Tag: antipasti semplici

» Polenta taragna – Ricetta Polenta taragna di Misya

Misya.info

La polenta taragna è un primo piatto tipicamente autunnale-invernale caratteristica della Valtellina. Si tratta di una sorta di polenta scura, resa tale grazie alla presenza di farina di grano saraceno, uno dei presidi Slow Food della Valtellina, che trovate infatti anche nei pizzoccheri. Il suo nome deriva dal termine dialettale: tarél, che indica il nome del bastone in legno che serviva anticamente  per rimescolare la polenta nel paiolo di rame in cui veniva cucinata la polenta.

A me piace molto con queste proporzioni, ma se preferite un gusto meno deciso, variate le proporzioni tra farina gialla e farina scura. Il risultato sarà sempre un piatto saporito, sostanzioso, rustico: un comfort food perfetto per corroborarsi dai primi freddi! Nella polenta taragna il formaggio utilizzato è di solito il Casera, ma viene usato anche il Bitto o il taleggio, io ho usato della fontina.

Innanzitutto unite le due farina e mischiatele.
A parte, eliminate la crosta dalla fontina e tagliatela a dadini.

Mettete l’acqua e un filo d’olio in una casseruola, portate a ebollizione, salate e versate la farina a pioggia, mescolando con una frusta.
Continuate la cottura sempre mescolando, in modo da non far attaccare la polenta al fondo, finché la polenta non sarà cotta (controllate i tempi di cottura della farina che avete usato: di solito per quella istantanea bastano 10 minuti).
Spegnete il fuoco e mantecate con burro e formaggio, continuando a mescolare.

La polenta taragna è pronta: servitela ben calda.

» Salsicce all’uva – Ricetta Salsicce all’uva di Misya

Misya.info

Innanzitutto lavete bene l’uva e tagliate gli acini a metà per eliminare i chicchi.

Bucherellate le salsicce, disponetele in una padella antiaderente insieme a pochissimo olio e iniziate la cottura, facendole rosolare a fuoco basso con coperchio per circa 20 minuti, mescolando ogni tanto in modo che si dorino in maniera uniforma.
Togliete il coperchio, alzate la fiamma e sfumate con il vino, quindi aggiungete l’uva e fate insaporire per qualche minuto, mescolando delicatamente per non rompere gli acini

Le salsicce all’uva sono pronte, aggiustate di sale e pepe e servite.

» Hummus di zucca – Ricetta Hummus di zucca di Misya

Misya.info

Innanzitutto mondate la zucca, tagliatela a pezzetti o fettine e cuocetela per 10 minuti in microonde (o bollitela per 20 minuti).

Mettete tutti gli ingredienti (zucca, ceci, tahina, aglio, succo di limone, rosmarino, salvia, sale e olio) in una ciotola e frullate fino ad ottenete un composto uniforme.

Tutto qui: l’hummus di zucca è pronto.

Proudly powered by WordPress