Tag: ricetta di pizza

Ricetta Gnocchi di pane in brodo di prosciutto

Ricetta Gnocchi di pane in brodo di prosciutto
  • 200 g ritagli di prosciutto
  • 1 cipolla arrostita
  • sale
  • 200 g pane secco senza crosta
  • 80 g ricotta
  • 70 g prosciutto crudo a cubetti
  • 50 g Parmigiano Reggiano Dop
  • 1 uovo
  • 1 tuorlo
  • farina
  • prezzemolo
  • menta
  • aglio
  • latte
  • sale
  • pepe

PER IL BRODO DI PROSCIUTTO
Sobbollite per 2 ore i ritagli di prosciutto in 1 litro e 200 g di acqua insieme con la cipolla arrostita. Al termine della cottura filtrate il brodo e aggiustate di sale.

PER GLI GNOCCHI DI PANE
Tagliate a cubetti il pane e mettetelo a bagno in acqua (150 g) e latte (150 g) freddi finché non si sarò ammorbidito. Strizzatelo e aggiungetevi la ricotta, il prosciutto, il parmigiano grattugiato, l’uovo e il tuorlo, 1 cucchiaino di prezzemolo tritato e 1 cucchiaio di menta tritata. Unite anche un po’ di farina, circa 60 g, per aiutarvi a impastare, sale e pepe.
Formate gli gnocchi con l’aiuto di due cucchiai, immergeteli subito in acqua a bollore non troppo vivace e cuoceteli finché non vengono a galla.
Scolateli e disponeteli in una placca foderata con carta da forno. Conditeli
con un filo di olio e sale e terminate la cottura in forno a 180 °C per 5 minuti.
Serviteli con il brodo di prosciutto caldo, guarnendo con foglie di erbe aromatiche intere.

La torta di mele senza zucchero

Come fare una torta di mele senza zucchero: la ricetta

Il segreto? Semplice: prepararla senza zucchero. Non senza gusto, però: soltanto senza zucchero! Una ricetta perfetta per mangiare a cuor leggere una torta di mele… leggera

La preoccupazione di accumulare chili è il cruccio che sempre ci assale quando siamo davanti a un dolce.  Per questo vi proponiamo una ricetta che farà salva la vostra voglia di dolce e la necessità di non ingrassare. Come, chiederete voi? Semplicemente preparando una torta di mele senza zucchero, perfetta per il desiderio di dolcezza (onnipresente) e per fare pace con i sensi di colpa.

Come sostituire lo zucchero in un dolce

Sono tanti i modi per addolcire una torta senza ricorrere allo zucchero: tra i prodotti più utilizzati c’è il miele, che ha aromi diversi a seconda della provenienza delle essenze utilizzate dalle api per produrlo. Per 100 g di zucchero considerate 80 g di miele. Un altro sostituto è il malto, che si ricava dalla fermentazione dei cereali ed è perfetto per dolci lievitati o creme. Per 100 g di zucchero adoperate 130 g di malto. Un’altra opzione è la melassa, ricavata dalla barbabietola o dallo zucchero di canna. Potete adoperarla per preparare biscotti o pane, 80 g invece di 100 di zucchero. Lo sciroppo di riso, che si ricava dal riso stesso, può sostituire lo zucchero nelle dosi di 130 per 100 g. Anche lo sciroppo di mele o di uva può essere utilizzato al posto dello zucchero, tenendo conto però che è più dolce: in questo caso per 100 g di zucchero adoperatene 70 di sciroppo.

La polpa di mele, perfetta non soltanto per questa torta

Un’altra opzione per fare a meno dello zucchero è quella di ridurre la polpa di mele in una purea, che mescolerete insieme agli altri ingredienti per dolcificare il vostro dessert. In questo modo avrete soltanto gli zuccheri naturali della frutta che renderanno delicatamente zuccherata la vostra torta di mele. Come quantitativo calcolate la purea derivante da due mele grandi per 250-300 g di farina. Se poi volete esaltare ancora di più la dolcezza, potrete aggiungere uvetta sultanina ammollata all’impasto.

