Tag: farle

ricette sfiziose e consigli per farle perfette

ricette sfiziose e consigli per farle perfette

Come preparare le zucchine ripiene seguendo le regole del nostro chef Giovanni Rota: 10 ricette e i consigli per farle perfette!

Le zucchine si possono preparare in tanti modi diversi, si possono consumare crude, cucinare al forno o friggerle, ma fare le zucchine ripiene è il modo più goloso per portarle a tavola, soprattutto se ci sono ospiti!
In Italia vengono spesso riempite con la carne, in modo da servire un piatto unico sostanzioso, ma le idee per farcire le zucchine sono infinite: il sapore delicato di questa verdura permette di abbinarla a una vasta gamma di ingredienti, come carne, pesce, legumiriso, cous cous o altri tipi di verdure.
Inoltre, svuotare le zucchine per accogliere il ripieno non vuol dire sprecare la loro parte interna: questa, infatti, può essere tranquillamente inserita nella farcia, a pezzettini cotti in padella o addirittura frullata.

Allora, come preparare zucchine ripiene perfette? Abbiamo chiesto aiuto al nostro chef Giovanni Rota, docente a La Scuola de La Cucina Italiana: non perdetevi i suoi utili consigli, a partire dalla scelta delle zucchine fino al modo migliore per cuocerle, e le nostre buonissime ricette nella gallery.

Come scegliere le zucchine

Per preparare delle zucchine ripiene perfette è importante prima di tutto scegliere il tipo di zucchina più adatto. Sicuramente, è ideale scegliere zucchine dalla forma regolare, per permettere di tagliarle e farcirle correttamente. Quelle lunghe e dritte sono perfette per questa ricetta, ma anche le zucchine tonde sono adatte a questa preparazione: oltre ad essere più resistenti alle cotture lunghe, con la loro forma rendono la farcia più facile da gestire. Meglio non utilizzare zucchine troppo grandi, eccessivamente ricche di semi acquosi che potrebbero alterare sapori e consistenze.

Zucchine ripiene al forno: i consigli dello chef

L’operazione fondamentale per un risultato perfetto è, prima di tutto, sbianchire le zucchine. Dopo averle lavate, basterà sbollentarle per qualche minuto in acqua bollente e lasciarle raffreddare immediatamente in acqua e ghiaccio. Questo servirà a ben 3 scopi: innanzitutto, saranno più morbide e più facili da tagliare e svuotare senza rischiare di romperle; sbollentarle servirà anche a idratarle maggiormente ed evitare che durante la cottura in forno si rinsecchiscano; infine, la sbianchitura permette di mantenere il loro colore di un verde più brillante.

Un altro aspetto rilevante riguarda i materiali utilizzati per cuocerle. È sconsigliato l’utilizzo di metallo, che rischia di disidratare le zucchine durante la cottura e di stracuocere la parte in contatto con il materiale. Le teglie più adatte sono quelle in ceramica, in vetro o in pirex.
I tempi di cottura dipendono dalla dimensione delle zucchine, ci vorranno circa 20-30 minuti in forno statico a 160-180° (temperature e tempi diminuiscono se il forno è ventilato).

Zucchine ripiene vegetariane

Preparare zucchine ripiene senza carne è possibile. Lo chef consiglia di prepararle con un metodo di cottura originale, quella al vapore, che consentirà di mantenere più vive le proprietà della verdura. La cottura al vapore è molto leggera, ma questa ricetta è davvero golosa!
Dopo aver svuotato le zucchine della parte interna, quest’ultima si può fare a pezzettini e spadellare con lo scalogno. Una volta cotte, si può unire l’uovo sbattuto con un po’ di latte (o panna), sale, pepe ed erbe aromatiche (come timo e prezzemolo) e usare questo composto come farcia. La cottura al vapore darà vita a un risultato diverso dal solito: un esterno più consistente e sodo e un cuore all’uovo davvero cremoso.

Questa ricetta facile e veloce è perfetta nella sua semplicità, ma si può arricchire con dei legumi o altre verdure, oltre che effettuare anche in forno.

L’importanza del pane

Un ingrediente sempre utile per questa ricetta è il pane, che può essere utilizzato anche raffermo, in modo da riciclarlo ed evitare ogni spreco.
Una volta ammollato nel latte, basta unirlo alla farcia per rendere il ripieno ancora più morbido. Inoltre, è perfetto per la gratinatura: se non volete utilizzare formaggi, basterà spolverare il pane grattugiato sulle zucchine prima di infornarle e irrorare il tutto con l’olio extra vergine di oliva. Siete pronti a gustare un piatto davvero strepitoso!

Nella gallery in alto, 10 ricette di zucchine ripiene sfiziose da provare assolutamente!

Proudly powered by WordPress