Tag: ricette cucina veloci

Anna in Casa: ricette e non solo: Cinnamon rolls a modo mio

Anna in Casa: ricette e non solo: Cinnamon rolls a modo mio

 

La settimana ormai è al termine e per un fine settimana dolce, un lievitato soffice e dal profumo goloso ci vuole proprio. 

Avevo già pubblicato una ricetta dei cinnamon rolls ma ho voluto provarne una nuova trovata su uno dei giornali di ricette che tempo fa mi ha portato da leggere mia sorella.

 

Ingredienti

 

per l’impasto

600 g di farina 0

70 g zucchero 

130 ml di latte

130 ml di acqua

1 uovo 

10 g di lievito di birra

80 g di burro  a temperatura ambiente

8 g di sale 

per la farcia

3 cucchiai di burro fuso

100 g di zucchero di canna

cannella in polvere

per la glassa

150 g di zucchero a velo

circa 3 cucchiai di acqua

Procedimento

 

In una ciotola versare il latte e

 

 

sciogliervi il lievito. 

 

Nella ciotola della planetaria o in una ciotola capiente 

se lavorate l’impasto a mano, versare la farina.

 

Unire alla farina il lievito sciolto e e quasi tutta l’acqua 

(tenendone da parte un pochino da aggiungere poi con il sale,

 

 

aggiungere l’uovo intero e 

 

 

 iniziare ad impastare.

 

 

Aggiungere il sale e

 

 

il goccio d’acqua tenuto prima da parte.

 

 

Riprendere ad impastare e quando si otterrà un composto omogeneo 

 

 

unire in due volte il burro morbido, 

aspettando ad aggiungere la porzione successiva solo quando 

la precedente è stata completamente assorbita dall’impasto.

 

 

Ottenuto un impasto  liscio ed omogeneo,

trasferirlo sul piano di lavoro,

 

 

 lavorarlo appena a formare un panetto.

 

 

Porre il panetto in una ciotola leggermente infarinata,

 

 

 fare un taglio a croce,

 

 

 coprire e porre a lievitare fino a quando l’impasto 

avrà raddoppiato il suo volume.

 

 

 Ad impasto lievitato, trasferirlo sulla 

spianatoia leggermente infarinata

 

 

e con le mani stenderlo fino ad ottenere 

una sfoglia rettangolare

 

 

 Spennellare la sfoglia con il burro fus.

 

 

  cospargere con lo zucchero di canna.

 

 

 Arrotolare la sfoglia dal lato più lungo, 

a formare un salsicciotto.

 

 

Dividere il salsicciotto in tanti pezzi da 

 

 

 posizionare in una teglia foderata con carta forno

i rotolini distanziandoli bene.

Coprire e far lievitare

 

 

 fino a quando i rotolini non si toccano.

Scaldare il forno a 180°C.

 

 

 Infornare e cuocere per 25-30 minuti o 

fino a quando la superficie risulti dorata.

 

 

A cottura ultimata, togliere dal forno

lasciare raffreddare completamente.

 

 

 Nel frattempo preparare la glassa

versando lo zucchero a velo in una ciotola e 

unendo piano l’acqua necessaria ad

ottenere una glassa non troppo liquida.

 

 

 Versare la glassa in una tasca da pasticcere e

 

 

 quando i rolls sono completamente raffreddati

glassarli a piacere.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Polpette di cavolfiore al forno

Polpette di cavolfiore al forno

“Piove, piove, la gatta non si muove,

si spegne la candela, si dice buonasera 

si accende il lumicino, si dice buon mattino”

Una filastrocca che mi è venuta in mente ieri mattina appena alzata e che mi ha accompagnato tutto il giorno a mo’ di tormentone.

Pioggia o non pioggia vi lascio un’idea per il pranzo o per la cena e chissà magari adesso il tormentone l’ho passato a voi.

Ingredienti

500 gr di cimette di cavolfiore già lavate
1 uovo intero
40 gr di formaggio grana grattugiato
30 gr circa di pane grattugiato
sale e pepe
prezzemolo tritato

per impanare
30 gr circa di pane grattugiato
olio per ungere

Procedimento

Lessare
per circa 20 minuti in
acqua salata, le cimette di cavolfiore ( devono
essere morbide ma non spappolarsi). Una volta pronte tamponarle
delicatamente e metterle in una ciotola abbastanza capiente. Con la
forchetta schiacciare le cimette fino a renderle una purea( se
contenessero ancora residui di acqua, scolatele). 

Aggiungere l’uovo leggermente sbattuto, il sale, il pepe e il formaggio grana ed infine il pane grattugiato.

Unire
il prezzemolo tritato e mescolare bene; si deve ottenere un composto
omogeneo, se dovesse risultare troppo morbido aggiungere ancora
pangrattato.

Formare le polpette,
passarle nel pane grattugiato e adagiarle sulla teglia foderata con
carta forno. Ungere le polpette con un filo di olio.

Infornare a 200°C per una ventina di minuti o fino a doratura, girandole a metà cottura.

» Risotto spinaci e Philadelphia

Misya.info

Innanzitutto cuocete gli spinaci al vapore finché non appassiscono (3 minuti dovrebbero bastare).

Nel frattempo tritate finemente il cipollotto e fatelo appassire con un po’ di olio, quindi aggiungete il riso e fatelo tostare, infine iniziate ad aggiungere il brodo caldo, poco per volta, per cominciare la cottura.

Unite anche gli spinaci, mescolate e portate a cottura, aggiungendo altro brodo quando necessario.
Quando il riso sarà cotto, aggiustate di sale e pepe e mantecate con il Philadelphia e il grana.

Il risotto spinaci e Philadelphia è pronto.

Proudly powered by WordPress