Tag: natale ricette

Anna in Casa: ricette e non solo: Trecce brioche con lo zucchero

Anna in Casa: ricette e non solo: Trecce brioche con lo zucchero

Finalmente sono riuscita a sistemare un po’ di scatti, Ieri ho acceso il pc e ho scaricato decine di fotografie dalla mia macchina fotografica, comprese quelle della settimana scorsa. 

Non ditelo a nessuno ma anche se ero a riposo, seduta sulla sedia messa accanto al tavolino dove tengo la planetaria, sono riuscita a preparare le brioche.

Anni fa avevo già provato a preparare queste trecce e avevo anche scritto la ricetta sul blog, ma cercandola non c’è più, forse l’ho eliminata senza saperlo. mah…

Per fortuna Laura, del canale youtube la cucina del cuore ha pubblicato la sua ricetta e, detto fatto, ho dovuto preparare queste incredibili brioche.

Sono semplici e golosissime; provate anche voi, seguite la mia ricetta passo passo, non rimarrete delusi. Domenica, seduta sul mio sgabello d’appoggio, le voglio rifare 😉

Ingredienti

per l’impasto

385 g di farina

160 g di latte a temperatura ambiente

60 g di zucchero

10 g di miele

60 g di burro morbido

10 g di lievito di birra

1 cucchiaino di estratto di vaniglia

pizzico di sale

latte per spennellare 

per rifinire

q.b. di acqua

q.b. zucchero

Preparazione

Potete lavorare l’impasto sia con la planetaria che a mano (in questo caso ci vorrà più tempo per ottenere un composto liscio, omogeneo ed elastico).

Nella ciotola della planetaria versare il latte

sbriciolare il lievito di birra,

aggiungere lo zucchero

ed infine il miele.

Mescolare bene con una forchetta o una frusta,

coprire e lasciare agire il lievito per una decina di minuti.

Passato il tempo di riposo, aggiungere l’estratto di vaniglia,

la farina,

il burro morbido e un pizzico di sale.

Azionare la planetaria con l’inserto a gancio.

Impastare fino ad ottenere un composto omogeneo, 

liscio ed elastico 

(pizzicandolo e tirandolo leggermente la pasta si allunga e risulta trasparente).

Ungere il piano di lavoro con un po’ di burro sciolto 

e trasferirvi l’impasto pronto.

  

Dividere il composto in pezzi, 

calcolando che ogni brioche è composta 

da una pallina di impasto più grande e una più piccola. 

Dividendo il mio impasto ho ottenuto

9 palline dal peso di circa 80 g e 9 palline più piccole di circa 40 g.

Da ogni pallina grande ricavare un cordoncino lungo circa 40 cm e 

da dalle palline più piccole un cordoncino di circa 30 cm.

Al centro del cordone più lungo, fissare il cordone più corto.

Procedere intrecciando (come per formare le trecce con i capelli) 

seguendo dalla fig 1

fig 2

fig 3

fig 4

fig 5

fig 6

 alla fig 7

 Concludere l’intreccio inserendo la fine dell’intreccio 

al di sotto della brioche formata.

Sistemare le brioche sulla teglia foderata,

coprire con un canovaccio 

e mettere in forno con la luce accesa fino al raddoppio.

A lievitazione avvenuta, togliere la teglia e 

scaldare il forno a 180°C.

Prima di infornare le brioche, 

spennellarle delicatamente con un po’ di latte.

Infornare per circa 15 minuti o fino a doratura, 

ma non eccedere nella cottura altrimenti 

le brioche risulteranno troppo secche.

Nel frattempo preparare una ciotolina con dell’acqua,

una teglietta con dello zucchero semolato e 

una gratella per sistemare le brioche da raffreddare.

A cottura completata, togliere le treccine,

una alla volta, spennellarle con l’acqua

e passarle nello zucchero.

Delicatamente far scendere lo zucchero in eccesso e 

appoggiarle sulla gratella prima preparata.

Lasciare raffreddare e gustare.

» Rotolo di frittata in crosta

Misya.info

Sbattete le uova con sale, pepe e parmigiano, quindi cuocete la frittata da entrambi i lati in una padella antiaderente con poco olio.

Lasciate intiepidire, quindi farcite con prosciutto e formaggio e arrotolate la frittata intorno al ripieno.

Aprite il rotolo di pasta sfoglia sul piano di lavoro, posizionate la frittata al centro e richiudete la sfoglia.
Spennellate con il latte, decorate con i semi di lino (o di papavero, o di sesamo) e cuocete per 15-20 minuti a 200°C in forno ventilato.

Il rotolo di frittata in crosta è pronto, non vi resta che servirlo!

Proudly powered by WordPress