Tag: Antipasti

Come conservare le zucchine in frigo

Come conservare le zucchine in frigo

Come tutti gli alimenti freschi, le zucchine vanno conservate al meglio per mantenerle il più a lungo possibile integre. Ecco i nostri consigli per riporle in frigo (e anche nel freezer)

Quante volte vi è capitato che quelle belle zucchine, turgide e verdi, che avevate acquistato, siano rimaste troppo tempo nel frigo diventando mollicce, con la buccia ammaccata e magari con anche un po’ di muffa sopra? Un vero peccato perché si tratta di uno spreco di cibo che pesa sul portafoglio e sull’ambiente. Inoltre, perdendo freschezza, le zucchine perdono anche i loro nutrienti utili al nostro organismo. Se non volete che questo accada più, seguite i nostri consigli. Eccoli di seguito.

Come conservare le zucchine in frigo

1. Non esagerate con la spesa: comprate solo la quantità di zucchine che siete certi di consumare nel giro di una settimana.

2. Tutti i frigoriferi hanno un cassetto apposito per contenere frutta e verdura: utilizzatelo quando riponete la spesa! Qui la temperatura e l’umidità si mantengono a livelli ottimali per la conservazione delle nostre zucchine.

3. Non lavate le zucchine prima di riporle in frigo: l’acqua e l’umidità, infatti, accelerano il processo di deperimento. Al contrario, se notate che le zucchine acquistate sono un po’ bagnate, tamponatele con della carta assorbente prima di sistemarle nel frigo.

4. Lasciate le zucchine intere: tagliate perderanno più velocemente freschezza.

5. Inseritele in un sacchetto di carta o in un sacchetto traspirante che le contenga comodamente, favorendo un piccolo ricircolo dell’aria.

Come conservare le zucchine in freezer

Potete conservare le zucchine anche in freezer nel caso ne abbiate in abbondanza o se vi state accorgendo che si stanno guastando e non avete l’occasione per cucinarle subito. In questo caso lavatele, asciugatele e tagliatele a fette o a tocchetti. Disponete i tocchetti ben distanziati tra loro su un vassoio, quindi riponeteli in un sacchetto per surgelati e infine nel freezer. Potete anche congelare le zucchine leggermente sbollentate o grigliate.

 

Ricetta Fregola, salsiccia e funghi

Ricetta Fregola, salsiccia e funghi
  • 200 g fregola media
  • 150 g salsiccia fresca
  • 100 g funghi porcini surgelati
  • 100 g cardoncelli freschi
  • 30 g concentrato di pomodoro
  • vino bianco secco
  • pecorino grattugiato
  • olio extravergine di oliva
  • timo
  • aglio
  • sale

Per preparare la fregola con salsiccia e funghi, sgranate la salsiccia e rosolatela in una padella con un filo di olio, 1 spicchio di aglio e un po’ di timo.
Togliete la salsiccia dalla padella e unite i funghi, cuoceteli per 2-3 minuti e rimuovete anch’essi.
Eliminate timo e aglio e il grasso in eccesso e aggiungete nella stessa padella la fregola. Tostatela per 1 minuto, quindi sfumatela con uno spruzzo di vino bianco.
Cuocetela con acqua leggermente salata, aggiungendone poca per volta come per un risotto, in circa 15 minuti.
Unite, a fine cottura, il concentrato e 1 cucchiaiata di pecorino. Mantecate unendo parte dei funghi con la salsiccia e servite completando con il resto.

» Chinese orange chicken – Ricetta Chinese orange chicken di Misya

Misya.info

Innanzitutto tagliate il pollo a tocchetti, mettetelo in una pirofila adatta alla cottura in forno, condite con sale e olio e cuocete a 200°C in forno ventilato già caldo, per circa 15-20 minuti, mescolando ogni tanto e controllando che non si secchi troppo.

Nel frattempo che il pollo cuoce, preparate la salsina all’arancia: Unite in una ciotola zenzero, zucchero, buccia di arancia, peperoncino, aglio ben schiacciato.
Incorporate la salsa di soia, il succo di arancia, l’acqua e la maizena, mescolando bene.

Trasferite il composto in un pentolino portate a bollore, mescolando, continuando a cuocere per 3-4 minuti o finché non si sarà addensato.

Una volta pronto il pollo, versateci sopra la salsa all’arancia e mescolate.

Il Chinese orange chicken è pronto, servite con semi di sesamo.

Proudly powered by WordPress