Tag: cucina

Ricetta Gelato alle ciliegie – La Cucina Italiana

Ricetta Gelato alle ciliegie - La Cucina Italiana
  • 700 g ciliegie
  • 200 g latte
  • 50 g zucchero + 3 cucchiai
  • scorza di limone

Per la ricetta del gelato facile alle ciliegie, snocciolate 700 g di ciliegie e tagliatele a pezzetti; distribuitele su un vassoio e riponetele in freezer per almeno 4 ore. Scaldate 200 g di latte con 50 g di zucchero, un pezzetto di vaniglia e 1 scorza di limone; al bollore, filtrate e lasciate raffreddare; versate quindi il latte nella vaschetta a comparti del ghiaccio e mettete in freezer per 4 ore. Infine frullate insieme le ciliegie, il latte congelati e 3 cucchiai di zucchero. Tenete in freezer il gelato ottenuto fino al momento di servirlo.

» Marmellata di ananas – Ricetta Marmellata di ananas di Misya

Misya.info

Pulite l’ananas eliminando prima le estremità e poi la buccia torno torno.
Tagliatela in 4 spicchi ed eliminate il torsolo centrale, quindi tagliate la polpa a cubetti.

Mettete l’ananas in una pentola con lo zucchero, il rum e una grattata di noce moscata e iniziate la cottura.

Cuocete per circa 1 ora, quindi frullate con un minipimer e fate la prova piattino per vedere se è pronta (in caso contrario, continuate ancora un po’ la cottura).

Versate subito la marmellata ancora calda in barattoli di vetro ben sterilizzati, chiudete il coperchio, capovolgete e fate raffreddare a testa in giù.

La marmellata di ananas è pronta, assaggiatela sul pane fresco, magari accompagnata da un formaggio stagionato, o usatela per tutte le vostre preparazioni.

Ricetta Fritto di gallinella con verdure

Ricetta Fritto di gallinella con verdure
  • 1 Kg pesce capone gallinell
  • 200 g cipolla rossa
  • 200 g zucchine
  • 200 g patate
  • mezzo limone
  • semola rimacinata di grano duro
  • menta
  • olio di arachide
  • sale

Per la ricetta del fritto di gallinella con verdure, mondate la cipolla e affettatela in rondelle non troppo sottili. Spuntate le zucchine, tagliatele  a listerelle e mescolatele in una ciotola con le rondelle di cipolla e due pizzichi di sale; trasferite le verdure in uno scolapasta e lasciatele macerare, e sgocciolare, per circa 30’.

Lavate le patate e, senza sbucciarle, tagliatele a fettine molto sottili (per un effetto più scenografico usate una mandolina o un tagliaverdure rigati), quindi mettetele a bagno in una ciotola di acqua fredda per 30’: questo passaggio favorisce il rilascio dell’amido e mantiene le patate più croccanti dopo la frittura. Ricavate i filetti del pesce capone, tagliateli a cubotti e passateli nella semola.

Asciugate bene tutte le verdure (zucchine, cipolle, patate); passate nella semola le zucchine e la cipolla, friggetele in abbondante olio di arachide per 3-4’, poi sgocciolatele su carta da cucina. Friggete nello stesso olio le patate, poche alla volta, per 1’, infine i cubotti di pesce per un paio di minuti: sgocciolate e asciugate tutto su carta da cucina. Mescolate in una ciotola le verdure e il pesce e condite con il succo e la scorza del limone. Completate con foglioline di menta, salate e portate subito in tavola.

Proudly powered by WordPress