Tag: crema

Ricetta Torta di carote con crema al formaggio

Ricetta Torta di carote con crema al formaggio
  • 450 g farina di mandorle senza glutine
  • 400 g carote mondate
  • 350 g formaggio bianco spalmabile
  • 250 g zucchero di canna
  • 125 g olio di semi
  • 80 g cocco grattugiato senza glutine
  • 70 g mandorle pelate
  • 25 g zucchero a velo
  • 12 g lievito in polvere senza glutine per dolci
  • 5 pz uova
  • limone
  • burro

Per la ricetta della torta di carote con crema al formaggio, tritate le mandorle. Grattugiate le carote. Montate le uova con lo zucchero di canna, finché non saranno spumose; incorporatevi a filo l’olio, poco per volta, quindi la farina di mandorle con il lievito, alternandola con le carote e il cocco grattugiati e le mandorle tritate, fino a esaurire gli ingredienti. Imburrate uno stampo a cerniera versatevi il composto e infornate a 160°C per 1 ora e 15 minuti. Sfornate la torta e lasciatela raffreddare. Per la crema: Mescolate il formaggio bianco con lo zucchero a velo e cucchiaio di succo di limone; lasciate riposare la crema, coperta, in frigorifero, mentre si raffredda la torta. Distribuite la crema sulla torta e servite, completando a piacere con fiori edibili.

Ricetta Bignè croccanti con crema alle mandorle

  • 205 g farina 00
  • 200 g cioccolato fondente
  • 170 g latte
  • 115 g burro
  • 100 g zucchero di canna
  • 80 g panna fresca
  • 40 g farina di mandorle
  • 10 g cacao amaro
  • 3 g lievito in polvere per dolci
  • 3 uova
  • sale

Per la ricetta dei bignè croccanti con crema alle mandorle, mescolate 125 g di farina 00 con il cacao, il lievito e lo zucchero di canna e impastateli con 65 g di burro freddo, fino a ottenere un insieme di briciole. Incorporatevi quindi un uovo e 40 g di latte e lavorate fino a ottenere un panetto liscio di frolla al cacao. Lasciatelo riposare coperto in frigorifero per 30’.

Portate a bollore in una piccola casseruola 50 g di latte e 75 g di acqua con un pizzico di sale e 50 g di burro. Al bollore, unite 80 g di farina 00 e mescolate cuocendo finché la pastella che si forma non si staccherà dalle pareti della pentola, sfrigolando. Spegnete e fate raffreddare. Trasferite l’impasto in una ciotola e aggiungete 2 uova, uno per volta, ottenendo la pasta per i bignè. Raccoglietela in una tasca da pasticciere e disponetela a piccoli ciuffi su una placca coperta con carta da forno.

Stendete la frolla al cacao in uno strato sottilissimo (2 mm), ritagliatevi dei dischetti di 3 cm di diametro e adagiateli sopra i bignè. Infornateli a 200 °C per 25’. Scaldate intanto la panna insieme a 80 g di latte e la farina di mandorle; spegnete, aggiungetevi il cioccolato e fatelo fondere, ottenendo una crema. Lasciatela intiepidire, quindi raccoglietela in una tasca da pasticciere con una bocchetta liscia e farcite i bignè, bucandoli da sotto, in modo da non rovinarne la superficie.

» Crema pasticcera al microonde

Misya.info

Innanzitutto aprite la bacca di vaniglia, tiratene via i semini con la lama di un coltello, mettete semini e baccello in un pentolino con il latte e portate a bollore.
Nel frattempo montate i tuorli con lo zucchero, quindi unite prima la maizena e poi anche il latte, dopo aver tolto il baccello di vaniglia.

Una volta amalgamato uniformemente, trasferite il tutto in un recipiente adatto alla cottura in microonde, quindi cuocete per 2 minuti a 700W.

Facendo attenzione a non scottarvi, tirate fuori il contenitore (la crema sarà ancora molto liquida, non preoccupatevi, è normale) e mescolate con le fruste.
Rimettete nel microonde e cuocete per altri 2 minuti, sempre a 700 W.
Sempre facendo attenzione a non scottarvi, riprendete il contenitore e lavorate ancora brevemente con le fruste (o se preferite anche con un frullatore a immersione) per rendere la vostra crema liscia, uniforme e setosa.

La crema pasticcera al microonde è pronta: una volta che avrete raggiunto la consistenza perfetta, fate raffreddare con pellicola a contatto e poi usatela per tutte le vostre preparazioni.

Proudly powered by WordPress