Tag: crema

» Tortine fredde con crema di caffè

Misya.info

Innanzitutto tritate finemente i biscotti e uniteli al burro fuso.

Usate il composto per rivestire i pirottini da muffin, creando uno strato uniforme non troppo sottile (ma premurandovi di lasciare un po’ di composto per coprire poi la farcitura), compattandolo bene sia sul fondo che lungo i bordi.
Lasciate riposare in freezer per circa 10 minuti.

Nel frattempo, montate la panna ben fredda di frigo insieme a metà del caffè.
A parte, lavorate a crema la ricotta con lo zucchero e il caffè restante.

Infine, unite i due composti, mescolando delicatamente con un movimento dal basso verso l’alto per non far smontare la panna.

Riprendete le basi e riempitele con la crema, coprendo poi la superficie con il composto di biscotti rimasto.
Lasciate riposare in frigo per almeno 2 ore.

Le tortine fredde con crema di caffè sono pronte: cacciatele delicatamente fuori dai pirottini, decorate con cacao e servite.

» Pasta con crema di cannellini

Misya.info

La pasta con crema di cannellini è una variante della più classica, e più rustica, pasta e fagioli. Nella ricetta tradizionale napoletana, si usano i fagioli borlotti e la pasta viene cotta direttamente insieme al condimento, come se fosse un risotto. In questa versione con crema di cannellini ho optato per un procedimento diverso, e aggiunto qualche ingrediente un po’ più particolare. In effetti, ho usato l’aglio nero, dal sapore un po’ più dolce  e con un retrogusto con note di liquirizia e aceto balsamico, e ho scelto di esaltare il tutto con l’aggiunta della salvia. Il risultato è un piatto sempre rustico, ma più delicato ed elegante… Molto buono, credo che lo rifarò 😉 Se non avete l’aglio nero,  potete usare tranquillamente quello normale, mettendone però solo uno spicchio 😉

 

Mettete a bollire l’acqua per la pasta.
Nel frattempo, fate dorare l’aglio in una padella abbondante con olio e salvia, unite anche i fagioli (scolati dal liquido di cottura o sciacquati e scolati da quello di conserva) e lasciate insaporire, quidni frullate tutto insieme fino ad ottenere una crema liscia.

Cuocete la pasta e scolatela ben al dente, conservando un po’ dell’acqua di cottura.
Fate saltare la pasta in padella insieme alla crema, mescolando bene (e aggiungendo acqua di cottura se serve).

Tutto qua: la pasta con crema di cannellini è pronta.

Proudly powered by WordPress