. Per trasformare questa torta da dolce per bambini a dessert al cucchiaio gourmet, utilizzate della marmellata di arance amare, scaglie di cioccolato fondente, Grand Marnier per la bagna e gherigli di noci e fettine di arancia caramellata come decorazione.

Tiramisù

Chi sa dire di no ad un buon tiramisù?
Provatelo nella versione con i biscotti, utilizzando la crema di uova e mascarpone come farcitura.
Bagnate con il caffè ristretto e spolverizzate con il cacao amaro.

Sfogliate ora la gallery con i nostri consigli per preparare una torta di biscotti davvero speciale!

Proudly powered by WordPress