Tag: filetto

Ricetta Filetto di sgombro, nocciole e carote

Ricetta Filetto di sgombro, nocciole e carote
  • quattro filetti di sgombro
  • 400 g carote
  • 100 g nocciole tostate
  • aglio
  • rosmarino
  • aceto
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe

Per la ricetta del filetto di sgombro, nocciole e carote, pulite i filetti, eliminando la parte centrale che contiene le spine. Pestate le nocciole con un batticarne, sminuzzandole grossolanamente.

Tagliate le carote a bastoncini sottili e saltatele in padella con poco olio, sale, pepe, uno spicchio di aglio schiacciato e foglioline di rosmarino.

Spegnete dopo 5’ e completate con uno spruzzo di aceto. Ungete i filetti con una goccia di olio e “impanateli” con le nocciole. Appoggiateli poi su una placca coperta con carta da forno e infornateli a 200 °C per 3-4’. Sfornateli e serviteli subito, con le carote.

Riso bianco, filetto di maiale e salsa di soia per un secondo alternativo

Riso bianco, filetto di maiale e salsa di soia per un secondo alternativo

Questo è il piatto che vi risolve una cena tra amici organizzata all’ultimo momento. Con gusto e senza pensieri

Vi piace la carne di maiale, il riso e la salsa di soia? Allora dovete provare questa ricetta, facile e veloce da preparare (esclusa la marinatura!) che si cuoce in un attimo e che è perfetta per risolvere una cena con tanti amici. Pochi gli ingredienti che vi serviranno: un filetto di carne di maiale, cipolle di Tropea, salsa di soia, peperoni e riso. Cinque alimenti facili da reperire, una preparazione semplice e, il risultato, una cena easy da condividere anche all’ultimo momento.

Perché il filetto di maiale

Questa ricetta prevede un taglio di carne molto magro e il filetto è quasi completamente privo di grasso. Si acquista solitamente in un pezzo intero e difficilmente pesa più di 600 g, quantitativo perfetto per una cena di quattro persone. Le sue carni delicate sono perfette per cotture in umido o per le marinature.

ricette-filetto-di-maiale

La preparazione del riso

Il riso più adatto per questa ricetta è il basmati, dai chicchi lunghi e dal profumo delicato. Questo riso è particolarmente indicato anche per chi segue un regime dietetico perché ha meno calorie delle altre tipologie e dona un senso di sazietà elevato. Per prepararlo seguite qui le indicazioni e poi servitelo in una grande teglia dove disporrete anche la carne e i peperoni. Se preferite invece separare i due alimenti, non vi resterà che portarli in tavola in ciotole distinte, in modo che ognuno poi scelga come comporre il piatto.

La ricetta del riso con la carne di maiale

Procuratevi un filetto di maiale, tagliatelo a listarelle e poi lasciatelo marinare per due ore in una grande ciotola con un filo di olio extravergine e 200 ml di salsa di soia. Aggiungete tre peperoni gialli puliti e affettati e una cipolla di Tropea, anch’essa pulita e tagliata a fettine. Mescolate bene il tutto, coprite con un foglio di pellicola e poi lasciate marinare in frigo. Una volta trascorso il tempo, versate tutto in un wok e fate cuocere la carne con i peperoni per una ventina di minuti, a fuoco vivace. Rigirate spesso, per evitare che si attacchi. Nel frattempo preparate il riso pilaf come indicato più sopra e quando questo sarà pronto, portate tutto in tavola, senza dividere in singole porzioni.

Nel tutorial scoprite qualche altro suggerimento per un risultato sicuro

Ricetta Filetto in crosta di mais tostato

Ricetta Filetto in crosta di mais tostato
  • 1 Kg filetto di manzo
  • 200 g chicchi di mais tostati
  • 150 g burro chiarificato
  • 24 foglie di verza
  • 5 tuorli
  • un uovo

Per la ricetta del filetto in crosta di mais tostato, Salate e pepate il filetto e rosolatelo vivacemente in padella con un filo di olio su tutti i lati; trasferitelo in una teglia. Aggiungete nella padella ancora
un filo di olio e abbrustolitevi 4-5 foglie di verza private della costa centrale, bagnate con un goccio di acqua, coprite e brasate per un di acqua, coprite e brasate per 1 minuto. Ripetete l’operazione fino a esaurire le foglie. Infornate il filetto a 200°C per 10 minuti. Frullate il mais in granella. Spennellate il filetto con uovo sbattuto, impanatelo nel mais e rinfornatelo sempre a 200°C per altri 6-7 minuti. Montate a bagnomaria i tuorli con il burro chiarificato, sale e pepe, fino a ottenere uno zabaione di consistenza cremosa; alla fine unite scorza di lime, di pompelmo e il succo di mezzo limone. Distribuite le foglie di verza su un piatto di portata, adagiatevi sopra il filetto e completate con qualche noce spezzettata. Servite a parte lo zabaione.

Proudly powered by WordPress