Tag: Panna

» Pan di panna – Ricetta Pan di panna di Misya

Pan di panna
Preparate il lievitino lavorando mescolando 250 g di farina presa dal totale, il latte ed il lievito. Formate una pastella, coprite con la pellicola e fate lievitare per un’ora.
Aggiungete al lievitino ottenuto l’uovo, iniziate a lavorare poi aggiungete il burro ammorbidito e lo zucchero.
Poi unite la farina alternata alla panna e continuate a lavorare.

Lavorate l’impasto per 15 minuti circa o fino a far incordare l’impasto al gancio.
Lavorate per ottenere un panetto, coprite la ciotola con la pellicola e fate lievitare fino al raddoppio, ci vorranno circa 4 ore.

Riprendete l’impasto e dividerlo in 16 palline di ugual peso.

Posizionate le palline di impasto in una teglia imburrata mettendole distanziate un pò le unedalle altre. Coprite con la pellicola e fate lievitare per circa 2 ore.

Sbattete in una ciotola l’uovo con 2 cucchiai di panna e spennellare delicatamente il pan di panna, poi cuocete a 180° in forno già caldo per circa 35/30 minuti.

Togliere dal forno coprire per 10 minuti con un canovaccio pulito.

Una volta raffreddato, il pan di panna è pronto per essere servito.


TAGS: Ricetta Pan di panna | Come preparare Pan di panna | Pan di panna ricetta 

Ricetta Tagliatelle con panna e funghi misti

Ricetta Tagliatelle con panna e funghi misti
  • 300 g farina
  • 200 g panna fresca
  • 125 g formaggio fresco caprino
  • 100 g funghi porcini
  • 100 g funghi cardoncelli
  • 70 g funghi finferli
  • 50 g funghi chiodini
  • 50 g funghi orecchiette piccoli
  • 6 tuorli
  • un uovo
  • burro
  • erbe aromatiche a scelta
  • olio extravergine di oliva
  • sale

Per la ricetta delle tagliatelle con panna e funghi misti, impastate la farina con i tuorli e l’uovo e lavorate il composto finché non diventa omogeneo. Fatelo riposare per 30 minuti coperto con la pellicola. Stendete la pasta poca per volta in sfoglie non troppo sottili, quindi tagliatele in tagliatelle larghe circa un cm.
Per la crema: montate 50 g di panna e amalgamatela con il formaggio caprino.
Per il sugo: Pulite tutti i funghi e tagliateli a pezzetti, tranne i chiodini, che potrete lasciare interi.
Mettete a bollire una casseruola di acqua salata per cuocere la pasta. Rosolate i funghi in un’ampia padella con 60 g di burro e fateli colorire bene per 2-3 minuti, senza salarli per evitare che rilascino troppa acqua. Aggiungete quindi 150 g di panna e fatela restringere per 2 minuti, con l’aggiunta di un mestolino di acqua di cottura della pasta. Cuocete le tagliatelle per circa 3 minuti dalla ripresa del bollore; scolatele e trasferitele nella padella dei funghi. Conditele saltandole nella padella, con un filo di olio. Infine, profumate con erbe fresche spezzettate. Completate la pasta con ciuffi di crema al caprino.

10 ricette con gli avanzi di panettone

Pubblicato in: Consigli di Cucina, Ricette Avanzi, Ricette di Natale, Ricette Facili

[multipage][videoplatform code=”142064332202354ad4bfa05929″]

Ecco alcune ricette per riciclare gli avanzi di panettone. Spesso al termine delle feste natalizie le nostre case sono piene di panettoni che dopo qualche giorno non vengono più mangiati, né dai grandi né dai piccini. Per fortuna la creatività ci viene incontro e ci permette di realizzare delle ricette sorprendenti con cui utilizzare questo dolce tipico del Natale. Panna, creme, cioccolato e altre ingredienti sono modi perfetti per presentare sotto nuova luce questo dolce natalizio.[/multipage] Continue reading

Proudly powered by WordPress