Tag: funghi ricette

» Biscotti al cioccolato con ciliegie candite

Misya.info

Lavorate burro a tocchetti e farina fino ad ottenere un composto sbricioloso, quindi incorporate prima lo zucchero e il cioccolato fuso intiepidito, infine l’uovo.
Coprite il panetto con pellicola trasparente e lasciate riposare in frigo per almeno 30 minuti.

Riprendete il panetto, dividetelo in palline grandi circa come una noce, create un buco al centro con il manico di un cucchiaio di legno e posizionateci le ciliegie candite, 1 per biscotto.

Disponete i biscottini su una teglia rivestita di carta forno, quindi cuocete per circa 15 minuti in forno ventilato preriscaldato a 180°C.

I biscotti al cioccolato con ciliegie candite sono pronti.

» Torta salata ai gamberetti

Misya.info

Fate rosolare a fiamma alta i gamberetti con aglio e olio in un’ampia padella antiaderente.
Nel frattempo lessate le patate in acqua bollente finché non saranno belle morbide, scolatele, pelatele e schiacciatele finché sono ancora ben calde.

Mettete i gamberetti in una ciotola e mischiateli con patate, ricotta, besciamella, parmigiano, erba cipollina, sale e pepe.

Disponete il primo rotolo di pasta sfoglia (prendetelo tondo, non come me che avevo quelle rettangolare e poi l’ho dovuto ritagliare) nello stampo rivestito di carta forno e bucherellate il fondo.
Versate il ripieno sulla base e livellate la superficie, quindi coprite con il secondo disco (io ci ho inciso una stella al centro, potete farlo anche voi se vi piace l’idea) aiutandovi con la carta forno, sigillate bene i bordi tagliando l’eccesso e spennellate con un po’ di latte.

Cuocete per circa 20 minuti in forno ventilato preriscaldato a 180°C: la torta salata ai gamberetti è pronta.

Anna in Casa: ricette e non solo: Panettone salato 7 vasetti

Anna in Casa: ricette e non solo: Panettone salato 7 vasetti

Panettone gastronomico a lievitazione istantanea e senza stress?

Detto fatto. 

Ecco per voi una facile e veloce scorciatoia per il cenone.

E’ doveroso dire che rispetto ad un classico panettone gastronomico, questo impasto, come quello di una torta salata, risulta più compatto ed umido ma provate a tagliarlo e farcirlo a piacere, non rimarrete delusi.

.

Potete usare lo stesso impasto per uno stampo a ciambella, a plumcake o torta semplice e arricchire l’impasto crudo a piacere con formaggio, prosciutto, pomodorini o altro.

Ingredienti

1 vasetto da 125 g di yogurt al naturale
3 uova intere
1 vasetto di latte tiepido
2 vasetti di farina 00
1 vasetto di fecola di patate
1 vasetto di grana grattugiato
1 vasetto di olio e.v.o.
1 cucchiaino di sale
pepe
1 cucchiaino di curcuma a piacere
1 bustina di lievito istantaneo per salati

Procedimento

Scaldare il forno a 180°C.
In una ciotola mescolare tutti gli ingredienti secchi.
In un’altra ciotola mescolare lo yogurt con il latte, l’olio e le uova. Salare e pepare a piacere.
Versare negli ingredienti liquidi, poco per volta, gli ingredienti secchi, mescolando bene fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.
Versare l’impasto ottenuto in uno stampo di carta da panettone da 500 g o in una tortiera da 24 cm imburrata e infarinata.
Infornare e cuocere per 35-40 minuti, vale la prova stecchino.

Una volta sfornato lasciarlo raffreddare bene prima di tagliarlo e farcirlo come meglio preferite.

Proudly powered by WordPress