Tag: Burro

Biscotti al cioccolato senza glutine e senza burro

Biscotti al cioccolato senza glutine e senza burro

Oggi mamma farà la seconda dose del vaccino ed è contenta perché mi ha confessato la speranza che con il richiamo le passino anche i dolori di cui soffre da anni, che tenerezza…

Per consolarla della delusione riguardo ai dolori che vorrebbero sparissero, se riesco le preparo questi biscotti che tempo fa le erano piaciuti tantissimo. 

Intanto dopo la solita pausa social del fine settimana condivido con voi un vecchio scatto.

.

Dal libro del Maestro Knam.

Ingredienti

50 g di cioccolato extra fondente
250 g di farina di mandorle
200 g zucchero semolato
50 g di albumi (2 uova piccole)
50 g di zucchero a velo
semi di 1/2 bacca di vaniglia
2 gr di cannella a piacere
1 cucchiaio di granella di mandorle a piacere
per decorare
zucchero semolato


p.s. i biscotti prima di essere cotti, hanno bisogno di qualche ora di riposo, meglio è preparli la sera prima e cotti la mattina dopo.

Preparazione

Sciogliere in un pentolino o al microonde (pochi secondi per volta per evitare che bruci) il cioccolato.
Intanto in una ciotola mescolare la farina di mandorle con lo zucchero, gli albumi e i semi di vaniglia. Una volta ottenuta una massa amalgamata, unire lo zucchero a velo, la cannella, la granella di mandorle e il cioccolato fuso lasciato intiepidire.  Amalgamare e formare un panetto.
Cospargere la spianatoia con zucchero semolato e stendere l’impasto al cioccolato fino allo spessore di 1/2 cm. Ritagliare i biscotti con un coppapasta e disporli sulla placca foderata con carta forno. Lasciare riposare i biscotti a temperatura ambiente tutta la notte.
Il mattino dopo scaldare il forno a 200°C.
Cuocere per una decina di minuti circa, controllando la cottura che varierà in base alla grandezza dei vostri biscotti.

Anna in Casa: ricette e non solo: Burro montato

Anna in Casa: ricette e non solo: Burro montato
Anni fa, ancora il blog non era nella mia mente, avevo letto o visto da qualche parte la ricetta del burro montato. Ricordo che subito l’avevo preparato e utilizzato per arricchire di gusto ma allo stesso tempo rendere più leggero  un semplice piatto di pasta in bianco, mantecare il risotto o da spalmare su pane e tartine. Con il passare del tempo poi avevo rimosso questa chicca di cucina, questo almeno fino a due o tre settimane fa quando Sergio Barzetti un cuoco di “E’ sempre mezzogiorno” ne ha parlato.

Da allora nel mio frigo non manca più e addirittura ne ho preparato due scatolini, uno con semplice acqua e uno aromatizzato allo champagne.  

Ingredienti

200 g di burro a temperatura ambiente di ottima qualità

80 ml di champagne o vino bianco o acqua gassata

– la quantità di acqua può variare:

  200 g di burro e 50 ml di acqua per un burro più corposo

  fino a 200 g di burro e 80/100 ml di acqua per un burro più leggero

Procedimento

 

In una ciotola mettere il burro e

 

 cominciare a montarlo con la frusta a mano 

 

 

o elettrica fino a renderlo cremoso.

A poco a poco unire l’acqua gassata 

o lo champagne e continuare a lavorare 

 

fino a quando si otterrà una crema vellutata e spumosa.

Una volta ottenuto la crema di burro conservarla in una scatola ermetica

e porla in frigorifero.

Bottoni di pane al burro

Bottoni di pane al burro

Le festività sono finite, l’albero è stato riposto e così anche ghirlande, festoni e oggetti a tema, ma sarò sincera, sulle scale ancora c’è un grande vaso di vetro pieno di lucine. Quelle 300 lucine riflettono dando al salotto un’atmosfera magica che mi piace moltissimo.

Adesso ho bisogno di rilassarmi un pochino, magari impastando nuovamente questi deliziosi panini al burro. Che ne dite, siete con me?

Ingredienti

per i panini

500 g di farina 0

310 ml di latte a temperatura ambiente

10 g di lievito di birra fresco

1/2 cucchiaino di miele 

20 g di zucchero

40 g di burro a temperatura ambiente

10 g di sale

per lucidare

1 uovo

Procedimento

In due cucchiai di latte, tolti dalla quantità totale prevista in ricetta, sciogliere il sale e tenere da parte.

Nel resto del latte sciogliere il lievito con il miele.

In una ciotola o nella planetaria, unire la farina e lo zucchero, mescolare e versare il latte con il lievito. Iniziare ad impastare fino ad amalgamare gli ingredienti.

Aggiungere il sale sciolto precedentemente nel latte e lavorare l’impasto fino a quando risulta liscio ed omogeneo.

A questo punto iniziare ad unire il burro a pezzi aspettando ad aggiungere il pezzo successivo solo quando il precedente non è stato completamente assorbito.

Quando il burro è stato aggiunto tutto, formare un panetto e trasferire l’impasto in una ciotola leggermente unta, coprire e lasciare lievitare in forno con la luce accesa fino al raddoppio.

A lievitazione raggiunta, versare il composto sulla spianatoia  e dividerlo in pezzi dal peso di 80-100 g l’uno.

Formare delle palline, pirlarle e sistemarle sulla teglia foderata con carta forno.

Rimettere a lievitare coperti fino a quando raddoppiano di volume.

Scaldare il forno a 200°C.

Spennellare la superficie dei bottoni con l’uovo sbattuto insieme al latte.

Infornare e cuocere per circa 20-25 minuti, controllando che non si scuriscano troppo in superficie.

Una volta cotti, adagiare i panini su una gratella a raffreddare.

Proudly powered by WordPress