Tag: pizza ricetta

» Carciofi al sugo – Ricetta Carciofi al sugo di Misya

Misya.info

Innanzitutto pulite i carciofi (usando i guanti per non macchiarvi le mani) eliminando il gambo, le foglie più esterne, che sono le più coriacee, e anche la calotta superiore.

Preparate il ripieno: unite in una ciotola uovo, pangrattato, parmigiano, sale, pepe, prezzemolo tritato e provola a cubetti, e amalgamate.

Scavate l’interno dei carciofi, eliminando la barbetta, e riempiteli con il composto di uova.
Metteteli quindi in una casseruola piccola, in cui entrino bene senza però cadere di lato (devono restare dritti, in modo che il ripieno non cada), riempite di acqua fino a 3/4 della loro altezza e cuocete per circa 20 minuti a fiamma alta.

A parte, preparate un sughetto di pomodoro facendo soffriggere aglio e olio, aggiungendo poi la passata e un pizzico di sale, e facendo cuocere per 10-15 minuti, in modo che si restringa un pochino.
Sollevate i carciofi dalla casseruola e metteteli nel sughetto appena preparato, quindi fate cuocere ancora per circa 10 minuti, in modo da farli insaporire per bene mentre terminano la cottura.

I carciofi al sugo sono pronti, serviteli ben caldi.

Anna in Casa: ricette e non solo: Biscotti cuor di Nutella

Anna in Casa: ricette e non solo: Biscotti cuor di Nutella





Mercoledì era il #nutellaworldday , non lo ricordavo per niente.
E’ solo merito di mia figlia se ho ritrovato questa vecchissima ricetta e, anche se lo scatto non è certo dei migliori, lo voglio ripubblicare proprio come la prima volta che l’ho postato tanti anni fa.
Questi sono dei biscotti golosissimi e velocissimi; la frolla non ha bisogno di riposo e la Nutella…beh chi non ne ha un barattolo in casa?

Ingredienti

400 g di farina
120 g di zucchero
100 g di burro freddo
3 tuorli
1 uovo intero
1 bustina di lievito per dolci
qualche goccia di estratto di vaniglia
Nutella


Procedimento

Accendere il
forno a 180°.


In una ciotola pesare la farina,

aggiungere lo zucchero,

l’essenza di vaniglia,

il lievito e

il burro a tocchetti.

Lavorare con la punta delle dita,

aggiungere i tuorli e l’uovo intero e 
iniziare ad amalgamare gli ingredienti.

Spostare il composto sulla spianatoia e lavorarlo 
velocemente fino a formare un panetto che poi

verrà diviso in due per procedere 
in modo più pratico alla stesura.

Prendere un panetto e appoggiarlo su un foglio di carta forno
coprirlo con un altro foglio di carta forno

e iniziare a stendere con il matterello

fino allo spessore ci 3 mm.

Coppare con formine a scelta, 
porre nel mezzo una “nocciolina” di nutella,

e coprire con altra frolla. 
Allineare i biscotti sulla teglia coperta con carta forno 
e infornare per 10-12 minuti.

Sfornare e lasciare raffreddare prima di 
cospargerli con zucchero a velo.

Pan d’arancio, un dolce che sa di Sicilia

Pan d'arancio, un dolce che sa di Sicilia

Tutto nel mixer, arance con la buccia compresa, e il dolce è presto fatto: una ricetta semplicissima per la colazione o la merenda d’inverno

La sua consistenza è morbida e soffice e il suo profumo è intenso e agrumato: è il pan d’arancio, un dolce tipico della tradizione siciliana, che si prepara durante l’inverno utilizzando le arance intere, buccia compresa, trasformate in una purea. Aggiunta all’impasto, l’arancia dona leggerezza e un aroma che si sprigiona in tutta casa. Semplicissimo da fare, questo dolce richiede poco tempo e pochi ingredienti per un risultato che piacerà a grandi e piccoli. Scopriamo insieme come preparare il pan d’arancio.

pan-darancio

La ricetta del pan d’arancio

Ingredienti

Per preparare il pan d’arancio vi serviranno: 1 arancia intera (non trattata), 250 g di farina, 250 g di zucchero, 100 g di burro, 1 bustina di lievito per dolci, 3 uova.

Procedimento

In una ciotola (o nel bicchiere dell’impastatore) mescolate uova e zucchero e sbattetele fino a quando non otterrete un composto chiaro e spumoso.

Unite poi la farina setacciata, il burro lasciato ammorbidire (potete toglierlo dal frigo mezz’ora prima) e il lievito.

A parte lavate bene l’arancia intera, tagliatela a pezzi e frullatela, buccia compresa. Dovrete ottenere una purea. Accendete il forno a 180°C.

Unite la purea al resto dell’impasto, amalgamate bene. Trasferite il tutto in uno stampo da plum cake imburrato e cuocete in forno per 40 minuti a 180°C. Controllate sempre la cottura con uno stecchino.

Scoprite nel tutorial altri consigli per preparare questo dolce

Proudly powered by WordPress