Tag: Cotto e Mangiato Ricette

» Fettuccine Alfredo con pollo

Misya.info

Le fettuccine Alfredo con pollo sono una ricetta che in America viene strettamente collegata alla cucina italiana. Negli Stati Uniti, infatti, non c’è ristorante italiano che non serva le famosissime fettuccine Alfredo! Ma il bello è che questo piatto, qui in Italia, non lo conosce praticamente nessuno! In realtà pare che la ricetta originale, con un condimento semplicissimo a base di burro e formaggio, sia davvero italiana, risalente niente di meno che al XV secolo, di origini romane (il nome originario era infatti maccaroni romaneschi).
La ricetta venne poi riportata in auge a inizio ‘900 da un ristoratore, sempre romano, Alfredo Di Lello, da cui il nome. Tra gli anni ’20 e ’30 del ‘900, le fettuccine Alfredo si sono poi diffuse tantissimo nei ristoranti italoamericani, mentre qui da noi sono state dimenticate. La versione che si è diffusa, però, prevedeva l’utilizzo della panna al posto del burro: non solo, ma molti ristoranti la propongono appunto con ‘aggiunta di pollo al condimento base. Eccomi qui, dunque, dopo questo lungo preambolo, a proporvi la mia ricetta delle fettuccine Alfredo con pollo 😉

  • Tempo di preparazione preparazione: 5 min
  • Tempo di cottura cottura: 15 min
  • Tempo totale totale: 20 min
Fettuccine Alfredo con pollo
Fettuccine Alfredo con pollo

Procedimento

Come fare le fettuccine Alfredo con pollo

 

Innanzitutto tagliate il pollo a straccetti e cuocetelo con sale, pepe e metà del burro in una padella antiaderente, facendolo rosolare per bene.

Mettete il pollo da parte e, nella stessa padella, fate insaporire la panna con sale, pepe, noce moscata e il restante burro, quindi aggiungete nuovamente anche il pollo.
Nel frattempo cuocete la pasta, scolatela al dente e fatela saltare poi in padella con il condimento, mantecando con il aprmigiano.

Le fettuccine Alfredo con pollo sono pronte, non vi resta che gustarvele.

Ricette correlate

Ricette simili a Fettuccine Alfredo con pollo

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Fettuccine Alfredo con pollo

10 ricette con il salmone

10 ricette con il salmone

Impara a cucinare online con La Cucina Italiana

Inizia subito a cucinare: prova gratis per 14 giorni, disdici quando vuoi.

  • Accedi a decine di corsi online, senza limiti
  • Segui nuove lezioni ogni settimana
  • Impara da chef professionisti, con spiegazioni pratiche in video e schede step-by-step
  • Divertiti in ogni momento: crea il tuo piano didattico, liberamente da ogni device

Edizione digitale inclusa
Abbonamento rivista annuale
(12 numeri) solo € 26,40

45%sconto

Ogni anno oltre 1.000 nuove ricette provate per voi nella cucina di redazione.
Spunti, idee e suggerimenti per divertirsi ai fornelli e preparare piatti di sicuro successo.
La Cucina Italiana, recentemente rinnovata nella veste grafica, propone anche rubriche
che vanno dalla scuola di cucina all’educazione alimentare dei più piccoli, dal turismo enogastronomico
alle nuove tendenze.

I vantaggi sono tantissimi, inclusa la possibilità di leggere la tua rivista su tablet!

Servizio clienti

Ti vuoi abbonare? Sei abbonato ma la copia non ti è arrivata? Hai cambiato indirizzo?
Per queste e altre domande il Servizio Abbonamenti è a tua disposizione:
E-mail: abbonati@condenast.it
Telefono: 199 133 199* dal lunedi al venerdi dalle 9.00 alle 18.00.
Fax: 199 144 199
Vai al servizio clienti
Vuoi richiedere un arretrato, di un numero in edicola o di uno speciale?
Vai al servizio arretrati

* Il costo della chiamata per i telefoni fissi da tutta Italia è di 11,88 centesimi
di euro al minuto + iva senza scatto alla risposta. Per le chiamate da cellulare
i costi sono legati all’operatore utilizzato.

