Tag: ricette con le patate

Ricetta Frico, la ricetta friulana

Ricetta Frico, la ricetta friulana
  • 300 g Montasio Dop 4-6 mesi
  • 100 g Montasio Dop 12 mesi
  • 50 g Montasio Dop 18 mesi
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 cipolla
  • burro
  • pepe

Per la ricetta del frico grattugiate i formaggi con una grattugia a fori grossi, tenendoli separati.
Sciogliete a fuoco dolce in una padella antiaderente la metà del montasio 4-6 mesi, incorporando a mano a mano anche il montasio 12 mesi.
Sciogliete in un’altra padella l’altra metà del montasio 4-6 mesi, incorporando a mano a mano il montasio 18 mesi e cuocendo finché non si sarà formata una crosticina nella parte sottostante.
Affettate la cipolla molto finemente e rosolatela a fiamma dolce in una padella con una noce di burro, 1 spicchio di aglio in camicia e 2-3 grani di pepe, per circa 5 minuti.
Cospargete con la cipolla uno dei due dischi di formaggio e richiudete con l’altro disco, tenendo la crosticina rivolta verso l’alto; proseguite la cottura per altri 1-2 minuti. Servite il frico ben caldo.

Torta sfoglia con zucca e certosa

Torta sfoglia con zucca e certosa
 

Durante il fine settimana raramente apro i social, anzi direi che non lo faccio mai. 

Il sabato lo dedico a casa e cucina e la domenica trascorro la maggio parte del tempo in cucina. 

Infatti molte delle ricette che poi posto durante la settimana le preparo proprio in questi due giorni. 

Ieri ho cotto al forno dei tocchetti di zucca già pulita che ho acquistato al supermercato e ho preparato questa torta salata aggiungendo gli ingredienti che avevo in frigorifero. Provatela, è davvero buona e saporita.

Ingredienti

2 confezioni di pasta sfoglia rettangolare

350 g di polpa di zucca cotta

1 confezione di certosa da 165 g

10 castagne bollite

3 cucchiai di formaggio grana grattugiato

Procedimento

Scaldare il forno a 190° C.

In una ciotola mettere 3/4 di polpa di zucca ( l’ultima parte tenerla da parte lasciandola a pezzi).

Con una forchetta schiacciare la polpa di zucca unita alla certosa, aggiungere il grana, il sale, la noce moscata e il pepe, e mescolare fino ad ottenere un composto cremoso.

Unire le castagne grossolanamente tagliate a pezzetti e i pezzi di zucca tenuti da parte.

Stendere la foglia e lasciandola sulla carta su cui è appoggiata, foderare una teglia da forno.

Riempire la sfoglia con il composto di zucca e stenderla con un cucchiaio livellandola.

Dalla seconda parte di sfoglia, ricavare le strisce per formare il disegno di una crostata.

Infornare per 30-35 minuti, controllando che non si colori troppo in superficie.

Servire sia calda che tiepida.

Come cucinare il riso basmati: 15 ricette

Come cucinare il riso basmati: 15 ricette

Chicchi lunghi e frangranza inconfondibile, il riso basmati che viene dall’India ha conquistato la nostra cucina. Ecco come prepararlo per servirlo come accompagnamento o come piatto unico

Viene coltivato in India e in Pakistan e il suo nome significa “ricco di fragranza”. Stiamo parlando del riso basmati, una varietà di riso inconfondibile grazie ai suoi chicchi dalla forma allungata e affusolata e al suo sapore aromatico. Abbiamo imparato a conoscerlo, a gustarlo e ad apprezzarlo sempre più, soprattutto quando siamo a dieta e dobbiamo tenere sotto controllo la glicemia: questo riso vanta infatti un basso indice glicemico (tra 56 e 69 contro 89 di media delle altre varietà).

Come cuocere il riso basmati

Per cuocere correttamente il riso basmati occorre prima sciacquarlo con acqua fredda per eliminare parte dell’amido, poi va fatto bollire utilizzando acqua in abbondanza: l’acqua deve essere circa due volte il peso del riso. Una volta cotto, il riso va sgranato leggermente con una forchetta prima di condirlo e servirlo.

Riso basmati: accompagnamento o piatto unico

Il riso basmati può essere servito semplicemente bollito per accompagnare un’altra pietanza, come della carne o del pesce, ma anche come ingrediente principale se condito a dovere: in entrambi i casi possiamo ottenere un piatto unico che apporta carboidrati, proteine e grassi buoni. Il riso basmati è molto utilizzato in India dove viene prodotto, ma anche in Oriente e nel sud est asiatico, dunque vale la pena apprezzarlo nelle ricette esotiche abbinato ad esempio a latte di cocco, lime, soia, ma si tratta di un riso davvero versatile che si abbina con le verdure e le erbe, con i legumi, con molti tipi di pesce e crostacei come salmone e gamberi, e con diversi tipi di carne, dal pollo al coniglio.

Le nostre ricette con il riso basmati

Se siete in cerca di ricette per cucinare il riso basmati, ecco qualche idea dal nostro archivio: Riso Basmati con pepite di salmone, Insalata con code di gambero, soia e riso Basmati, Riso basmati con pollo, Capesante e calamaretti con riso basmati, Riso basmati con erbe e verdure, Riso basmati profumato e spezzatino di pesce al limone, Spezzatino di pollo al latte di cocco e lime con Basmati, Polpette di pesce e riso basmati nei loro cartocci, Coniglio al lime e riso Basmati agli ortaggi, Riso basmati con gamberi e verdure, Riso Basmati, lattughino e calamari, Gazpacho e riso Basmati al salto, Insalata di riso Basmati e salmone, Tacchino alle mandorle e riso Basmati, Girelle di pollo e riso basmati.

Proudly powered by WordPress