Tag: torte facili

» Frittelle alla panna – Ricetta Frittelle alla panna di Misya

Misya.info

Innanzitutto montate benissimo le uova con lo zucchero, fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.
Incorporate prima panna, rum e vaniglia, poi anche farina e lievito setacciati.

Dovrete ottenere un composto liscio ma piuttosto denso, quasi come una frolla montata.

Aiutandovi con un paio di cucchiai, formate delle palline (o delle quenelle, se preferite) e friggetele in olio ben caldo, girandole per farle dorare in maniera uniforme.
Man mano che sono pronte, sollevatele con una schiumarola e lasciatele su carta da cucina.

Le frittelle alla panna sono pronte, spolverizzatele di zucchero a velo e servitele subito.

Ricetta Tempura di calamari, totani e carciofi

Ricetta Tempura di calamari, totani e carciofi
  • 500 g calamari e totani misti, di medie dimensioni
  • 100 g farina di riso
  • 70 g amido di riso
  • 4 carciofi
  • un albume
  • limone
  • acqua minerale gassata
  • olio di arachide
  • sale

Per la ricetta della tempura di calamari, totani e carciofi, pulite calamari e totani; tagliate i ciuffi a metà e i sacchi ad anelli. Pulite i carciofi e tagliateli in 8 spicchi ciascuno; via via che li preparate, immergeteli in acqua e limone per non farli annerire.

Preparate una pastella mescolando l’albume, la farina e l’amido di riso con 150g di acqua gassata, molto fredda. Immergete nella pastella i calamari, i totani e i carciofi, ben sgocciolati, poi friggeteli in olio di arachide ben caldo, per 2 minuti. Scolateli su carta da cucina, salateli e serviteli.

Anna in Casa: ricette e non solo: Dolce all’arancia

Anna in Casa: ricette e non solo: Dolce all'arancia

Adoro i dolci da credenza, tutti, nessuno escluso. Sono proprio queste le torte che preparo più frequentemente, quelle semplici, quelle che preparava la mia nonna materna, quelle che non mancavano mai a merenda o a colazione, quelle che sono sempre spettacolari.
Domenica ho preparato questa tortina deliziosa, ricetta ispirata da Loredana, una amica di IG che io ho un pochino modificato.

Ingredienti

170 g di farina 00
110 di zucchero
2 uova
125 g di yogurt gusto arancia
40 ml di olio di riso o di semi
8 g di lievito per dolci
120 ml di succo di arancia filtrato
1 cucchiaino di pasta d’arance a piacere
scorzette di arance candite a pezzetti
1/2 cucchiaino di aroma vaniglia
lamelle di mandorle
zuccherini
zucchero a velo

Procedimento

Scaldare il forno a 180° C e foderare con carta forno una tortiera da 20 cm di diametro.
In una ciotola montare le uova con lo zucchero fino a quando diventano chiare e gonfie.
Unire il succo d’arancia, lo yogurt, l’olio, l’aroma vaniglia e la pasta d’arancia.
Aggiungere la farina setacciata con il lievito e mescolare fino ad amalgamare bene il tutto.
A questo punto unire i cubetti di canditi all’arancia, precedentemente passati nella farina.
Versare il composto nella tortiera, cospargere con le lamelle di mandorle, gli zuccherini e lo zucchero a velo.
Infornare e cuocere per 30 minuti circa, vale la prova stecchino.
Sfornare e lasciare raffreddare prima di cospargere nuovamente con zucchero a velo e servire.

Proudly powered by WordPress