Tag: libri

Estate 2020: i libri da mettere… nel Kindle!

Estate 2020: i libri da mettere… nel Kindle!
Estate 2020: i libri da mettere… nel Kindle!
Estate 2020: i libri da mettere… nel Kindle!
Estate 2020: i libri da mettere… nel Kindle!
Estate 2020: i libri da mettere… nel Kindle!
Estate 2020: i libri da mettere… nel Kindle!
Estate 2020: i libri da mettere… nel Kindle!
Estate 2020: i libri da mettere… nel Kindle!
Estate 2020: i libri da mettere… nel Kindle!
Estate 2020: i libri da mettere… nel Kindle!
Estate 2020: i libri da mettere… nel Kindle!
Estate 2020: i libri da mettere… nel Kindle!

È vero, i libri è bello possederli, sfogliarne le pagine, sistemarli nella libreria di casa secondo il nostro personale ordine. Ma in estate bisogna fare i conti con lo spazio in valigia! Ecco allora la scusa per passare ai libri in versione digitale.

E-book, 11 idee per quest’estate

Se quest’estate volete stare più leggeri e portarvi dietro ovunque andiate solo il vostro e-reader con dentro tutti i libri che desiderate leggere senza dover sceglierne solo un paio per problemi logistici, ecco che abbiamo selezionato per voi alcune novità (e non solo), per tutti i gusti, da scaricare sul vostro Kindle.

Non è un’ultima uscita, ma vi suggeriamo, per esempio, Il Colibrì di Sandro Veronesi, da poco annunciato come il vincitore del Premio Strega 2020, un inno all’energia vitale che ci permette di sopravvivere nei momenti più bui. Per gli appassionati dei serial book, a metà luglio uscirà invece Riccardino l’ultimo atto del commissario Montalbano di Andrea Camilleri, a un anno dalla scomparsa dello scrittore. Nella nostra selezione ci sono poi le fatiche che hanno avuto luce in quarantena e che ci mostrano quel momento da tanti punti di vista, come l’ultimo libro di Chiara Gamberale; libri che ci aiutano nella comprensione del momento presente (guardando al passato) come quello di Corrado Augias, e poi letture riscoperte, ma sempre contemporanee (e futuristiche) come le opere di Margaret Atwood. Non mancano thriller sentimentali (vedi il libro di Ferzan Ozpetek), romanzi gialli capaci di tenerci sempre sul filo del rasoio con continui colpi di scena (ci riferiamo all’ultimo di Joël Dicker, autore di successi mondiali tra cui La verità sul caso Harry Quebert) e polizieschi attesissimi (l’ultimo romanzo di Don Winslow in Italia dal 9 luglio). Ondeggia tra avventura, divertimento e malinconia la storia uscita dalla penna di Tito Faraci, ovvero quella di un fumettista che decide di cambiare lavoro aprendo una pescheria nell’illusione di avere vita più facile (ma così non sarà). E se infine, la notte di San Lorenzo, vi poneste per caso domande impossibili del tipo: «Se tutte le stelle venissero giù?», sappiate che qualcuno ha provato a rispondere tra gioco e scienza, ma anche che qualcuno ha immaginato Il mare senza stelle.

Sfogliate la gallery per scoprire tutti gli e-book da leggere quest’estate!

La Cucina Italiana diventa… una collana di libri

Sono già disponibili i primi due manuali monografici firmati da La Cucina Italiana e pubblicati da Vallardi: “Le basi della cucina” e “Le basi della pasticceria”. In libreria!

Dalla collaborazione fra Antonio Vallardi Editore e “La Cucina Italiana” arrivano in libreria una serie di manuali monografici che riprendono lo stile e la formula del mensile che da 90 anni crea, accompagna e ispira il convivio.

I primi due volumi della collana sono Le basi della cucina e Le basi della pasticceria. All’interno, foto splendide e fortemente descrittive, provenienti dall’archivio di “La Cucina Italiana”, facilitano il lettore nella comprensione di tecniche, trucchi e accorgimenti per realizzare piatti di intenso impatto visivo e deliziosi al palato, da scegliere nella sezione Ricette wow! 

