Tag: pasto

Limoncino

Ponete le scorze e le foglie di limone a macerare nell’alcool per 15 giorni in un vaso ermeticamente chiuso tenuto in ambiente buio; agitate di tanto in tanto. Trascorso il tempo unite l’acqua mescolata al succo di limone ed allo zucchero e lasciate riposare il tutto per un giorno. Filtrate accuratamente ed imbottigliate. Gustatelo dopo un mese, utilizzandolo come digestivo a fine pasto o come liquore rinfrescante servendolo freddo.

> Leggi tutto

Flip Di Baltimora

Questo sostanzioso flip equivale quasi ad uno spuntino ed aiuta molto a tenersi su, quando non si ha il tempo di consumare un pasto completo. Mettete il tuorlo, il brandy, il rum e il madera nello shaker, agitate bene e versate in un bicchiere a calice. Riempite con il latte e spolverizzate la superficie con la noce moscata. Servite con cannuccia.

> Leggi tutto

Come friggere senza cattivi odori

Pubblicato in: Consigli di Cucina, Ricette Facili, Ricette Veloci, Segreti e consigli

[multipage]
Oggi vi sveleremo qualche segreto su come friggere senza cattivi odori. Il fritto si sa che è molto buono e si potrebbe friggere davvero di tutto: dalle verdure ai dolci. Tuttavia i motivi per cui spesso non ci addentriamo nella cucina fritta sono due: i grassi e gli odori. Per i grassi possiamo subito dirvi che se non esagerate e se cuocete ad una giusta temperatura e con l’olio adatto, potete permettervi qualche pasto fritto. Per il discorso degli odori esistono ormai tantissimi rimedi grazie ai quali si evita quell’odore pesante e nauseante di fritto. Infatti gli odori di cibo, e in particolare quello della frittura, permea anche i tessuti per cui rimarrebbe attaccato alle vostre tende. Grazie ai nostri consigli, risolverete il problema e la frittura non sarà più un incubo. Foto di Daniel Go [/multipage] Continue reading

Proudly powered by WordPress