La ricetta della torta di mele senza zucchero

Ingredienti

300 g farina, 175 g burro, 1 uovo, 1/2 bustina lievito per dolci, scorza grattugiata di un limone, 4 mele grandi, 100 g granella di nocciole.

Procedimento

Per prima cosa preparate la purea di mele. Sbucciatene due, detorsolatele e tagliatele a tocchetti. Mettetele in un tegame e fatele cuocere con un goccio di acqua sino a che non si sfalderanno completamente. Passatele al mixer e poi tenetene da parte 200 g. Fate sciogliere a bagnomaria il burro e poi unitelo in una ciotola con la purea di mele, la scorza del limone, l’uovo e mescolate bene. Unite la farina setacciata con il lievito, 50 g di granella di nocciole e continuate a mescolare. Imburrate uno stampo a cerniera di 24 cm di diametro, infarinatelo e versateci il composto. Sbucciate le restanti mele, tagliatele a fettine sottili che sistemerete sulla superficie della torta. Finite con la granella di nocciole rimasta e infornate a 180° in forno statico per 45 minuti.

Nel tutorial qualche consiglio ancora!

Testo di Cristina Gambarini

Pasta frolla senza burro per biscotti e crostate: ricetta

Pasta frolla senza burro per biscotti e crostate: ricetta

Come fare la pasta frolla senza burro per preparare biscotti e crostate deliziose! Non perdetevi i consigli di #ScuolaLCI

La pasta frolla senza burro si può fare. Sembrerà un paradosso, poiché quello che la rende così irresistibile è proprio il burro, ma è possibile ottenere un risultato altrettanto goloso anche senza.

La ricetta è facilissima e prevede l’utilizzo dell’olio extravergine d’oliva al posto del burro: questo darà ai frollini un gusto intrigante, ma ricordatevi di utilizzare un olio delicato per evitare che il suo sapore risulti troppo intenso. La pasta frolla senza burro diventa così la soluzione perfetta per chi non può consumare latticini, garantendo un risultato gustoso e friabile.

Pasta frolla senza burro: ricetta per biscotti e crostate

La pasta frolla senza burro è ottima per fare sia biscotti che crostate da farcire con le vostre creme e marmellate preferite.

Ingredienti

300 g farina 00
100 g zucchero semolato
100 ml olio extravergine di oliva
2 uova
scorza di limone grattugiato (in alternativa, di arancia)
un cucchiaino di lievito in polvere
un pizzico di sale

Procedimento

Per preparare la pasta frolla all’olio, iniziate a sbattere le uova con lo zucchero, la buccia di limone grattugiata e il pizzico di sale. Aggiungete a filo l’olio e la farina setacciata con il lievito. Mescolate fino ad ottenere un impasto morbido (se lo trovate troppo appiccicoso, aggiungete ancora poca farina). Se lo gradite, aromatizzate con un baccello di vaniglia o con la cannella.

Avvolgete l’impasto nella pellicola alimentare e lasciatela riposare in frigorifero per 30 minuti. Ora potete utilizzarla per preparare biscotti o crostate: cuocete in forno statico a 180°, 13-15 minuti per i biscotti e 45 minuti circa per le crostate. L’impasto si può usare subito, conservare in frigo per 2 giorni o congelare per 6 mesi.

Biscotti senza burro morbidi

Non perdetevi questa ricetta per preparare frollini senza burro dalla consistenza extra soffice.

Ingredienti

250 g uova (circa 5 uova medie)
200 g zucchero semolato
120 g olio extravergine d’oliva
60 g acqua
20 g miele
10 g buccia di limone grattugiata
8 g lievito in polvere
2 g sale

Procedimento

Montate le uova con lo zucchero, il sale e la scorza di limone. Unite a filo l’acqua, l’olio e infine la farina e il lievito setacciati. Riempite uno stampo per biscotti, ad esempio quelli a forma di ciambelline, e cuocete in forno ventilato a 170-180° per circa 20-22 minuti. A metà cottura lasciate fuoriuscire l’umidità: utilizzate una pallina di carta stagnola o un cucchiaio di legno e mettetelo tra lo sportello e la bocca del forno fino a cottura completa.

 

Proudly powered by WordPress