Manuale CUCINA

Le basi della cucina

Quante domande ci assillano quando siamo sui fornelli! Soffriggere con i tagli di verdura giusti, azzeccare il punto di rosa del roast-beef, rendere soffice una vellutata… e mille e mille altri dubbi che le 240 pagine di Le basi della cucina risolvono fornendoci soluzioni e spiegazioni che ci guideranno passo dopo passo.

La pasta secca e i suoi sughi – Abbinamenti, cotture, condimenti
Paste fresche e ripiene casalinghe – In infinite forme e combinazioni
Il riso – Tutte le varietà e le tecniche di preparazione
Verdure e aromi – Acquisto, conservazione e utilizzo
La carne – Scelta dei tagli e cotture
Pesci, crostacei e molluschi – Riconoscimento della freschezza, pulizia, preparazioni
Le uova – Versatilissima risorsa
Torte salate – Impasti e ripieni
I fritti – Ghiotti, digeribili, perfino leggeri
Le basi di cucina – Brodi, salse e marinate

Manuale Paricceria

Le basi della pasticceria

Stesso numero di pagine per il volume dedicato alla pasticceria. Anche qui foto e spiegazioni che vanno a risolvere quesiti di “base”, quei dubbi che ci sorgono magari anche all’ultimo momento, quando abbiamo già le mani in pasta. E allora ecco che vien detto come fare la frolla perfetta, il pan di Spagna, i bignè…

La pasta frolla – Parola d’ordine: friabilità
La pasta sfoglia – Aerea e fragrante
Il pan di Spagna e altri impasti – Alti e morbidi, jolly in cucina
Gli impasti non lievitati – Ricette e sapori antichi
Le meringhe e i bignè – Magie in cucina
Creme, glasse e caramelli – Morbido vs croccante
Bavaresi, mousse e semifreddi – Delizie al cucchiaio
Il cioccolato – Tutti i segreti
Dolci alla frutta fresca – Golosa leggerezza
I dolci fritti – Prelibatezze irresistibili

Antonio Vallardi Editore: un po’ di storia

La casa editrice Vallardi è stata fondata nel 1750 Francesco Cesare Vallardi. Oggi appartiene al gruppo GeMS ed è leader nel settore dei dizionari e dei manuali di linguistica, disponibili anche in digitale. Sul fronte dello studio, Vallardi presenta anche titoli che spaziano dalla matematica alla filosofia, dalla storia alla fisica… e la cucina!

La Cucina Italiana: la sua storia

Novant’anni di storia, quella di “La Cucina Italiana”, fondata nel 1929 da Umberto Notari e Delia Pavoni con il sostegno del futurista Filippo Tommaso Marinetti.
Nell’aprile del 2014 debutta il primo numero firmato dalle Edizioni Condé Nast. Oggi alla guida del mensile c’è il Maddalena Fossati Dondero, per un mensile che vanta 600mila lettori. Accanto all’edizione cartacea c’è poi lacucinaitalina.it, la proposta editoriale Web che oggi raggiunge 4 milioni di utenti.
Da sempre la testata si contraddistingue perché è l’unica a preparare e provare le ricette in redazione, che poi propone con un linguaggio visivo efficace grazie a grandi autori della fotografia; ma si contraddistingue anche per le sue storie di cibo e territorio, per i racconti di grandi famiglie e protagonisti del convivio. Come sempre, il tutto viene descritto con un linguaggio accessibile a un pubblico vasto, ma selettivo.
Le parole sono importanti, certo, ma anche il “fare”. Per questo esiste anche La Scuola de La Cucina Italiana, che accoglie oltre 7mila studenti ogni anno, con corsi su misura per cuochi esperti e altri per chi vuole divertirsi sui fornelli e stupire amici e parenti.

Insomma, la quasi centenaria esperienza di “La Cucina Italiana” sarà ora a portata di mano, sempre disponibile e consultabile in casa vostra grazie ai manuali nati dalla collaborazione con Vallardi.

La ricetta di copertina da provare subito

Dalle parole ai fatti, avevamo detto e, passateci il gioco di parole, noi siamo di parola, perciò… detto fatto!

Proudly powered by WordPress