Tag: Manzo

Spezzatino di manzo con funghi

Spezzatino di manzo con funghi


L’inverno è finito o almeno così dovrebbe essere, ma questo colpo di coda, come dicono i meteorologi ci ha riportato a temperature non proprio miti.

Lo
spezzatino con i funghi è un classico della nostra tradizione che solitamente si prepara nel periodo freddo e direi che oggi ci sta proprio bene.

Anche da voi le temperature sono scese in picchiata costringendovi a rimettere il cappotto?

Ingredienti

800 gr di spezzatino di manzo

300 gr di funghi freschi

30 gr di funghi secchi lasciati in ammollo per circa 20 minuti

brodo di carne o di dado

olio

burro

1 spicchio di aglio

Procedimento

Scaldare
in una padella abbastanza capiente per contenere la carne ed in seguito
i funghi, l’olio e il burro. Insaporire con l’aglio che appena avrà
preso colore toglierete. Aggiungere la carne e farla rosolare bene da
tutte le parti, salare e pepare. Bagnare con il brodo e cuocete per
un’ora e mezza circa controllando di tanto in tanto e bagnando se
necessario. Trascorso il tempo aggiungete i funghi freschi tagliati a
tocchetti e i funghi secchi strizzati dall’acqua d’ ammollo e fate
cuocere ancora per circa mezz’ora.

Servire con polenta calda.

» Manzo all’olio – Ricetta Manzo all’olio di Misya

Misya.info

Innanzitutto preparate un trito con aglio, capperi dissalati, cipolla, acciughe e 2/3 del prezzemolo e tenetelo da parte (io ho semplicemente frullato tutto con un mixer per avere un composto più uniforme).

Fate appassire il trito con poco olio in una casseruola, insieme alla carne, facendola rosolare da tutti i lati.
Sfumate con il vino poi, una volta evaporato, coprite completamente con acqua e olio e iniziate la cottura. L’acqua e l’olio devono essere messi in parti uguali e devono ricoprire completamente la carne.

Portate a bollore e fate cuocere per circa 2 ore, girando la carne a metà cottura, mantenendo sempre una leggera ebollizione.

Quando il liquido si sarà ridotto alla metà, togliete la carne, fatela raffreddare e tagliatela a fette.
Nel frattempo, filtrate il fondo di cottura, versatelo in un pentolino e fatelo restringere ancora un po’, poi aggiungete prezzemolo tritato, grana e pangrattato, mescolate e fate cuocere fino ad ottenere una salsa densa, sempre mescolando.

Il manzo all’olio è pronto: disponete la carne su un piatto da portata, condite con la salsa e servite.

Ricetta Tartare di manzo con salsa all’uovo, lampone e dragoncello

Ricetta Tartare di manzo con salsa all’uovo, lampone e dragoncello
  • 400 g filetto di manzo
  • 5 uova
  • aceto di lamponi
  • dragoncello
  • olio extravergine di oliva
  • pepe bianco
  • sale

Private la carne di tutto il grasso e tritatela molto finemente con il coltello oppure con il mixer.
Spalmatela quindi su un tagliere foderato di carta da forno ed eliminate eventuale grasso residuo.
Conditela con olio, pepe e sale.
Fate bollire le uova per 6 minuti; sgusciatele e frullate solo i tuorli nel mixer con poco aceto di lamponi e l’olio necessario per ottenere una consistenza cremosa; regolate di sale.
Ponete in ciascun piatto 2 o 3 piccole porzioni di carne; accompagnatela con 2 cucchiai di salsa all’uovo e completate con dragoncello e, a piacere, tartufo bianco.

Proudly powered by WordPress