Autore: admin

» Biscotti al torrone – Ricetta Biscotti al torrone di Misya

Misya.info

Ciao Mys e ciao a tutti
riciclo???? ma quale riciclo e riciclo…. ho girato tutta la mia città per trovare stecche di torrone!!!
La torta proposta qualche giorno fa è spettacolare, adesso provo i biscottini… quantità industriale perché purtroppo ho molti avventori che godono delle tue ricettine!
Baci Paola

fbq('init', '1099041930210599'); fbq('track', "PageView");

Tortilla wrap hack: il taglio che spopola su Tik Tok

Tortilla wrap hack: il taglio che spopola su Tik Tok

Il nuovo food trend è nato sui social e per farlo basta una piadina e qualunque ingrediente per la farcitura. Il segreto? Un taglietto e un video da postare online – come questo che abbiamo realizzato noi

Siamo oltre alla ricetta e all’ingrediente feticcio. Oramai i trend che imperversano sui social sono gesti. Sarà che con la pandemia bisogna cucinare un po’ con quello che capita – o che si trova sotto casa – e quindi piuttosto che inneggiare a ingredienti esotici difficilmente reperibili, si preferisce offrire soluzioni “fai da te” praticabili più o meno con qualunque cosa.
L’ultimo caso è quello dei wrap triangolari, che altro non sono che un modo per piegare in quattro piadine o tortillas. Il segreto? In un taglietto che permette di arrotolare in quattro del pane piatto e farcirlo con altrettanti strati differenti e senza l’effetto “esplosione” quando lo si prova ad addentare.

I am a Food Blog

A sto giro Instagram non c’entra, o meglio è una conseguenza del fenomeno virale apparso su Tik Tok a fine 2020, diventato virale come “tortilla wrap hack”, dove tortilla sta per piadina, wrap per piegato e hack per taglio. Banana, crema al cioccolato, panna e burro d’arachidi; prosciutto crudo, mozzarella, insalata e pomodoro; riso saltato, formaggio, fagioli e pollo per una versione burrito. Si farcisce, si piega e si piastra o di scalda in una padella antiaderente.

Pranzo veloce, merenda ma soprattutto perfetto cibo da Millannials da cucinare sotto l’occhio vigile di un Reel o di Tik Tok e da postare sui social. La ricetta? Non scherziamo, qualunque cosa possa stare bene in abbinamento, il segreto è invece tutto nella tecnica. La farcitura è così ininfluente che c’è chi usa hamburger, pizza e pollo fritto delle più famose catene di fast food…
Per capire come fare, ci ha pensato la nostra stylist Beatrice Prada e l’invito è a provarci e a condividere il video, in fretta. Perché il trend è virale, quindi velocissimo nel crescere e ugualmente facile da dimenticare.

Healthy Fast Food

Foto apertura: Know Your Meme

Burger di zucchine al forno

Burger di zucchine al forno

Hamburger o Burger? Quale è il termine giusto, questo è il dilemma.

Mi trasformo in chi non sono e apro una piccola parentesi:

Hamburger, secondo l’enciclopedia Treccani deriva da “Amburghese, abitante di Amburgo” ed è una specie di carne trita cotta alla griglia o in padella. Burger, come si legge consultando il sito dell’Accademia della Crusca “è un accorciamento di Hamburger ed è una polpetta tonda schiacciata formata da ingredienti vegetali o ittici.

Dopo questa spiegazione, spero riportata correttamente e nel caso mi scuso con chi di dovere, il nome per la ricetta viene da se.

Ecco a voi la mia versione dei Burger di zucchine cotti al forno, ma se preferite potete anche farli in padella.

Ingredienti

500 g di zucchine grattugiate

1-2 cucchiai di pangrattato 

1 uovo medio intero

1 tuorlo

4 cucchiai di formaggio grana grattugiato

80 g di farina

sale e pepe

Procedimento

Foderare una teglia con carta forno leggermente unta.

In una ciotola mettere le zucchine grattugiate e ben strizzate. 

Aggiungere sia l’uovo che il tuorlo e mescolare.

Unire il grana e sempre mescolando, la farina, il pangrattato, il sale e il pepe. Se il composto dovesse risultare troppo morbido, aggiungere altro pangrattato.

A piacere insaporire con il prezzemolo tritato.

Con le mani leggermente unte prelevare un po’ di impasto e formare il burger.

Adagiare il burger pronto sulla teglia prima preparata e procedere con il formare gli altri. Mettere la teglia in frigorifero per 15-20 minuti. il tempo per scaldare il forno .

Accendere il forno  190°C.

Oliare leggermente e infornare per una ventina di minuti avendo cura di girarli a metà cottura; saranno comunque cotti quando la superficie si è dorata.

Proudly powered by WordPress