Tag: giallo zafferano ricette dolci

Ricetta Spätzle alla bavarese – La Cucina Italiana

Nel dialetto svevo la parola “spätzle” significa “passerotto”. Questo è anche il fantasioso nome degli gnocchetti a base di farina, uova e acqua o latte originari della Germania meridionale e diffusi in Tirolo, Alsazia, Svizzera, Alto Adige e Trentino

  • 400 g farina 00
  • 300 g formaggio di malga (tipo toma)
  • 150 g latte
  • 5 uova
  • 2 cipolle
  • burro
  • erba cipollina
  • noce moscata grattugiata
  • olio di arachide
  • sale

La variante che vi proponiamo è tipica della cucina contadina dell’Algovia, regione a sud del distretto bavarese di Svevia. Qui, come nel resto della Germania, vengono serviti con piatti a base di carne. In Italia come piatto unico, conditi con panna o burro fuso.

Per la ricetta degli spätzle alla bavarese, amalgamate in una ciotola la farina con le uova, poco sale e 2 g di noce moscata. Incorporate con una frusta, un po’ alla volta, il latte a temperatura ambiente: otterrete un composto abbastanza liquido. Fate bollire dell’acqua in una capiente casseruola.

Affettate sottilmente le cipolle ad anelli e friggetele in abbondante olio finché non diventano dorate. Grattugiate il formaggio di malga. Aiutatevi con l’apposita grattugia da spätzle per creare gli gnocchetti: appoggiate lo strumento sui bordi della pentola e, un mestolo alla volta, versatevi il composto dentro, facendolo ricadere a gocce nell’acqua bollente salata.

Cuocete gli gnocchetti, una volta affiorati in superficie, per 2’ e scolateli. Sciogliete una noce di burro in una padella, poi fatevi saltare gli spätzle finché non diventano leggermente dorati. Incorporate a fuoco spento il formaggio di malga e mantecate per bene. Tagliate qualche filo di erba cipollina in piccoli rocchetti. Servite gli spätzle ben caldi, completando con la cipolla fritta e l’erba cipollina.

» Gnocchi con fiocchi di patate

Misya.info

Mettere i fiocchi di patate e il sale in una ciotola, aggiungete acqua calda e mescolate.
Aggiungete quindi la farina (iniziate con 200 g, aggiungete la restante poco per volta solo se necessario per rendere l’impasto non appiccicoso) e lavorate fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico.
Coprite con un panno pulito e lasciate riposare per 30 minuti.

Riprendete l’impasto e, un po’ per volta, dividetelo in tanti filoncini larghi circa 1,5 cm.

Tagliate poi i filoncini in cilindretti da 2 cm l’uno circa.
Rigateli passandoli velocemente sui rebbi di una forchetta, in modo da dargli l’aspetto tipico degli gnocchi fatti in casa.
Man mano che sono pronti, disponeteli sulla spianatoia infarinata, senza ammassarli tra loro.

Cuocete in una pentola con acqua bollente salata, scolandoli con una schiumarola man mano che salgono a galla.

Conditeli a piacere.

Gli gnocchi con fiocchi di patate sono pronti, non vi resta che gustarveli.

Ricetta Roast-beef di scamone e radici arrostite

Ricetta Roast-beef di scamone e radici arrostite
  • 1 Kg scamone pulito
  • 1 Kg carote gialle
  • 500 g carote viola
  • 500 g pastinaca
  • 15 g farina
  • 15 g burro
  • 4 pz rape bianche
  • miele
  • estratto di carne
  • rosmarino
  • timo
  • aglio
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe

Per la ricetta del roast-beef di scamone e radici arrostite, scaldate bene una padella unta con un filo di olio e rosolatevi lo scamone per 2 minuti per lato. Trasferite lo scamone su una teglia rivestita con carta da forno; insaporitelo con un filo di olio, un pizzico di sale, una generosa macinata di pepe, 1 ramo di rosmarino, 2 spicchi di aglio schiacciati con la buccia e cuocetelo in forno a 190 °C per 35 minuti circa.
PER LE RADICI: Lavate bene carote, pastinaca e rape. Sbucciate pastinaca e carote gialle. Tagliate a grossi bastoncini le carote gialle, le viola e la pastinaca. Dividete le rape bianche in 4 spicchi ciascuna, tenendo un poco della parte verde. Condite tutto con 2 cucchiai di olio, sale, pepe, 1 cucchiaino di miele e qualche rametto di timo e infornate a 220 °C in modalità ventilata per 30 minuti.
PER LA SALSA: Scaldate 250 g di acqua e stemperatevi una punta di cucchiaino di estratto di carne, mescolando bene; aromatizzate con le foglioline di 1 rametto di timo e un pizzico di sale e cuocete per 3-4 minuti. Allontanate dal fuoco, unite burro e farina e amalgamate con una frusta, quindi riportate sulla fiamma e cuocete ancora per 3 minuti, continuando a mescolare. Servite il roast-beef con le radici, accompagnandolo con la salsa.

Proudly powered by WordPress