Tag: migliori ricette italiane

Anna in Casa: ricette e non solo: Bocconcini di pollo al succo di limone caramellato

Anna in Casa: ricette e non solo: Bocconcini di pollo al succo di limone caramellato

Per carattere sono poco paziente e a volte, nonostante mi impegni nel cercare di non discutere o di passare sopra le cose, non ce la faccio e sbotto. Purtroppo quando perdo la pazienza faccio e dico cose di cui mi pento, anche se penso di avere ragione e mi sento in colpa, cosa che mi fa arrabbiare ancor di più.

Forse gli unici ad essere sempre calmi sono gli angeli in cielo (anche se mi è stato raccontato da bambina che se piove, sono loro che ci puniscono facendo la pipì).

Ma ditemi succede anche a voi? 

Intanto che aspetto di leggere che non sono l’unica, perchè ci sarà almeno una persona come me…spero… vi lascio una ricetta di qualche anno fa che riscosse tanto successo.

Ingredienti


1 petto di pollo tagliato a bocconcini

2 limoni 

1/2 bicchiere scarso di Marsala secco

2 cucchiai rasi di zucchero di canna

q.b. farina x infarinare la carne

sale e pepe

q.b. burro 

olio d’oliva


Preparazione


Infarinare i bocconcini di petto di
pollo e rosolarli in una padella dove sarà stato fatto sciogliere una noce abbondante di burro. Una volta che la carne è ben rosolata su ogni lato, sfumare con il Marsala. Salare e cuocere per circa 10 minuti, girando di tanto in tanto.

Intanto lavare la buccia dei limoni e spremerli.

Una volta pronti i bocconcini, toglierli dalla padella a tenerli in caldo in un piatto coperto con un foglio di alluminio. Nella padella stessa, sciogliere ancora una noce di burro, aggiungere il succo dei limoni, salare e pepare leggermente e infine aggiungere lo zucchero di canna. Ridurre a fuoco vivo per un minuto circa sempre mescolando.

Aggiungere la carne e lasciarla insaporire nella crema al succo di limoni, controllare di sale e disporre su un piatto decorato con piccole listarelle di buccia di limone.

» Focaccine di patate ripiene

Misya.info

Innanzitutto lavate bene le patate sotto acqua corrente, quindi lessatele per circa 35 minuti o finché non saranno ben cotte (infilzatene una con una forchetta, se i rebbi entrano ed escono con facilità, le patate sono pronte).
Mentre sono ancora calde, pelate le patate.

Schiacciate le patate, quindi unite tuorlo, parmigiano, sale e farina e amalgamate fino ad ottenere un composto omogeneo.

Stendete l’impasto aiutandovi con un po’ di farina, quindi ricavate dei cerchi con un coppapasta da 8 cm (vi serviranno 2 cerchi per ogni focaccina).
Farcite la metà dei cerchi con formaggio e prosciutto, quindi chiudete ogni focaccina con un secondo cerchio e sigillate bene i bordi.

Fate scaldare una padella antiaderente con poco olio e cuocete le focaccine a fiamma media, pochi minuti per lato, giusto il tempo perché il formaggio all’interno si sciolga e all’esterno si crei una crosticina dorata.

Le focaccine di patate sono pronte, lasciatele intiepidire appena (giusto per non ustionarvi con il formaggio) e servite.

» Pasta con salsiccia e pesto di pistacchi

Misya.info

Innanzitutto preparate il pesto: tritate finemente i pistacchi, quindi mescolateli con parmigiano, sale, pepe e olio.

Eliminate il budello dalle salsicce e sgranatele.
In un’ampia padella antiaderente, fate dorare l’aglio con poco olio, quindi aggiungete la salsiccia e fatela rosolare per bene, infine sfumate col vino.

Nel frattempo cuocete la pasta in una pentola di acqua bollente salata, e scolatela al dente, conservando un po’ di acqua di cottura.
Unite la pasta alla salsiccia, aggiungete il pesto e mescolate, aiutandovi se serve con un po’ di acqua di cottura per rendere il condimento più cremoso.

La pasta con salsiccia e pesto di pistacchi è pronta, servitela subito.

Proudly powered by WordPress