Tag: giochi di cucina

» Torta di patate greca

Misya.info

Innanzitutto pelate le patate, lavatele, tagliatele a fettine sottili circa 2 mm (con una mandolina o un coltello affilato) e lasciatele riposare in una ciotola, ben coperte di acqua fredda, per almeno 30 minuti, in modo che perdano un po’ di amido e risultino più croccantine.

Nel frattempo preparate la crema: tagliate la feta a fettine sottili e poi a pezzi, quindi schiacciatela con la forchetta e amalgamatela con lo yogurt, l’uovo e l’erba cipollina tritate.

A questo punto iniziate a comporre la torta rustica: scolate le patate e asciugatele con un panno pulito.
Foderate lo stampo con carta forno, quindi create una base con le fettine di patate, sovrapponendole leggermente tra loro, in modo da creare una superficie uniforme, e salate leggermente.
Cospargete la farcia sulle patate, livellando per creare uno strato omogeneo, quindi coprite con un altro strato di patate.

Condite con sale e olio, quindi cuocete per 30 minuti in forno ventilato preriscaldato a 200°C.

La torta di patate greca è pronta: decorate con rosmarino, quindi fate intiepidire prima di servire.

» Patate e zucchine – Ricetta Patate e zucchine di Misya

Misya.info

Innanzitutto pelate le patate, lavatele, tagliatele a cubetti non troppo piccoli e lessatele per 8-10 minuti, in modo che si inizino ad ammorbidire leggermente, senza arrivare a cuocersi (devono restare più o meno a metà cottura).
Scolate le patate e tenetele da parte.

Nel frattempo che si cuociono le patate, potete lavate e mnodare le zucchine e tagliare anche queste a cubetti, all’incirca delle stesse dimensioni delle patate.

Fate dorare l’aglio con l’olio in una padella antiaderente, quindi aggiungete patate e zucchine e iniziate la cottura.
Cuocete per circa 10 minuti a fiamma media, girando spesso, quindi eliminate l’aglio, aggiustate di sale, aggiungete pangrattato e un po’ di basilico spezzettato (o altro aroma a piacere: prezzemolo, maggiorana, erba cipollina…), mescolate e lasciate insaporire e dorare per qualche minuto ancora.

Le vostre patate e zucchine sono pronte, potete servirle calde o tiepide.

» Crumble di ciliegie – Ricetta Crumble di ciliegie di Misya

Misya.info

Innanzitutto preparate la “frolla”: unite in una ciotola le due farine, zucchero, sale, buccia di limone e il burro, a pezzi, ben freddo di frigo.
Amalgamate velocemente con le dita, fino ad ottenere un composto sbricioloso, quindi fare riposare in frigo per almeno 20 minuti.

Mentre aspettate, potete dedicarvi alla pulizia delle ciliegie: lavatele, quindi eliminate picciolo e foglie e procedere a snocciolarle tutte.
Disponetele quindi in una ciotola e mischiatele con lo zucchero e con cannella a piacere.

Imburrate per bene lo stampo, quindi ricoprite il fondo con le ciliegie.
Riprendete la frolla dal frigo e create uno strato di briciole sopra le ciliegie, in modo da coprirle interamente, senza però compattare troppo tra di loro le briciole.
Cuocete per circa 30 minuti in forno statico preriscaldato a 180°C.

Una volta sfornato, fate almeno intiepidire il vostro crumble di ciliegie prima di servirlo.

Proudly powered by WordPress