La ricetta della torta di mais

La ricetta della torta di mais

Chi lo ha detto che non si possono preparare dolci golosi anche senza frumento? Basta un po’ di pratica e la voglia di sperimentare con farine naturalmente gluten free. Come quella di mais, con cui abbiamo fatto una torta davvero deliziosa. Provate anche voi!

Siete celiaci? O avete un’intolleranza al glutine? Se non potete mangiare nulla che contenga frumento, farro, kamut o qualunque altro cereale con questa proteina, non perdete la speranza perché un dolce buono e goloso si può fare ugualmente, basta sperimentare e trovare la giusta alchimia tra le varie farine naturalmente gluten free!

Che cos’è il glutine

Il glutine è una proteina presente nel frumento e in altri cereali come la segale, il farro, l’orzo e l’avena. Ne sono ricche le farine fatte da questi cereali, e quindi il pane, la pasta per la pizza, i biscotti e moltissimi altri prodotti da forno. Il glutine può trovarsi anche in altri alimenti (come il prosciutto) perché viene aggiunto durante le fasi di lavorazione. La caratteristica principale di questa proteina, infatti, è quella di dare elasticità e compattezza agli impasti. Negli ultimi anni sono aumentati moltissimo i casi di intolleranza e allergia al glutine e le cause di questi numeri sono diverse: un generale aumento del consumo di grano, una modificazione della qualità del frumento e del glutine presenti nei prodotti, e il sempre più frequente uso del glutine nelle industrie alimentari, come additivo o come riempitivo. Per chi è intollerante, può bastare anche semplicemente tornare a scegliere farine fatte con grani antichi, meno ricche di glutine rispetto a quelle più comuni.

Le farine senza glutine

Fortunatamente, negli ultimi anni, farina di riso, di mais, fecola di patate, maizena, farina di quinoa si trovano facilmente nei supermercati e nei negozi specializzati. Si tratta di farine naturalmente senza glutine e quindi adatte per preparare dolci ma anche pane per chi non può assumere quella proteina. In commercio esistono anche miscele già pronte o farine deglutinate. Noi vi consigliamo però di provare a sperimentare con quelle che il glutine non lo hanno in partenza per un risultato altrettanto buono e senza dubbio più economico. Per iniziare siete pronti a cimentarvi, ad esempio, nella ricetta della torta di mais? Rimarrete stupefatti dal risultato!

Torta di mais: la nostra ricetta

Ingredienti

180 g farina di mais

120 g fecola di patate

120 g zucchero di canna

200 g ricotta di pecora

1 vasetto yogurt bianco

la scorza grattugiata di 1 limone biologico

50 g di cioccolato fondente

2 uova

160 g burro

1 bustina di lievito

Procedimento

Per prima cosa fate sciogliere a bagnomaria il burro e lasciatelo intiepidire. In una ciotola montate le uova con lo zucchero. Unite poi la ricotta, lo yogurt, le farine mescolate al lievito e la scorza del limone. Aggiungete il burro tiepido e mescolate per evitare che si formino grumi. A parte riducete a scaglie il cioccolato e poi unitelo all’impasto. Intanto imburrate una tortiera di 24 cm di diametro, infarinatela e versateci dentro l’impasto. Livellate con una spatola e poi infornate a 180° a forno già caldo. Lasciate cuocere per 35 minuti e poi verificate la cottura della torta, utilizzando uno stuzzicadenti. Se punzecchiando al centro della torta, lo stuzzicadenti ne uscirà asciutto, vorrà dire che il dolce è pronto. Lasciatelo raffreddare prima di affettarlo.

Proudly powered by WordPress