Tag: antipasti ricette

Ricetta Crostata con crema alla rosa

Ricetta Crostata con crema alla rosa

Fioriscono i prati e a tavola sbocciano ricette profumate, dolci e inebrianti come questa crostata con crema alla rosa

  • 230 g farina 00
  • 150 g burro
  • 70 g zucchero
  • 30 g farina di mandorle
  • 1 uovo
  • sale
  • 500 g latte
  • 80 g zucchero
  • 50 g panna fresca
  • 25 g amido di mais
  • 5 tuorli
  • 1 baccello di vaniglia
  • rose essiccate
  • acqua di rose
  • fiori eduli

PER LA PASTA FROLLA
Mescolate le due farine e impastatele con il burro, in un insieme di briciole. Aggiungete una presa di sale, l’uovo e lo zucchero e lavorate fino a ottenere un panetto omogeneo. Avvolgetelo nella pellicola e fatelo riposare in frigorifero per 1 ora.
Stendete poi la pasta frolla a 3 mm di spessore e con essa foderate uno stampo da crostata (ø 20 cm), sul fondo e sul bordo.
Coprite la base con un foglio di carta da forno e riempite con i fagioli secchi per la cottura in bianco, quindi infornate il guscio a 180 °C per 25 minuti circa. Sfornatelo e lasciatelo raffreddare.

PER LA CREMA
Scaldate il latte con il baccello di vaniglia aperto per il lungo e qualche petalo di rosa. Sbattete i tuorli con lo zucchero e l’amido di mais.
Versate il latte, portato a bollore, filtrandolo attraverso un colino, sui tuorli sbattuti.
Riportate il composto sul fuoco e cuocete fino a bollore, ottenendo la crema. Spegnete e fate raffreddare.
Montate la panna. Mescolate la crema con una frusta e incorporatevi la panna montata, quindi profumate con 2 cucchiai di acqua di rose.

PER COMPLETARE
Riempite la torta con la crema alle rose e decorate con fiori eduli.

Ricetta: Joëlle Néderlants, Foto: Jacopo Salvi, Styling: Beatrice Prada

» Scallion pancakes – Ricetta Scallion pancakes di Misya

Misya.info

Lavate i cipollotti, tagliate via la parte verde (conservate i cipollotti veri e propri per altre ricette), asciugatela e tritatela.

Preparate l’impasto: mettete farina, sale e acqua bollente in una ciotola e impastate finché non sarà si sarà intiepidito e soprattutto non sarà ben omogeneo.

Dividete l’impasto in 6 parti da 45 g circa e pirlatele leggermente per ottenere delle palline.

Stendete ogni pallina sul piano di lavoro leggermente infarinato, fino ad ottenere dei dischi da 20 cm di diametro.
Spennellate con olio, cospargete con il cipollotto e arrotolate strettamente l’impasto sul ripieno formando un sigaro.

Arrotolate nuovamente l’impasto, sempre strettamente, stavolta formando una girella.
Stendete nuovamente con il matterello, fino ad ottenere dei dischi da 12 cm di diametro.

Ungete con poco olio una padella antiaderente e fatela scaldare, quindi cuocete i pancake per 2-3 minuti per lato, finché non saranno ben dorati.

Gli scallion pancakes sono pronti: serviteli caldi, tiepidi o, perché no, anche freddi.

» Gnocchi con crema di cipolle e salsicce

Misya.info

Innanzitutto mondate le cipolle, tagliatele a fettine e fatele stufare con sale, olio e ricoperte di acqua: una volta ben morbide, frullatele con un minipimer.

Mentre le cipolle cuociono, eliminate il budello dalle salsicce, sbriciolatele e tostatele per bene in una grande padella antiaderente, mescolando spesso per farle dorare in maniera uniforme.

Nel frattempo, cuocete gli gnocchi in una pentola ampia piena di acqua bollente già salata, scolandoli man mano che salgono a galla.

Una volta cotti, trasferite gli gnocchi nella padella con le salsicce, lasciate insaporire, quindi mantecate con la crema di cipolle e il parmigiano.

Gli gnocchi con crema di cipolle e salsicce sono pronti: impiattate, decorate con timo fresco e servite.

Proudly powered by WordPress