Tag: crema

» Pasta con crema di ricotta e melanzane

Misya.info

Innanzitutto lavate e mondate le melanzane e tagliatele a listarelle corte.

Mettete a cuocere le melanzane in un’ampia padella antiaderente con un po’ di olio e sale, e nel frattempo preparate la crema di ricotta: mettete ricotta, panna, basilico, sale e olio in una ciotola e frullate con un minipimer (in alternativa, potete mettere tutto in un mixer e frullare così, oppure tritare il basilico al coltello e mescolare a mano).
Mettete la crema in frigo nell’attesa.

Cuocete le melanzane finché non saranno ben dorate, quindi spegnete e unite la crema di ricotta.
Nel frattempo, cuocete la pasta in una pentola di acqua salata bollente e allungate il condimento con 1 mestolo di acqua di cottura per renderlo più fluido.

Scolate la pasta al dente e fatela saltare nel condimento, aggiungendo un po’ di pecorino per mantecare.

La pasta con crema di ricotta e melanzane è pronta: aggiungete un po’ di basilico fresco e servitela calda, tiepida o anche fredda.

» Pasta con crema di fiori di zucca

Misya.info

Innanzitutto lavate i fiori di zucca e mondateli (eliminando pistilli e basi).

Fateli quindi saltare velocemente in padella con il misto per soffritto e un pochino di olio, quindi frullateli con l’aggiunta di panna (per un sapore più delicato, potete usare latte o anche acqua) e parmigiano, quindi aggiustate di sale.

Sminuzzate le alici e tagliate il pane a dadini molto piccoli, quindi soffriggeteli entrambi in padella con un po’ di olio.
Teneteli da parte e trasferite invece la crema di fiori nella stessa padella.

Nel frattempo cuocete la pasta molto al dente, scolatela, quindi saltatela velocemente in padella con la crema di fiori, aggiungendo poca acqua di cottura della pasta se serve.

La pasta con crema di fiori di zucca è pronta: impiattate, completate con il crumble di pane e alici e servite subito.

Anna in Casa: ricette e non solo: Millefoglie con crema mascarpone e fragole

Anna in Casa: ricette e non solo: Millefoglie con crema mascarpone e fragole

Scrivere nuove ricette ha bisogno di tempo, idee e, devo essere completamente onesta, anche voglia di farlo. 

E’ un periodo che questo incontro “alieno” delle tre cose non avviene mai: se ho tempo non ho voglia o non ho idee; se ho idee non ho tempo o voglia; se ho voglia… Beh insomma in qualsiasi modo incrociate le tre cose, tutte insieme non le riesco a mettere.

Però in questa ricetta tre bontà ho trovato il modo di unirle e farle diventare un dolce golosissimo.

Ingredienti

1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare pronta 

600 gr circa di fragole 

Procedimento

Scaldare il forno a 180°.

Srotolare la pasta sfoglia e dividere il rettangolo in modo da ottenere 4 rettangoli di uguali dimensioni (qui ne vedrete tre perchè non ci stavano tutti nella teglia e uno l’ho cotto a parte).

Utilizzando la carta forno delle confezioni, posizionare le sfoglie sulla teglia da forno, spolverizzarle con zucchero, bucherellarle con l’apposito attrezzo o con una forchetta,

e cuocerle per 10-12 minuti o comunque fino a doratura.

Una volta pronte le sfoglie, sfornarle e lasciarle raffreddare prima di toglierle dalle teglie.

Nel frattempo preparare la crema mascarpone seguendo la ricetta che troverete aprendo il link negli ingredienti.

In una ciotola capiente tagliare le fragole a pezzetti.

Su un piatto da portata posizionare al centro una noce di crema e appoggiarvi un rettangolo di sfoglia ( la crema impedirà al dolce di scivolare).

Cospargere la sfoglia con uno strato di crema, formare sopra la crema uno strato di fragole e poi un altro rettangolo di sfoglia, continuando nell’ordine fino all’ultimo strato di sfoglia. Spalmare con l’ultima parte di mascarpone e infine cospargere completamente di fragole.

Porre la millefoglie in frigorifero e far riposare almeno 4 ore prima di servirla, io ho preferito prepararla il giorno prima.

Proudly powered by WordPress