Tag: torta

Torta salata con piselli e menta: un’idea per la primavera

Torta salata con piselli e menta: un'idea per la primavera

Una ricetta passepartout, semplice e perfetta per questa stagione. Una sola raccomandazione: utilizzate i piselli freschi!

Vi proponiamo un’idea molto facile, ma d’effetto per una torta salata di primavera, perfetta come antipasto, come secondo o anche come schiscetta da portare in ufficio.
Gli ingredienti principali sono i piselli freschi che in questa stagione sono straordinariamente dolci e croccanti. Aggiungiamo poi al ripieno anche delle zucchine tenere e tanta menta per dare un po’ di profumo.
E la pasta brisée? La facciamo in casa e con la farina integrale.

Pasta brisée integrale

Preparare la pasta brisée è davvero molto semplice perché non ci sono tempi di lievitazione da rispettare e tanti ingredienti da amalgamare.
Per la versione proposta basta impastare insieme con le mani 200 g di farina integrale, 100 ml di acqua e 50 ml di olio extravergine di oliva.
Aggiungete un pizzico di sale se volete, ma non è necessario dato che il ripieno sarà comunque molto saporito.
Una volta pronto l’impasto non deve riposare, ma potete subito stenderlo con un matterello e farcirlo.
La volete un po’ speziata? Aggiungete un pizzico di curry in polvere.

Il ripieno della torta salata

Per il ripieno della torta abbiamo pensato ai pisellini che sono primaverili e quindi di stagione.
Comprateli freschi, inutile dirlo!
Prelevateli dai baccelli e uniteli al resto così come sono, crudi e croccanti.
Oltre ai piselli ci sono le zucchine. Avete due scelte: una volta tagliate a rondelle sottili, potete cuocerle oppure utilizzarle crude come i piselli.
Per cuocerle basta rosolarle in padella con l’olio e della cipolla tritata per pochi minuti. Devono comunque mantenere la loro consistenza senza rompersi del tutto.
Per tenere insieme piselli e zucchine utilizzate un composto a base di formaggio fresco. L’ideale è la ricotta.
Se preferite qualcosa di più delicato provate con la robiola, ma mantenete sempre una parte anche di ricotta.
Per un gusto più deciso invece mescolate la ricotta con la feta.
Per farcire la torta avrete bisogno di circa 500 g di ricotta di mucca, oppure 200 g di robiola e 300 g di ricotta, oppure 100 g di feta e 450 g di ricotta.

Come preparare la torta salata

Una volta pronta la pasta brisée stendetela non troppo sottile e datele una forma rotonda. Bucherellate il fondo con una forchetta e intanto preparate il ripieno.
Mescolate la ricotta (o un mix di formaggi) con un uovo e una manciata di parmigiano grattugiato. Aggiungete sale, pepe e della menta fresca e poi i piselli e le zucchine (cotte o crude) tenendone da parte un po’.
Versate il composto sulla base sistemata su una teglia da forno o all’interno di uno stampo da torta rivestito con carta forno e decorate la superficie con i piselli e le zucchine rimaste.
Potete a questo punto o creare una specie di decorazione con la pasta avanzata realizzando una cornice, oppure semplicemente portarla verso il vento della torta.
Cuocete a 180° per circa 25-30 minuti in forno statico.

 

ovvero come fare una torta biscotto

ovvero come fare una torta biscotto

Con questa ricetta trasformiamo i celebri biscotti americani con gocce di cioccolato in una morbida torta con cuore di nocciola

Avete presente i cookies americani? Quei biscotti al burro rotondi, croccanti fuori e morbidi al centro con tante gocce di cioccolato?
Bene, ora immaginate un enorme biscotto come questi, ripieno di crema alla nocciola.
In pratica una crostata fatta con lo stesso impasto di un cookie americano.
Ecco a voi un dolce a cui difficilmente si può dire di no. Una coccola per grandi e bambini.

Un biscotto che diventa crostata

La crostata cookie è semplice da preparare perchè l’impasto è più o meno quello di una semplice frolla.
Potete realizzarlo bianco con le gocce di cioccolato, oppure al cacao, e potete farcirlo con la crema di nocciole o anche con una crema al pistacchio o alle mandorle.

La ricetta della crostata cookie

Per prima cosa preparate l’impasto mescolando in una planetaria o a mano 300 g di farina 00, un cucchiaino di lievito, 120 g di zucchero e 120 g di burro freddo.
Aggiungete poi 2 uova e 50 g di cocce di cioccolato fondente.
Realizzate una palla liscia e omogenea e avvolgetela nella pellicola trasparente per farla riposare in frigorifero almeno 30 minuti.
Dividete poi l’impasto in due parti e stendetele con il matterello.
Rivestite con una parte uno stampo rotondo da 23 cm di diametro imburrato e infarinato oppure uno stampo quadrato 20 per 20.
Riempite la base con abbondante crema di nocciole e coprite con il resto.
Chiudete bene le estremità e infornate a 180° per 20 minuti al massimo.
La crostata deve restare morbida, proprio come i cookies americani, quindi se anche vi sembrerà poco cotta in superficie non andate oltre i 20 minuti.
Lasciatela raffreddare per bene prima di servirla decorata con lo zucchero a velo.

Versione al cacao

Abbiamo detto che la frolla di questa crostata può essere bianca o anche al cacao.
Se la volete completamente nera sostituite 50 g di farina con 50 di cacao amaro e ovviamente mantenete anche in questa versione le gocce che per l’occasione possono diventare di cioccolato bianco.

Sfogliate il tutorial per qualche consiglio di preparazione e variante in più!

 

Anna in Casa: ricette e non solo: Torta picnic

Anna in Casa: ricette e non solo: Torta picnic

Immagino cosa state pensando, l’ennesima torta salata che promette di essere facile, veloce, ricca, sana, leggera e super buona. Se fosse anche gluten free e vegana e sarebbe la torta salata perfetta.
Purtroppo devo deludervi, questa torta picnic è solo veloce e gustosa.

Ingredienti

200 g di farina 00
3 uova medie intere
100 ml di latte
100 ml di olio di vinacciolo o altro a scelta
80 g di formaggio grattugiato
1 bustina di lievito istantaneo per salati
2 zucchine di piccole dimensioni
8-9 pomodorini ciliegina
sale e pepe
prezzemolo tritato
2 cucchiai di olio

Preparazione

Scaldare il forno a 180°C e foderare con carta forno una tortiera da 22-24 cm di diametro.
Lavare le zucchine, tagliarle, privarle delle estremità e tagliarle a rondelle sottili.
In una padella scaldare i due cucchiai di olio e rosolare le zucchine per qualche minuto, insaporire con il prezzemolo.
Intanto che le zucchine si intiepidiscono, in una ciotola sbattere le uova con il sale e il pepe. Aggiungere anche  l’olio e il latte.
In un’altra ciotola mescolare la farina con il formaggio e il lievito.
Unire agli ingredienti seCchi il composto di uova e amalgamare bene il tutto.
Aggiungere le zucchine e mescolare ancora.
Versare il composto nella tornerà, decorare con i pomodorini ed infornare per 30-40 minuti, vale la prova stecchino.

Proudly powered by WordPress