Tag: Misya

» Biscotti Garibaldi – Ricetta Biscotti Garibaldi di Misya

Misya.info

Innanzitutto preparate l’impasto: lavorate burro, zucchero, sale e farina e lievito setacciati fino ad ottenere un composto sbricioloso, poi incorporate anche latte e uovo sbattuti leggermente insieme.
Una volta ottenuto un panetto omogeneo, avvolgetelo con pellicola trasparente e fatelo riposar ein frigo per almeno 30 minuti.

Riprendete la frolla e stendetela, su un foglio di carta forno, fino ad ottenere una sfoglia rettangolare alta circa 5 mm.
Disponete i mirtilli secchi su metà sfoglia, quindi piegate l’altra metà sopra alla farcitura Fate riposare in frigo per altri 15 minuti.

Riprendete la frolla e con una lama affilata dividetela in rettangoli di 2-3 cm, senza però separarli (lasciateli adiacenti l’uno all’altro, così come stanno).
Spennellate con l’uovo sbattuto, cospargete con lo zucchero e cuocete per circa 15 minuti o fino a doratura in forno ventilato preriscaldato a 180°C.

Sfornate e lasciate raffreddare, quidni separate i biscotti seguendo i tagli fatti in precedenza: i biscotti Garibaldi sono pronti.

» Lasagne alla boscaiola – Ricetta Lasagne alla boscaiola di Misya

Misya.info

Innanzitutto, se non avete besciamella già pronta, preparatela in casa.
Pulite bene i funghi (qui la guida per scoprire come fare) e tagliateli a fettine sottili (io ho usato gli champignon, ma se preferite potete usare i chiodini: in quel caso, lasciateli interi).

Fate dorare 1 spicchio di aglio in una casseruola con un filo d’olio, quindi aggiungete la passata e un pizzico di sale, coprite con un coperchio e fate cuocere per almeno 30 minuti, in modo che venga un bel sugo saporito.
Eliminate l’aglio e aggiungete invece la besciamella, mescolando bene per ottenere una salsa uniforme, quindi aggiustate di sale se necessario.

Eliminate il budello dalla salsiccia e sgranatela ina una padella antiaderente dove avrete fatto dorare il secondo spicchio di aglio con un po’ di olio.
Aggiungete anche i funghi e un pizzico di sale e fate cuocere per circa 15 minuti, mescolando spesso per ottenere una cottura uniforme.

Iniziata ad assemblare le vostre lasagne: se avete previsto di utilizzare pasta da usare previa cottura, sbollentatela.
Mettete un pochino di olio sul fondo di una pirofila (la mia era da 20X28 cm), quindi create un primo strato di pasta. Condite con un velo di salsa e con un po’ di funghi, poi completate con abbondante parmigiano.
Continuate così per tutti gli altri strati.

Sull’ultimo strato di pasta, mettete solo salsa e parmigiano, quindi infornate in forno ventilato preriscaldato a 180°C e cuocete per circa 25 minuti.

Le lasagne alla boscaiola sono pronte, lasciatele riposare per almeno 5-10 minuti prima di servirle.

» Focaccia alle mele – Ricetta Focaccia alle mele di Misya

Misya.info

Innanzitutto preparate l’impasto: mettete in una ciotola la farina e il lievito sciolto nell’acqua e iniziate a impastare.
Aggiungete quindi anche burro e zucchero e lavorate fino ad ottenere un panetto omogeneo, che lascerete lievitare per almeno 2 ore o fino al raddoppio.

Quando l’impasto sarà lievitato (non fatelo prima, o tenderanno a scurirsi per l’ossidazione), mondate le mele e tagliatele a fettine sottili.

Riprendete l’impasto, sgonfiatelo con le mani e stendetelo in una sfoglia rotonda, con cui coprirete il fondo dello stampo, leggermente imburrato o rivestito di carta forno.
Aggiungete le mele creando un decoro, ad esempio posizionandole in cerchi concentrici.

Infine cospargete con lo zucchero di canna e con burro a fiocchetti e cuocete a 180°C in forno statico già caldo, per 15 minuti sul ripiano più basso del forno e poi per altri 10-15 minuti su un ripiano medio-alto.

La focaccia alle mele è pronta, lasciatela almeno intiepidire prima di servirla.

Proudly powered by WordPress