Miglior fritto misto di pesce Adriatico in Riviera Romagnola

Miglior fritto misto di pesce Adriatico in Riviera Romagnola

Qual è il miglior fritto misto di pesce Adriatico della Riviera Romagnola? Ecco 6 fritti di pesce da provare in Riviera

Non è estate in Romagna senza il fritto di pesce. Sì, ma dove? Non è sempre facile districarsi nel dedalo di ristoranti turistici a menu fisso, che propongono il fritto misto con mazzancolle dell’oceano Pacifico e altri non meglio definiti crostacei tropicali.

Ecco 6 ristoranti della Riviera dove trovare un fritto “a regola d’arte”

Osteria Bartolini
Quando è nata, ormai 10 anni fa, si chiamava Osteria del Gran Fritto. Quale nome più appropriato per un ristorante che ha fatto del fritto il proprio cavallo di battaglia? Al primo locale sul Porto Canale di Cesenatico si sono aggiunti la Terrazza Bartolini a Milano Marittima e un’altra Osteria a Bologna. In tutti i locali la famiglia Bartolini, già alla guida del ristorante stellato La Buca, propone una “cucina di peschereccio” a base di pesce dell’Adriatico e ricette della tradizione romagnola. Oltre al Gran Fritto di Pesce dell’Adriatico troviamo il Fritto di Pesce senza spine per i Vagabondi, il fritto di calamaretti e totanetti e le immancabile sarde spinate. Imperdibile.

Sirocco
Nella placida cittadina di Igea Marina, potete trovare un ristorante di pesce (non per niente segnalato nella Guida Osterie d’Italia di Slow Food) senza compromessi: niente menu turistici, prodotti ultra-selezionati e il più possibile locali, carta dei vini orientata al territorio. Fritto di pesce da manuale a cui, in stagione, si accompagnano fritture “vegetali”: se capitate nel periodo giusto ci sono le foglie di borragine. Commovente.

Circolo dei Pescatori di Cervia
Uno dei segreti meglio custoditi della Riviera. Una cena a La Pantofla è un’esperienza imprescindibile per chi vuole vivere la vera Romagna: ruspante, chiassosa e dal cuore grande. Il vino bianco della casa, rigorosamente in caraffa, scorre abbondante mentre sulla tavola arrivano antipasti misti, primi di dimensioni elefantiache e infine loro, i veri protagonisti della tavola: il fritto misto, un vassoio di croccantissima goduria, e la grigliata di pesce del giorno. A concludere, il mitologico sorbetto al limone. Se siete fortunati e capitate in una sera in cui suonano i Canterini, buttatevi nella mischia.

Riesling Griglia & Cucina
Chiedete a un ravennate qual è il fritto di pesce migliore della Riviera e la sua risposta sarà sempre: il Riesling. Il ristorantino sul litorale ravennate si distingue per la moderata creatività delle proposte, la qualità del pesce (provare le crudità per credere) e un fritto di paranza che vi ricompenserà di anni di fritti sbagliati. Buona carta dei vini e servizio di encomiabile preparazione e gentilezza.

Kalamaro Fritto
Non fatevi ingannare dal nome: il contenitore è ben curato, ma il contenuto c’è tutto. Pescato sempre fresco di giornata, pasta all’uovo tirata in casa, ricette tradizionali come la Chitarrina di poveracce alternate all’hamburger di pesce. E il fritto? Ha un’intera sezione dedicata: fish&chips romagnolo, fritto di gamberi e calamari, frittura mista di paranza e sarde spinate.

Guido
No, qui non troverete il “classico” fritto di pesce. Da Guido, una stella Michelin a Rimini, i fratelli Raschi rivisitano la tradizione culinaria romagnola, fritto compreso. Tra i tanti piatti che valgono il viaggio c’è Calamaro, il fritto acido: un altro modo di gustarsi un fritto. Provare per credere.

Ricette Simili da Leggere:

Proudly powered by WordPress